Puglia: Ferrovie del Sud Est lancia il primo treno elettrico

martedì 11 giugno 2019 16:45:54

In arrivo il primo treno a trazione elettrica di Ferrovie del Sud Est sui binari completamente rinnovati della linea Bari – Putignano (via Casamassima). Da metà settembre, con l’inizio dell’orario invernale, sarà possibile salire a bordo.

Presentato questa mattina a Bari dall’Assessore regionale ai Trasporti, Giovanni Giannini, dal Sindaco di Bari, Antonio Decaro e dall’Amministratore Delegato di Ferrovie del Sud Est Luigi Lenci, fa parte della flotta di 18 convogli di ultima generazione che gradualmente sostituiranno i treni diesel oggi in circolazione portando vantaggi in termini di efficienza, qualità dell’ambiente e comfort di viaggio.

Lungo 59 metri e composto di 3 moduli, il nuovo treno ETR è in grado di viaggiare a una velocità massima di 120 km orari. Progettato secondo i moderni standard di sicurezza, comfort e accessibilità, conta 175 posti a sedere, comprese due postazioni per viaggiatori a ridotta mobilità, 4 spazi portabici, 1 toilette e scaffali per bagagli di grandi dimensioni. Tra i servizi a bordo: display luminosi interni per le informazioni a led, pedane mobili per l’accesso di persone a ridotta mobilità, impianto di videosorveglianza, impianto di climatizzazione e di sonorizzazione.

Da metà giugno Ferrovie del Sud Est avvierà le prime corse in preparazione al servizio commerciale. Questo risultato è possibile grazie al rinnovo radicale di 48 km di linea (binari, massicciata e traversine) e al ripristino dell’elettrificazione. I cantieri sono durati un anno. In funzione 24 ore su 24, sette giorni su sette – hanno impegnato 75 tecnici tra personale FSE e impresa appaltatrice e 25 mezzi d’opera.

Entro il prossimo anno la tratta Bari –Putignano (via Casamassima) sarà anche attrezzata con il Sistema di Controllo Marcia Treno (SCMT) e saranno completamente automatizzati 17 passaggi a livello. L’upgrade tecnologico consentirà di superare il limite di velocità di 50 km/h riducendo del 40% gli attuali tempi di viaggio.

Una svolta moderna e green sulla linea Bari-Putignano (via Casamassima) che fino a pochi anni fa era l’emblema dell’incuria.
L'investimento complessivo per il rinnovo della flotta è pari a 70 milioni di euro.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie che riguardano trasporto ferroviario?
Iscriviti gratis alla newsletter settimanale di Trasporti-Italia.com e le riceverai direttamente nella tua casella di posta elettronica

Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Treno

Altri articoli della stessa categoria

Ferrovie Torino: nuovo sistema di gestione del traffico

giovedì 17 ottobre 2019 11:46:52
Un nuovo sistema di gestione e controllo del traffico ferroviario è stato implementato tra Torino Lingotto e Racconigi. Sono stati centralizzati gli...

Fs italiane: disponibilità a proseguire su piano Alitalia

mercoledì 16 ottobre 2019 14:10:07
Il Consiglio di Amministrazione di FS Italiane ha deliberato la disponibilità a proseguire il confronto per la definizione di un Piano...

FlixTrain, continua l’espansione in UE. Dal 2020 operativi anche in Svezia

martedì 15 ottobre 2019 11:46:28
Continua l’espansione in Europa di FlixTrain. Dal 2020 i treni verdi arriveranno anche in Svezia e collegheranno nuove città in Germania. I primi...

Fs, trasporto regionale in crescita: dieci milioni di passeggeri in più

giovedì 10 ottobre 2019 14:25:50
Il trasporto ferroviario regionale e metropolitano registra un trend in crescita. Sempre più passeggeri scelgono i treni regionali; nei primi...

Fs italiane approva la Relazione finanziaria semestrale, utile netto di periodo a 362 milioni

martedì 8 ottobre 2019 10:45:14
Il Consiglio di Amministrazione di Ferrovie dello Stato Italiane ha approvato la Relazione finanziaria semestrale del Gruppo. I ricavi operativi registrano un...