Trasporto pubblico: approvato il riparto tra le Regioni di 974mln di euro del Fondo Nazionale

CONDIVIDI

venerdì 12 novembre 2021

Approvati i due schemi di decreto sul riparto di 974 milioni di euro del Fondo Nazionale e il finanziamento per 660 milioni di metro e tranvie.

Il via libera è arrivato dalla Conferenza Unificata Stato-Regioni-Enti territoriali e riguarda lo schema di decreto del Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) di concerto con il Ministro dell'Economia e delle Finanze che ripartisce tra le Regioni a statuto ordinario oltre 974 milioni di euro del Fondo Nazionale per il Trasporto pubblico locale. Si tratta di risorse per le spese correnti del 2021 che completano la contribuzione statale per il costo dei servizi del Tpl (il Fondo Nazionale ammonta a 5 miliardi l'anno e di essi circa 4 miliardi sono stati in precedenza erogati).

Risorse necessarie per il pagamento dei corrispettivi dei contratti

In questo modo si metteranno a disposizione delle Regioni le risorse necessarie per il pagamento dei corrispettivi dei contratti di servizio per le imprese concessionarie che ne hanno titolarità. La nuova assegnazione è stata predisposta a seguito di una istruttoria congiunta del Mims con l'Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (Anci), il Coordinamento delle Regioni e il Ministero dell'Economa e delle Finanze sulla base dei dati inseriti dalle aziende che operano nel settore nell'Osservatorio sulle politiche del Tpl e tiene anche conto delle variazioni dei costi del pedaggio delle infrastrutture ferroviarie registrati nel 2020 e nel 2021.
 
Nella stessa seduta la Conferenza ha anche approvato lo schema di decreto del Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili che ripartisce 660 milioni di euro del Fondo investimenti per la realizzazione di interventi per il trasporto rapido di massa, in relazione alle istanze presentate entro il 15/01/2021 a sensi dell'Avviso pubblicato sul sito del MIMS.

Tali risorse finanziano progetti per il potenziamento di metropolitane e tranvie in aggiunta a quelli finanziati per 3,6 miliardi di euro con le risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr), che la Conferenza Unificata ha approvato nella seduta del 3 novembre scorso.

Tag: trasporto pubblico locale, metro, ferrovie

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Natale a Roma: 8 dicembre isola pedonale in via dei Fori Imperiali, previste chiusure e deviazioni per i bus

Si svolgerà domani mercoledì 8 dicembre, dalle ore 18, la cerimonia di accensione dell'albero di Natale in piazza Venezia e delle luminarie in via del Corso alla presenza del sindaco di...

Trasporto pubblico: venerdì 3 dicembre sciopero nazionale di 4 ore per bus e metro

Previsto per venerdì 3 dicembre uno sciopero nazionale dei trasporti di 4 ore indetto dal sindacato Ugl. A Roma e nel Lazio saranno interessate tutte le aziende del comparto trasporto pubblico...

FlixBus arriva in Brasile: San Paolo, Rio de Janeiro e Belo Horizonte fra le città collegate

  FlixMobility percorrerà le strade del Brasile. Dalla metà di novembre è possibile prenotare il proprio viaggio a bordo degli autobus verdi della compagnia. L’offerta...

Stazioni ferroviarie d'Italia: un antico monastero per lo scalo Como San Giovanni

Prosegue la rubrica dedicata alle stazioni ferroviarie d'Italia. Un appuntamento quindicinale che ci condurrà alla scoperta delle stazioni più importanti, più antiche o...

Roma: lunedì 29 potature a viale delle Milizie, deviazioni per i bus

Previsti lavori di potatura a Roma che comporteranno modifiche alla viabilità. Da lunedì 29 novembre, e sino a sabato 4 dicembre, riprenderanno, in Prati, le potature a viale delle...

Green pass e trasporto pubblico: ecco cosa cambia dal 6 dicembre

Dal 6 dicembre il Green pass base sarà necessario non più solo per prendere un aereo, un treno ad alta velocità, un pullman o una nave che collegano più di due regioni, ma...

Fs Italiane: il nuovo volto delle stazioni ferroviarie tra accessibilità e intermodalità

Il nuovo volto delle stazioni ferroviarie è stato illustrato da Fs Italiane nel corso di un convegno organizzato da Confindustria Avellino su Infrastrutture, Zes e logistica:...

Ferrovie: lunedì 22 novembre sciopero sulla Roma-Lido

Previsto per lunedì 22 novembre uno sciopero di quattro ore, dalle 8.30 alle 12.30, sulla ferrovia Roma-Lido. La protesta è indetta dal sindacato Faisa Cisal. Lo sciopero non riguarda...