Autobus elettrici 100% 'Made in Turkey': pronta la produzione di massa

CONDIVIDI

mercoledì 30 giugno 2021

Pronto per la produzione Avenue EV, il primo autobus completamente elettrico e a zero emissioni di carbonio prodotto in Turchia, nato da un accordo tra Aselsan, aziende leader nel settore della difesa turca e Temsa- uno dei principali produttori mondiali di autobus con sede nei Paesi Bassi.

In una prospettiva ambientale globale e in un’ottica di riduzione della dipendenza energetica, la Turchia si muove in maniera domestica e veloce, con le prime consegne degli autobus alle istituzioni pubbliche previste già per i prossimi giorni.

L'autobus, oltre ad essere ecologico è anche un veicolo silenzioso, confortevole, ad alte prestazioni e dotato delle più recenti tecnologie. Avenue EV, progettato localmente e dotato dei sistemi di trazione elettrica di Aselsan, ha una funzione di ricarica veloce che può essere completata in 15 minuti. Può percorrere 80 chilometri con una sola carica e può fornire un servizio ininterrotto 24 ore su 24 con ricarica a breve termine alle fermate.

Alto tasso di localizzazione nel settore automobilistico

Alcuni componenti del veicolo, come il motore elettrico, l'inverter di trazione, il computer principale e il quadro strumenti, che in precedenza venivano importati dall'estero da aziende turche, sono stati progettati e fabbricati localmente da Temsa, attribuendo così ad Avenue EV il più alto tasso di localizzazione nel settore automobilistico turco.

Tolga Kaan Doğancıoğlu, CEO di Temsa, ha dichiarato che Temsa ha da tempo fatto una serie di investimenti in veicoli elettrici, veicoli intelligenti e veicoli autonomi con la visione di "Smart Mobility", sottolinenando come la trasformazione creata dai veicoli elettrici, che dipendono da fonti energetiche sostenibili, sia di fondamentale importanza per loro azienda. "Siamo orgogliosi e felici di avere Avenue EV, un autobus elettrico ad alte prestazioni, efficiente e rispettoso dell'ambiente sviluppato come parte della visione di Temsa con il know-how tecnologico di Aselsan, pronto per la produzione di massa".

“Il progetto, lanciato nel 2015, è un passo storico sia per il paese che per l'industria, oltre ad essere una grande mossa in termini di sostegno e incoraggiamento domestico e tecnologico,”- conclude Doğancıoğlu.

Trasferimento di know-how

Da parte sua, il Vice Direttore Generale di Aselsan Ibrahim Bekar, ha dichiarato che, con questo progetto, l'azienda ha trasferito le sue comprovate conoscenze ed esperienze nel settore della difesa, come il controllo di comando, l'elettronica di potenza, il controllo dei motori e i sistemi informatici di missione, al settore dei veicoli eletttrici.

Bekar ha dichiarato: "Abbiamo sviluppato Avenue EV, un prodotto high-tech adatto alle città moderne". Bekar ha affermato che aggiungere valore al paese, all'ambiente, ai partner commerciali e ai dipendenti in ogni settore in cui operano è la loro massima priorità. "Siamo orgogliosi di questa collaborazione di successo con Temsa, che è tra i più importanti attori nel settore automobilistico e ha lo stesso approccio di noi", ha concluso Bekar.

Tag: Turchia, autobus ibridi, mobilità elettrica, trasporto pubblico locale, smart city

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Turchia: nasce la prima associazione di esportatori di energia rinnovabile

Sarà la città di Izmir (nota nell’antichità con il nome di Smirne) ad ospitare la prima associazione degli esportatori di attrezzature e servizi per l’energia...

Ferrovie: dal PNRR 1,55 miliardi di euro per potenziare le reti regionali

“Prosegue a ritmo serrato la fase attuativa dei progetti del Pnrr che attribuisce al Ministero un ruolo di primo piano per l’ammodernamento del sistema dei trasporti e delle relative...

Turchia: Tansu Yachts sigla un accordo con Casartelli e apre al Made in Italy

I futuri yacht Tansu potranno contare anche sulla qualità del Made in Italy. Grazie a un accordo strategico con l’imprenditore Angelo Casartelli, infatti, il cantiere turco Tansu Yachts...

Metro Roma: cresce il numero di passeggeri a settembre, ricerche anti-covid sui mezzi

Il flusso dei passeggeri sulla rete metro Atac a Roma è cresciuto del 18,5% dal 13 settembre. La domanda di trasporto è quindi in aumento, ma ancora sotto il livello pre-pandemia e non...

Rinnovabili: gara di privatizzazione per la centrale idroelettrica turca ÇAL  

Una nuova opportunità di privatizzazione nel settore delle energie rinnovabili ed in particolare nel settore idroelettrico, è stata annunciata con un bando dell’undici settembre...

Emirates: da ottobre A380 operativo sulla rotta per Istanbul

Dal 1° ottobre Emirates introdurrà il primo volo commerciale di linea operato con Airbus 380 per Istanbul. Il jumbo jet a due piani, il più grande aereo commerciale al mondo in...

Turchia: la produzione automobilistica cresce del 40% nonostante la carenza dei chip

Secondo un rapporto dell’Automotive Manufacturers Association (OSD) la produzione automobilistica turca è aumentata del 41,7% durante lo scorso mese, con una percentuale del 14,4%...

Roma: Tibus, traffico in crescita e misure anti-Covid intensificate

"Il personale Tibus è sempre in prima linea nell’azione di controllo anti-Covid. Misure straordinarie e scrupolose sono state messe in campo fin dall’inizio della pandemia per...