Al via in Germania il primo treno passeggeri completamente alimentato a idrogeno

CONDIVIDI

mercoledì 24 agosto 2022

Il primo treno a idrogeno al mondo, il Coradia iLint è entrato ufficialmente in servizio a Bremervörde, Bassa Sassonia, Germania. È operativa a tutti gli effetti dunque la prima rotta ferroviaria a idrogeno al 100%, come annunciato in una nota dal costruttore Alstom, grazie a questo treno regionale che emette solo vapore e acqua di condensa viaggiando con un basso livello di rumore.

I 14 veicoli con propulsione a celle a combustibile appartengono all’azienda regionale di trasporto della Bassa Sassonia, LNVG, che – sottolinea Alstom – ha iniziato a cercare alternative ai treni diesel nel 2012 e ha quindi fornito un importante supporto allo sviluppo dei treni a idrogeno in Germania.

Altri partner del progetto per questo debutto mondiale sono la compagnia ferroviaria e dei trasporti Elba-Weser (evb) e la società di ingegneria e gas Linde.

“La mobilità senza emissioni – dichiara Henri Poupart-Lafarge, Ceo di Alstom – è uno degli obiettivi più importanti per garantire un futuro sostenibile e Alstom ha una chiara ambizione di diventare il leader mondiale nei sistemi di propulsione alternativa per il trasporto ferroviario. Il primo treno a idrogeno al mondo, il Coradia iLint, dimostra il nostro chiaro impegno per la mobilità ecologica unita a una tecnologia all'avanguardia".

I 14 treni regionali Alstom alimentati a idrogeno saranno gestiti da evb per conto di LNVG, sostituendo gradualmente 15 treni diesel sulla rotta tra Cuxhaven, Bremerhaven, Bremervörde e Buxtehude.

Saranno riforniti quotidianamente e 24 ore su 24 presso la stazione di rifornimento di idrogeno Linde. Grazie a un'autonomia di 1.000 chilometri, le unità multiple Alstom del modello Coradia iLint possono funzionare tutto il giorno con un solo serbatoio di idrogeno sulla rete evb.

Alstom fornirà 6 treni a idrogeno alla Regione Lombardia

Alstom ha all’attivo al momento quattro contratti per treni regionali alimentati a celle a combustibile a idrogeno. Due sono in Germania, il primo per 14 treni Coradia iLint nella regione della Bassa Sassonia e il secondo per 27 treni Coradia iLint nell'area metropolitana di Francoforte.

Il terzo contratto arriva dall'Italia, dove Alstom sta costruendo 6 treni a idrogeno Coradia Stream per la Regione Lombardia, con l'opzione per altri 8, mentre il quarto è in Francia per 12 treni a idrogeno Coradia Polyvalent condivisi in quattro diverse regioni francesi.

Coradia iLint è stato testato con successo anche in Austria, Paesi Bassi, Polonia e Svezia.

 

Tag: idrogeno, alstom, trasporto ferroviario

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Terminal logistico di Brescia: via ai lavori nel 2024

Un impianto di trasbordo dotato di 5 binari di lunghezza pari a 750m, 5 corsie di sosta temporanea delle Unità di Trasbordo Intermodale quali container e casse mobili, 3 ulteriori binari di...

Rete Ferroviaria Italiana: entro la fine dell’anno rimangono da bandire gare per 7 miliardi

Nelle ultime settimane si è intensificato l'impegno del Gruppo FS con Rete Ferroviaria Italiana, capofila del suo Polo Infrastrutture, per la realizzazione delle nuove opere strategiche...

Infrastrutture, dati, trasporti e logistica: nasce Think Smart, Mobility@MIND

Creare un partenariato pubblico/privato, essere motore di innovazione e contaminazione, un luogo per sperimentare e realizzare nuovi progetti di rete e fare sistema su temi cruciali per il settore...

I cantieri del Gruppo FS diventano parlanti

Con l’entrata nel vivo del cronoprogramma del PNRR, che vedrà da qui ai prossimi mesi la partenza di 30 grandi opere strategiche in tutta Italia, diventa sempre più importante far...

Controlli, prevenzione e manutenzione: presentato il piano neve e gelo per i treni della Lombardia

Controlli straordinari dello stato di funzionamento delle scaldiglie, lubrificazione continua degli scambi, effettuazione di corse preventive ‘raschiaghiaccio’ su determinate linee o...

RFI: gara da 121 milioni per nuovo collegamento ferroviario Bergamo-aeroporto Orio al Serio

A pochi giorni dall’approvazione del progetto da parte della commissaria straordinaria di Governo, Vera Fiorani, Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) ha pubblicato in Gazzetta...

L’11 dicembre inizia l’inverno di Trenitalia

Oltre 6.700 collegamenti tra Frecce, Intercity, Eurocity, Euronight e treni regionali, ai quali si aggiungono più di 13.600 corse bus in Italia. In Europa, oltre 2.400 i collegamenti...

Continua il rinnovo dei treni regionali in Piemonte: da Torino a Milano arriva il Rock

Da questa settimana nuovo treno regionale Rock di Trenitalia è attivo sui binari della linea Torino-Milano. Si tratta di un convoglio a doppio piano di ultima generazione, frutto degli...