Frecciarossa in Spagna: dal 18 settembre via alla vendita dei biglietti

CONDIVIDI

venerdì 16 settembre 2022

Dopo che nei mesi estivi sono state effettuate le necessarie prove tecniche, prosegue a ritmo serrato il percorso verso l’operatività del Gruppo FS anche in Spagna.

Da domenica 18 settembre saranno in vendita i biglietti per viaggiare a bordo del Frecciarossa 1000 anche sui binari iberici.
Attraverso la partecipata di Trenitalia iryo, sarà possibile viaggiare in territorio iberico a sui treni alta velocità a partire dal 25 novembre con le prime corse Madrid- Saragozza-Barcellona per continuare dal 16 dicembre con i collegamenti fra Madrid, Valencia e Cuenca.

Nel primo trimestre del 2023 i collegamenti di iryo arriveranno anche nelle città di Siviglia, Malaga e Cordoba a cui si aggiungeranno a giugno Alicante e Albacete.

L’ingresso dell’AV italiana in Spagna nel 2019

Il percorso per l’ingresso dell’alta velocità italiana in Spagna è iniziato nel 2019. A maggio 2020 è stato firmato un accordo quadro tra il consorzio ILSA, composto da Trenitalia e dalla compagnia aerea Air Nostrum, e ADIF, il gestore della rete ferroviaria iberica, che ha visto poi, a novembre 2021, la nascita del marchio commerciale iryo.

Il Frecciarossa in Spagna rappresenta una delle tante iniziative strategiche per lo sviluppo estero del Gruppo FS inserite nel Piano Industriale 2022-2031 (leggi l'approfondimento a cura della redazione) e gestite da un’unica Direzione Internazionale.

“Il mercato in Europa – ha dichiarato Luigi Ferraris, AD di FS, lo scorso maggio nel corso della presentazione del nuovo piano di impresa – è sempre più considerato domestico per via delle connessioni che si stanno creando e perché ormai c’è una spinta europea a favore del treno, da e per destinazioni al di là degli Stati. Noi siamo presenti in una serie di Paesi, dove vogliamo consolidare la nostra presenza, con attenzioni e investimenti, sia nel trasporto passeggeri sia nel trasporto merci. Fuori dall’Europa esporteremo le nostre competenze”.

Tag: frecciarossa, trenitalia

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Roma: lunedì 16 gennaio sciopero bus e metro. Ecco i dettagli

A Roma in arrivo nuovo stop dei trasporti pubblici. Lunedì 16 gennaio si svolgerà uno sciopero di 4 ore, dalle 8,30 alle 12,30, indetto dal sindacato Faisa Cisal sulla rete Atac di...

Trenitalia: durante le festività natalizie viaggi in crescita rispetto al 2019

Oltre 3 milioni di viaggi sui treni a media e lunga percorrenza prenotati dal 20 dicembre al 9 gennaio. Il dato riguarda i Frecciarossa, gli Intercity, gli Eurocity e i collegamenti internazionali e...

Attiva copertura 4G sul tratto Alta Velocità da Milano a Firenze

Chiamate a singhiozzo e interruzioni di connessione durante i viaggi in treno saranno solo un ricordo grazie alla sinergia tra Gruppo FS e TIM per potenziare la connettività a bordo treno....

Sui binari della Toscana arriva Blues: il nuovo treno ibrido in servizio tra Firenze e il bacino senese

Circolerà sui binari della Toscana il nuovo Blues di Trenitalia, treno ibrido a tripla alimentazione elettrica, diesel e batteria, che ha iniziato il suo viaggio partendo dal binario 16 della...

Stazione Roma Termini: operativa la nuova biglietteria Trenitalia

Uno spazio per aiutare i viaggiatori a risolvere ogni esigenza dell'ultimo minuto. Dotato innanzitutto di sportelli, dove è possibile usufruire del servizio di accoglienza, avere un servizio...

Ferrovia Bari-Lecce: attivo il nuovo servizio regionale veloce

Operativo sulla linea ferroviaria Lecce-Bari il nuovo collegamento Prime del Regionale di Trenitalia. Il nuovo servizio parte dal capoluogo salentino tutte le mattine alle 7.20 e arriva a Bari...

Frecciarossa francese: nel primo anno di attività un milione di biglietti

Venduto a dicembre il milionesimo biglietto dal lancio di Trenitalia France e del collegamento Frecciarossa tra Parigi e Milano, in un primo anno di attività caratterizzato da un tasso di...

Gruppo FS: entro il 2024 un Frecciarossa Madrid-Parigi

La strategia del Gruppo FS guarda sempre più oltre i confini nazionali e punta a collegare con l’alta velocità anche le principali città europee. Ad esempio potrebbe essere...