Convegno Asstra: domanda di trasporto collettivo in calo del 90% durante la pandemia

CONDIVIDI

martedì 14 dicembre 2021

Oggi, a Roma, si è svolta la seconda giornata di lavori del XVI convegno nazionale di Asstra (associazione delle aziende di trasporto pubblico locale e regionale): "Next Generation Mobility: le imprese della mobilità come leva per la trasformazione sostenibile e la competitività del sistema-Paese". (Ne abbiamo parlato anche qui)

Il position paper presentato dall'associazione mostra che nell'ultimo biennio l'emergenza da Covid-19 ha modificato drasticamente le abitudini di mobilità degli italiani, causando un calo della domanda di trasporto collettivo fino a oltre il 90% rispetto ai valori normali durante il lockdown (la quota modale si è dimezzata dal 10,8% al 5,4%) e una perdita di ricavi da traffico per 2,2 miliardi di euro nel 2020 e di circa 2 miliardi di euro per il 2021.

Tuttavia, le aziende di trasporto pubblico hanno dimostrato capacità di flessibilità e resilienza allo shock pandemico, riprogettando l'offerta dei servizi di mobilità in tempi ristretti, incrementando il numero di corse, rimodulando gli orari e prevedendo turni straordinari nel pieno rispetto degli obblighi di sicurezza. Nel futuro, il nuovo sistema della mobilità locale dovrà ripensare gli spazi urbani per riportare la persona al centro. Le nuove abitudini di lavoro, studio e consumo - oggi un quarto degli italiani lavora in smart working tutti i giorni o quasi e circa il 17% saltuariamente e si riducono gli spostamenti sistematici (il ricorso al Tpl per spostamenti di studio o lavoro è passato dal 27,3% prima della pandemia al 22,6%) - vedranno attestarsi la domanda di mobilità di viaggiatori e pendolari su livelli inferiori rispetto a quelli del 2019, per poi risalire a partire dal 2023.

Il Tpl può contare su contributi in conto investimenti di oltre 27,4 miliardi di Euro sull'orizzonte 2015-2033 per l'acquisto di autobus e di materiale rotabile ferroviario, interventi per la sicurezza della rete ferroviaria, lo sviluppo dei sistemi di trasporto rapido di massa e il rinnovo della flotta navale; dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr) arrivano 8,58 miliardi di euro per rendere il trasporto collettivo più sostenibile. 

L'intervento del Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini

"Dobbiamo domandarci se sul piano della governance il futuro sarà fatto ancora di così  tante aziende di trasporto o se questo salto non porterà una aggregazione se non societaria, certamente una cooperazione molto più forte", ha affermato il Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini.

Sull'elettrificazione dei bus e sul relativo meccanismo ha spiegato che la prima domanda da porsi è se i gestori del trasporto, in particolare del trasporto pubblico locale, sono in grado di fare questo salto: "E' una questione di governance complessiva - ha aggiunto-  Perché la riforma del trasporto pubblico locale, non passa solo per investimenti tecnologici, ma passa per un ripensamento anche del sistema di incentivi e disincentivi per orientare le imprese nella dimensione più corretta".

Tag: mobilità elettrica, trasporto pubblico locale, asstra

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Giubileo 2025: Green Line Tours gestirà le linee Gran Turismo di Roma

Green Line Tours, azienda di sightseeing, gestirà le linee Gran Turismo rilasciate dalla città di Roma grazie a un accordo con la Società Italiana Trasporti (SIT). L'operazione...

Roma, la stazione Trastevere diventa un hub multimodale: al via i lavori di riqualificazione

Procedono i progetti di riqualificazione del territorio della Capitale con l'obiettivo di realizzare una città sempre più connessa. L'Assessore alla Mobilità di Roma...

Scuolabus per l’Ucraina: l'Ue lancia una campagna di solidarietà per i bambini

"Le bambine e i bambini ucraini hanno bisogno di scuolabus. L'Europa donerà 14 milioni a questo scopo. Ma abbiamo bisogno di più. Per questo motivo la Commissione europea sta...

Convegno ASSTRA: TPL in ripresa dopo la pandemia, nel 2022 trasportati più di 15mln di passeggeri al giorno

La pandemia ha segnato in modo profondo il settore del trasporto pubblico locale che ancora fatica a tornare ancora ai livelli pre-covid. Anche se la domanda di TPL è ritornata a...

Limitazioni camion Austria: nasce il Coordinamento del Brennero degli autotrasportatori

Autotrasportatori in prima linea contro le limitazioni imposte dall’Austria. È nato, infatti, il “Coordinamento del Brennero” degli autotrasportatori. A darne notizia Paolo...

Convegno ASSTRA: Gibelli, per garantire lo sviluppo del TPL indispensabili regole certe e risorse

Investire nella definizione di regole certe, nell'utilizzo sostenibile di risorse e nella realizzazione di un futuro che ruoti attorno ai servizi essenziali. Questi i principi per lo sviluppo del...

Convegno ASSTRA: Biscotti (ANAV), le imprese del TPL devono aggredire la mobilità privata

Il trasporto pubblico è l’ossatura del Paese e per rilanciarlo sono necessarie scelte forti. Questa è la posizione del presidente ANAV Nicola Biscotti, intervenuto nel corso della...

Blocco parziale per la metro A di Roma: tecnici impegnati nella riparazione di una rotaia

La metro A di Roma nuovamente bloccata a causa di interventi tecnici. Questa mattina, fortunatamente poco dopo l'orario di punta, la linea ha subito una parziale interruzione gettando comunque nel...