Trasporto pubblico locale: a Catania inizia la transizione della flotta verso l’elettrico

CONDIVIDI

mercoledì 15 giugno 2022

Le aziende di trasporto pubblico locale stanno intensificando il loro impegno nel perseguire gli obiettivi di sostenibilità e riduzione delle emissioni, rinnovando le flotte e introducendo mezzi di nuova generazione che permettano di ridurre le emissioni.

Il mese di giugno segna un passaggio fondamentale nello sviluppo della mobilità sostenibile della città di Catania.

AMTS – l’azienda che gestisce il trasporto pubblico locale in città – avvia ufficialmente il progetto di conversione della propria flotta, composta da autobus tradizionali, in veicoli elettrici, che si concluderà nel 2025. La transizione graduale del parco veicolare verso l’elettrico, sarà realizzata attraverso una serie di azioni:

  • acquisto di 39 bus elettrici le cui prime consegne sono previste già entro l’anno;
  • realizzazione di una infrastruttura elettrica di ricarica da 5MW e di un impianto fotovoltaico da 500 kW;
  • acquisto di 100 bus elettrici e 10 bus a idrogeno;
  • realizzazione di infrastruttura elettrica di ricarica da 15 MW e di stoccaggio/rifornimento H2.

Accordo di collaborazione con ATM

Per una migliore gestione e implementazione del programma di transizione, AMTS ha sottoscritto un accordo di con ATM, l’azienda di trasporto pubblico di Milano, con lo scopo di collaborare attivamente nell’ambito della mobilità sostenibile. Atm infatti supporterà l’Azienda catanese nel suo processo di conversione green del parco mezzi e delle strutture aziendali.

L’Azienda di trasporto pubblico milanese è considerata all’avanguardia in tale settore, poiché presenta un parco veicolare elettrico moderno ed efficiente, composto attualmente da 170 bus elettrici. Altri 4 depositi sono in fase di riconversione all’elettrico e 3 saranno costruiti ex-novo, con l’obiettivo di convertire l’intera flotta bus composta da 1200 mezzi.

“Siamo lieti di poter operare in stretta collaborazione con un’Azienda di trasporti pubblici all’avanguardia come ATM – dichiara l’amministratore unico di AMTS, Giacomo Bellavia – e siamo altresì consapevoli che quella avviata dalla Città di Catania è una battaglia fondamentale per il futuro di tutto il nostro territorio. Il trasporto pubblico, infatti, non è più concepibile senza un adeguato, moderno ed efficiente piano di mobilità sostenibile e di conversione completa dei mezzi (tendenti principalmente all’elettrico ed all’idrogeno), che tenga sempre più in considerazione il benessere dei cittadini e la tutela dell’ambiente. Per questo, da tempo ormai AMTS è in prima linea per innovare in chiave green i propri servizi al cittadino”.

In base all’accordo di partnership sottoscritto, AMTS e ATM condivideranno le proprie esperienze e best practice, prevedendo anche uno scambio di informazioni in ordine ai progetti da predisporre e la possibilità di operare periodi di formazione del rispettivo personale presso l’altra società, individuando così congiuntamente le migliori soluzioni per lo sviluppo della mobilità sostenibile nei rispettivi territori metropolitani.

Tag: trasporto pubblico locale, mobilità elettrica

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Il nuovo Scania Touring in anteprima a IBE 2022

All’edizione 2022 di IBE Intermobility and Bus Expo, in programma dal 12 al 14 ottobre alla Fiera di Rimini, sarà presente anche Scania. In un’area dedicata l’azienda...

Dal 30 giugno nuove destinazioni in Salento grazie alla collaborazione tra MarinoBus, Autoservizi Salemi e SAIS Autolinee

MarinoBus annuncia che al 30 giugno, saranno disponibili nuove corse tra Salento e Sicilia grazie alla collaborazione con due storici vettori isolani, Autoservizi Salemi e SAIS Autolinee. La rete di...

La transizione energetica del trasporto pubblico al centro del nuovo convegno Anav

La transizione energetica nel TPL è stata al centro di un recente convegno dell'Anav, l’Associazione del trasporto di passeggeri con autobus di Confindustria.Dallo studio sul tema...

Mobilità elettrica: all’aeroporto di Linate via al cantiere per la Superfast Charging Station

Una delle più grandi stazioni di ricarica presenti in un aeroporto internazionale, coperta da pensiline e dotata di 5 colonnine ultrafast (fino a 300kW), capaci di caricare 10 veicoli...

Arriva Italia: 2021 positivo, ricavi in crescita a 153 milioni

Il 2021 Arriva Italia, operatore del trasporto su gomma, si chiude con risultati positivi, anche grazie all’impatto dei ristori governativi, sebbene permanga un forte gap rispetto alla...

Arrival: dalla Gran Bretagna il nuovo Van completamente elettrico

L’Agenda europea per contrastare i cambiamenti climatici impone a governi e aziende degli obiettivi serrati per ridurre le emissioni puntando sulle alimentazioni alternative. Un tema diventato...

Campania: al via la gara d'acquisto per 200 bus ecosostenibili

La Campania prosegue il percorso di rinnovo del parco autobus circolante, con l'obiettivo di garantire ai cittadini campani mezzi adeguati ed ecosostenibili. La Giunta De Luca ha annunciato la...

IBE 2022: IBE Intermobility and Bus Expo si prepara alla X edizione con nuovi espositori, nuovi spazi, nuove alleanze e nuove idee

  IBE Intermobility and Bus Expo, l’appuntamento biennale di Italian Exhibition Group, in agenda dal 12 al 14 ottobre alla Fiera di Rimini, dedicato al trasporto collettivo di person...