Autobus elettrici 100% 'Made in Turkey': pronta la produzione di massa

CONDIVIDI

mercoledì 30 giugno 2021

Pronto per la produzione Avenue EV, il primo autobus completamente elettrico e a zero emissioni di carbonio prodotto in Turchia, nato da un accordo tra Aselsan, aziende leader nel settore della difesa turca e Temsa- uno dei principali produttori mondiali di autobus con sede nei Paesi Bassi.

In una prospettiva ambientale globale e in un’ottica di riduzione della dipendenza energetica, la Turchia si muove in maniera domestica e veloce, con le prime consegne degli autobus alle istituzioni pubbliche previste già per i prossimi giorni.

L'autobus, oltre ad essere ecologico è anche un veicolo silenzioso, confortevole, ad alte prestazioni e dotato delle più recenti tecnologie. Avenue EV, progettato localmente e dotato dei sistemi di trazione elettrica di Aselsan, ha una funzione di ricarica veloce che può essere completata in 15 minuti. Può percorrere 80 chilometri con una sola carica e può fornire un servizio ininterrotto 24 ore su 24 con ricarica a breve termine alle fermate.

Alto tasso di localizzazione nel settore automobilistico

Alcuni componenti del veicolo, come il motore elettrico, l'inverter di trazione, il computer principale e il quadro strumenti, che in precedenza venivano importati dall'estero da aziende turche, sono stati progettati e fabbricati localmente da Temsa, attribuendo così ad Avenue EV il più alto tasso di localizzazione nel settore automobilistico turco.

Tolga Kaan Doğancıoğlu, CEO di Temsa, ha dichiarato che Temsa ha da tempo fatto una serie di investimenti in veicoli elettrici, veicoli intelligenti e veicoli autonomi con la visione di "Smart Mobility", sottolinenando come la trasformazione creata dai veicoli elettrici, che dipendono da fonti energetiche sostenibili, sia di fondamentale importanza per loro azienda. "Siamo orgogliosi e felici di avere Avenue EV, un autobus elettrico ad alte prestazioni, efficiente e rispettoso dell'ambiente sviluppato come parte della visione di Temsa con il know-how tecnologico di Aselsan, pronto per la produzione di massa".

“Il progetto, lanciato nel 2015, è un passo storico sia per il paese che per l'industria, oltre ad essere una grande mossa in termini di sostegno e incoraggiamento domestico e tecnologico,”- conclude Doğancıoğlu.

Trasferimento di know-how

Da parte sua, il Vice Direttore Generale di Aselsan Ibrahim Bekar, ha dichiarato che, con questo progetto, l'azienda ha trasferito le sue comprovate conoscenze ed esperienze nel settore della difesa, come il controllo di comando, l'elettronica di potenza, il controllo dei motori e i sistemi informatici di missione, al settore dei veicoli eletttrici.

Bekar ha dichiarato: "Abbiamo sviluppato Avenue EV, un prodotto high-tech adatto alle città moderne". Bekar ha affermato che aggiungere valore al paese, all'ambiente, ai partner commerciali e ai dipendenti in ogni settore in cui operano è la loro massima priorità. "Siamo orgogliosi di questa collaborazione di successo con Temsa, che è tra i più importanti attori nel settore automobilistico e ha lo stesso approccio di noi", ha concluso Bekar.

Tag: Turchia, autobus ibridi, mobilità elettrica, trasporto pubblico locale, smart city

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Pandemia e trasporti: Giovannini, traffici in ripresa. Erogati oltre 10mld nel biennio 2020-2021

Emergenza sanitaria e situazione trasporti: questo il tema al centro della recente audizione del ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, presso...

A Expo Dubai 2020 il contributo di Tper al processo di decarbonizzazione dei trasporti

La transizione ecologica è al centro di Expo Dubai 2020. Dal Padiglione Italia, Global Compact Network Italia delle Nazione Unite ha presentato ufficialmente il suo Position Paper su...

Nuova batteria per il Master Z.E. di Renault Trucks: fino a 200 km di autonomia

Master Z.E., il furgone 100% elettrico di Renault Trucks, migliora ulteriormente le proprie performance di utilizzo grazie alle nuove batterie da 52 kWh, che portano l'autonomia effettiva del veicolo...

I trend della mobilità 2022: telematica per miglioramento del traffico veicoli e gestione della supply chain all’insegna della sostenibilità

La pandemia da Covid-19 impone di misurarci con un contesto continua evoluzione, anche nel settore della mobilità che ha risvolti sulla quotidianità dei singoli ma anche sulla gestione...

Green Pass e mascherine FFP2 a bordo: controlli di Autoguidovie su oltre 500 corse e circa 6mila passeggeri

Continua l’impegno di Autoguidovie per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19. L’azienda che gestisce i servizi di trasporto urbano nei Comuni di San Donato Milanes...

Sciopero nazionale trasporto pubblico: la situazione a Roma e Milano

E' in svolgimento oggi venerdì 14 gennaio uno sciopero nazionale del trasporto pubblico. A Roma la situazione è la seguente:Metro A: attiva con riduzione di corseMetro B/B1:...

Trasporto pubblico: venerdì 14 gennaio sciopero nazionale di 4 ore

Venerdì 14 gennaio trasporto pubblico a rischio per lo sciopero nazionale di 4 ore. Il fermo è stato indetto dai sindacati Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Faisa Cisal. A Roma l'agitazione...

Trasporto passeggeri: FlixBus riduce l’offerta in Italia del 30% a causa del Covid

Si apre una nuova dura fase dal punto di vista epidemiologico e le aziende dell'autotrasporto passeggeri temono una riduzione drastica del traffico e il conseguente impatto sui serviz...