Stazione di Seregno, stanziati 8,7 mln per la riqualificazione

CONDIVIDI

lunedì 13 gennaio 2020

La Stazione di Seregno, sulla ferrovia Chiasso-Milano, sarà riqualificata grazie a un progetto condiviso fra RFI ed il Comune che la renderà più moderna, efficiente e accessibile.

Il protocollo d’intesa tra il Comune di Seregno e Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) è stato firmato da Alberto Rossi, Sindaco di Seregno e da Luca Cavacchioli, Direttore Produzione Lombardia di Rete Ferroviaria Italiana.

Investiti 8,7 milioni di euro, di cui 7,5 milioni di euro a carico di RFI e 1.2 milioni di euro stanziati dal Comune di Seregno.

I lavori previsti

I lavori inizieranno entro la primavera del 2020, saranno realizzati gradualmente per consentire il regolare svolgimento del servizio ferroviario e saranno ultimati entro il primo semestre 2021.

Numerosi sono gli interventi previsti: abbattimento delle barriere architettoniche con l’installazione di ascensori/rampe; innalzamento dei marciapiedi a 55 cm - standard europeo per i servizi ferroviari metropolitani - per facilitare l’accesso ai treni; percorsi tattili per ipovedenti; wi-fi gratuito; riqualificazione del fabbricato viaggiatori e del sottopasso; rinnovo e potenziamento degli impianti di informazione ai viaggiatori e dell’illuminazione.

Previsti anche lavori su Piazza XXV Aprile che restituiranno nuova vita all’area attraverso la riqualificazione della pavimentazione e delle aree verdi, nuova illuminazione e nuovi arredi, la creazione di una nuova velostazione e la ridistribuzione logica degli spazi e dei percorsi di accessibilità viaria, al fine di migliorare le condizioni di vivibilità, sicurezza ed integrazione modale, incentivando gli spostamenti sul territorio con mezzi pubblici e con quelli cosiddetti “condivisi”, anche in chiave di sostenibilità ambientale.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Ferrovie: trasporto combinato più rapido sulla tratta Verona-Giovinazzo

Nuova collaborazione tra il Polo Mercitalia (Gruppo FS) e Lugo Terminal nel servizio di trasporto combinato non accompagnato sulla tratta Verona-Giovinazzo (BA).La direttrice collega Verona Quadrante...

Stazioni Ferroviarie d'Italia: tra i binari di Firenze Santa Maria Novella

Iniziamo oggi una nuova rubrica dedicata alle stazioni ferroviarie d'Italia. Un appuntamento quindicinale che ci condurrà alla scoperta delle stazioni più importanti, più antiche...

Covid: dal 10 dicembre interrotti i collegamenti ferroviari tra Svizzera e Italia

A partire da giovedì 10 dicembre fermi i treni Eurocity e regionali tra Italia e Svizzera. La decisione delle Ferrovie Federali Svizzere, che rimarrà in vigore fino a nuova...

Fs-Mercitalia: via al nuovo servizio Trieste-Norimberga

Fs Italiane ha inaugurato con il suo Polo Mercitalia un nuovo servizio merci tra il porto di Trieste e Norimberga che costituisce il segmento ferroviario di un trasporto intermodale lungo la rotta...

Ferrovie: Mit, Rfi e sindacati siglano un protocollo per la sicurezza dei lavoratori

Tutelare la sicurezza e i diritti dei lavoratori. Ecco l'obiettivo del protocollo d'intesa firmato oggi dalla Ministra delle Infrastrutture e Trasporti Paola De Micheli con Rete Ferroviaria Italiana...

Recovery Fund: investimenti, crescita digitale, infrastrutture nel manifesto di Conftrasporto-Confcommercio

Formazione professionale, transizione verde e digitale, infrastrutture: questi i tre punti fondamentali alla base del ‘manifesto’ di Conftrasporto-Confcommercio per il Recovery Fund. Il...

Sardegna: arrivano i primi 4 dei 10 nuovi treni diesel Swing di Trenitalia

La flotta ferroviaria della Sardegna si rinnova. Al porto di Golfo Aranci sono arrivati i primi quattro dei dieci treni Swing di Trenitalia. I quattro convogli sono inseriti in un accordo siglato fra...

Regione Abruzzo, Recovery Fund per colmare gap infrastrutturale

I fondi europei del Recovery Fund sono l’occasione per risanare il gap competitivo che la Regione Abruzzo ha accumulato negli anni. È quanto emerge nell'incontro con i sindacati e i...