Incontro al MIMS con tassisti e Ncc: Bellanova, avviata fase di ascolto

CONDIVIDI

lunedì 27 giugno 2022

Sul Ddl Concorrenza, il MIMS si apre a una fase di ampio confronto col settore taxi e ncc, ma chiede di "andare oltre la richiesta di stralcio per una riflessione nel merito, con l’impegno ad una nuova convocazione dopo il due incontri odierni e il successivo confronto con i gruppi parlamentari".

Questo l'esito dell'incontro odierno presieduto dalla Viceministra delle Infrastrutture e Mobilità sostenibili Teresa Bellanova con le rappresentanze sindacali di tassisti e ncc: gli autisti protestanto da giorni contro il paventato rischio di una liberalizzazione selvaggia nel trasporto pubblico.

Oggi si è avviata una fase di ascolto importante

“Ho convocato il Tavolo odierno - ha detto la Viceministra Bellanova - subito dopo aver ricevuto l’incarico a seguire per conto del Governo questa materia in relazione al Ddl Concorrenza. Oggi si è avviata una fase di ascolto importante. Dopo questo primo momento di ascolto, seguito da un confronto con i gruppi parlamentari, torneremo a un nuovo appuntamento”.

Quanto al merito, la Viceministra Bellanova ha invitato le parti "ad andare oltre la mera richiesta dello stralcio per una riflessione di merito, responsabile e puntuale. Proprio perché siamo consapevoli tutti dell’importanza di questo settore che riteniamo strategico. Chiedo a tutti responsabilità nei confronti dell’utenza e di un servizio che deve essere garantito”.

Tag: taxi, ncc, Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Trasporto passeggeri, MIMS: 70mln di euro per il 2022

70 milioni per il settore trasporti per fronteggiare l'aumento eccezionale del prezzo dei carburanti. È quanto prevede il Decreto Aiuti approvato dal Consiglio dei Ministri e pubblicato in...

Trasporto pubblico locale: prosegue il piano del Mims per l’ammodernamento degli autobus

L’agenda europea per la transizione ecologica impone a governi e amministrazione locali un calendario serrato verso gli obiettivi di decarbonizzazione e progressiva riduzione dell’impatto...

Approvato il decreto Mims: nuove misure per infrastrutture e trasporti più efficienti e sostenibili

Migliorare il sistema infrastrutturale e la qualità dei servizi di mobilità per rispondere in modo innovativo alle esigenze delle persone, delle imprese e dell’ambiente.  Il...

Garantire sicurezza e continuità di strade e infrastrutture: accordo MIMS-ENEA-INGV

Mettere in campo le tecnologie più avanzate per rafforzare la sicurezza di strade e ferrovie del nostro Paese e garantire la continuità delle infrastrutture nazionali e dei servizi di...

Dal Cipess via libera a investimenti per 23mld: tra i progetti anche il potenziamento della linea adriatica

''Con il solo contratto di Programma Rfi sblocchiamo investimenti da qui al '26 per oltre 23 miliardi di euro con l'obiettivo di garantire al Paese rilancio, lavoro, mobilità sostenibile e...

MIMS: dalla Conferenza Unificata via libera al Piano della Mobilità Ciclistica

Il Piano Generale della Mobilità Ciclistica 2022-2024 predisposto dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) è frutto di un dialogo costante con gli...

Liguria: parte il bando per la riqualificazione del servizio taxi

In arrivo per la Liguria contributi per la riqualificazione del servizio di trasporto pubblico di taxi. La giunta regionale della Liguria, su proposta dell'assessore ai Trasporti Giovanni Berrino, ha...

Fondo 500mln autotrasporto: ecco come richiedere il credito d'imposta

Pubblicato sul sito del MIMS il Decreto della Direzione Generale per la sicurezza stradale e l’autotrasporto che definisce le modalità di erogazione del fondo da 496 milioni di euro...