Biglietto del treno e taxi in un solo click: da oggi è possibile grazie all’accordo tra Trenitalia e Wetaxi

CONDIVIDI

mercoledì 16 febbraio 2022

Da oggi è possibile prenotare il taxi insieme al biglietto di Frecce, Intercity e Intercity Notte, coprendo così di fatto anche il primo e l’ultimo miglio del viaggio in treno in maniera più semplice, e allo stesso tempo accumulare punti CartaFRECCIA.

Grazie all’accordo tra Trenitalia e Wetaxi, infatti, il viaggio diventa più semplice, unendo la capillarità e la velocità del treno con la possibilità di raggiungere in taxi la stazione o la destinazione finale: che si tratti di uffici, hotel o siti di interesse turistico.

“Un’autentica integrazione fra treno e le altre modalità di trasporto collettivo e condiviso – ha dichiarato Luigi Corradi, AD e DG di Trenitalia – permette di costruire una mobilità sostenibile con enormi benefici dal punto di vista ambientale. A questo va associata una forte sostenibilità sociale perché accordi di questo tipo hanno l’obiettivo di liberare le città dalle auto, migliorando significativamente la vivibilità degli spazi urbani. Come Trenitalia siamo pronti ad affrontare la sfida della mobilità integrata accompagnando il passeggero nell’intero viaggio”.

 

L’integrazione che semplifica il viaggio

Le due aziende hanno sviluppato un innovativo servizio di mobilità integrata che prevede la possibilità di richiedere il taxi con Wetaxi contestualmente all’acquisto on line dei biglietti di Frecce, Intercity e Intercity Notte oppure direttamente dal treno tramite il Portale FRECCE.
In pochi click i passeggeri di Frecce e Intercity potranno pianificare facilmente i propri itinerari e viaggiare dalla porta di casa fino alla loro destinazione finale, accumulando anche punti del programma CartaFRECCIA.

Si tratta di un primo passo fondamentale nella direzione dell’intermodalità: per il momento il servizio è disponibile per tutti i passeggeri Trenitalia che viaggiano da e verso Roma, Milano, Napoli e Torino con Frecce e Intercity. Nei prossimi mesi le due aziende intendono allargare la copertura del servizio a tutto il Pase, introducendo continue innovazioni al servizio offerto.

“Wetaxi nasce proprio con l’obiettivo di promuovere un modello di mobilità intelligente e supportare il settore nel processo di innovazione, grazie a una tecnologia proprietaria aperta e versatile, capace di integrarsi ai sistemi esistenti – sottolinea Massimiliano Curto, Ceo di Wetaxi –. Ora con Trenitalia portiamo avanti questo progetto lavorando insieme per innovare gli spostamenti degli italiani, grazie a un innovativo servizio di mobilità door-to-door e a una rete di trasporto pubblico sempre più integrata e al servizio dei cittadini, all’insegna della sicurezza e della convenienza”.

 

 

 

Tag: trasporto ferroviario, sostenibilità, mobilità sostenibile, trenitalia, taxi

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Obiettivo mobilità integrata e sostenibile: accordo Trenitalia-TIER

TIER, operatore multinazionale di servizi di micro-mobilità condivisa, e Trenitalia (Gruppo FS Italiane) uniscono le forze per accelerare l’evoluzione della mobilità verso sistemi...

Progetto Next: la mobilità urbana del futuro sarà elettrica, modulare e flessibile

"I progetti in corso in Federico II, compreso quelli legati al neo-costituito Centro Nazionale per la Mobilità Sostenibile, le lauree triennali e magistrali in particolare quella...

Servizi di ricarica elettrica in autostrada: l'Art approva le misure per le subconcessioni

L’Autorità di regolazione dei trasporti (ART) ha approvato le misure per la definizione degli schemi dei bandi relativi alle gare cui sono tenuti i concessionari autostradali per gli...

Manutenzione sulla rete AV: modifiche alla circolazione dei treni nel mese di agosto

In concomitanza con la chiusura delle scuole e con una fisiologica riduzione della domanda di mobilità per lavoro, Rete Ferroviaria Italiana (RFI) ha programmato nelle prossime settimane...

Posti bici, punti di ricarica, raccolta differenziata: ecco il nuovo Intercity Green di Trenitalia

Un treno rinnovato nell’aspetto grazie a una speciale pellicolatura esterna e alla presenza di una carrozza dedicata con sei posti bici, punti di ricarica, predisposizione per la raccolta...

Prosegue il rinnovo della flotta Trenord: in servizio tre nuovi treni Donizetti

  Trenord prosegue il piano di rinnovo della propria flotta con treni sempre più moderni, efficienti e a ridotto impatto ambientale. Sulle linee Bergamo-Trevigli...

Ricarica mobile a domicilio per veicoli elettrici: parte il progetto di Enel x Way e E-GAP

Vacanze sostenibili anche dal punto di vista dei trasporti. All’Argentario, in Toscana, e a Santa Margherita Ligure, ad agosto, sarà possibile usufruire di un servizio innovativo grazie...

Sostenibilità: 27 camion a idrogeno Hyundai XCIENT Fuel Cell entrano nelle flotte di sette aziende tedesche

La Germania punta alla neutralità carbonica. Sette aziende tedesche nel settore della logistica, della produzione e della vendita al dettaglio inseriranno 27 camion a idrogeno Hyundai XCIENT...