FS Italiane: aggiudicate due gare in Sicilia per il rilancio delle infrastrutture

CONDIVIDI

lunedì 22 marzo 2021

Due importanti gare per il rilancio infrastrutturale della Sicilia sono state aggiudicate da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane).

Perfezionate le gare d’appalto relative ai lavori di raddoppio della linea Messina-Catania e alla ricostruzione del Viadotto fra Caltagirone e Gela; due opere che puntano a migliorare sensibilmente la mobilità dei viaggiatori siciliani. La realizzazione degli interventi, oltre alle ricadute vantaggiose in termini occupazionali e per l’indotto, consentirà una riduzione dei tempi di viaggio e l’aumento della capacità di traffico.

Taormina-Giampilieri: oltre 28 km di linea a doppio binario

I lavori del secondo lotto, Taormina-Giampilieri (raddoppio della linea ferroviaria Messina-Catania), sono stati aggiudicati all’ATI composta da WEBUILD SPA (Consorziata Capofila) con IMPRESA PIZZAROTTI & C. SPA (Consorziata Mandante) e ASTALDI SPA (Consorziata Mandante) e Progettista: RTP Rocksoil S.p.A. (Mandataria) con Proger S.p.A. (Mandante) e Pini Swiss Engineers S.r.l. (Mandante), che avrà il compito di sviluppare il progetto esecutivo e successivamente realizzare l’opera.

Valore dell’appalto a base di gara, 1.113.074.021 euro.

I lavori aggiudicati consistono nella realizzazione di oltre 28 km di linea a doppio binario, dei quali più di 25 in galleria. RFI realizzerà anche le opere di viabilità connesse alla nuova linea ferroviaria e gli impianti funzionali all’intervento, fra cui la nuova stazione di S. Alessio-S. Teresa Riva e le nuove fermate di Nizza di Sicilia-Alì Terme e Itala-Scaletta.

I lavori completeranno il doppio binario fra Messina e Catania e imprimeranno un decisivo passo in avanti verso la realizzazione dell'asse ferroviario TEN T Messina – Catania – Palermo, parte del Corridoio Scandinavia-Mediterraneo. A lavori ultimati, tra Messina e Catania il tempo di percorrenza sarà ridotto di circa 30’, consentendo così di sviluppare un servizio di tipo metropolitano da Catania fino a Taormina/Letojanni.

Progettazione del Viadotto fra Caltagirone e Niscemi

RFI ha aggiudicato anche la gara di appalto integrato per i lavori di progettazione e ricostruzione del Viadotto fra Caltagirone e Niscemi, primo intervento finalizzato al ripristino della circolazione ferroviaria nella tratta Caltagirone – Gela.

L’importo dei lavori a base d’asta è di oltre 10 milioni di euro.

 

Fonte: comunicato stampa FS

Tag: ferrovie

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Ferrovie: dall'Ue un investimento di 101mln per l'asse Palermo-Catania-Messina

Un investimento di oltre 101 milioni di euro per ammodernare  l'asse ferroviario Palermo-Catania-Messina in Sicilia. Lo ha approvato la Commissione Ue. Lo stanziamento rientra nel Fondo europeo...

Nuovo trasporto intermodale dalla Puglia al Belgio: 2SeasTrain di Gts operativo dall'11 ottobre

Partirà da Bari per raggiungere il porto di Zeebrugge a/r viaggiando per oltre 2 mila km in sole 48h 2SeasTrain, il nuovo treno arrivato in casa Gts Rail. Si tratta del servizio...

Trenord: 7mln di viaggiatori hanno scelto il treno per visitare la Lombardia

Il treno può rappresentare uno strumento utile per favorire un turismo sostenibile di prossimità, una tendenza ereditata dalla pandemia destinata a restare. Lo confermano i dati di...

Intermodalità: Gruppo FS a InnoTrans per presentare la terza generazione della tecnologia Nikrasa

La volontà di sviluppare un’evoluzione del posizionamento sulla catena logistica e di diventare operatore multimodale di sistema era già stata annunciata da Luigi Ferraris Ad del...

Treni ibridi, bus a idrogeno e nuove tecnologie: il Gruppo FS a Innotrans

Anche il Gruppo FS parteciperà a InnoTrans, la fiera internazionale dedicata alle tecnologie dei trasporti che dal 20 al 23 settembre riunirà a Berlino oltre 2.770 espositori di 56...

Ristori Covid-19: in arrivo dal MIMS 494 milioni di euro a Trenitalia e 178 milioni a Italo-Ntv

Nuovi ristori per il settore trasporti per le perdite subite a causa della pandemia. I fondi sono destinati al trasporto passeggeri su ferro e amontano a 672 milioni di euro. Il Ministro delle...

Il futuro delle ferrovie europee in mostra a Innotrans

Il futuro del trasporto ferroviario europeo sarà in mostra a InnoTrans, la fiera internazionale della tecnologia applicata ai trasporti, che si terrà dal 20 al 23 settembre a...

Treni: venerdì 9 settembre sciopero di 8 ore in tutta Italia

Domani, venerdì 9 settembre, possibili disagi per i passeggeri che si spostano in treno. Dalle 9:00 alle 17:00 si fermeranno macchinisti e capitreno di Trenitalia, Italo e Trenord. A...