Autobus: Belgio, Iveco consegna 15 Urbanway articolati a trazione ibrida

CONDIVIDI

giovedì 30 maggio 2019

Consegnati i primi 15 autobus Iveco Urbanway articolati a trazione ibrida nell'ambito di un ordine totale di 141 veicoli a STIB-MIVB, azienda di trasporto intercomunale di Bruxelles (STIB-MIVB) operativa nel trasporto pubblico urbano in Belgio. L'azienda serve 19 comuni nella regione di Bruxelles oltre ad 11 in periferia, coprendo un'area totale di 241,5 km².

La consegna è il risultato di un accordo quadro quinquennale firmato lo scorso settembre e intende celebrare l'introduzione dei nuovi veicoli nella rete di trasporto. Le consegne avranno luogo nell'arco di due anni, con un primo lotto di 75 veicoli entro settembre e un secondo previsto per la prima metà del 2020.

Assolutamente ecocompatibili, gli autobus ibridi Urbanway uniscono caratteristiche di accessibilità a un'elevata capacità di trasporto, che permette di ospitare a bordo fino a 130 persone. persone. Il pianale ribassato consente un’elevata accessibilità a tutte le categorie di passeggeri, mentre all’interno sono previste aree dedicate per i disabili e per i passeggini.

Offrendo concreti vantaggi economici e ambientali, questi veicoli riducono notevolmente le
emissioni inquinanti e i consumi. Coniugano un sistema di trazione elettrico con un motore Diesel Euro VI e un sistema di immagazzinamento dell’energia di nuova generazione, per garantire una soluzione per la mobilità più pulita senza compromettere le prestazioni. Il sistema di gestione della catena cinematica ottimizza consumi ed emissioni, recuperando al tempo stesso l’energia cinetica prodotta in frenata per ricaricare le batterie.

In fase di avvicinamento e ripartenza da fermate e semafori, inoltre, la funzione “Arrive & Go” consente di viaggiare in modalità 100% elettrica, eliminando le emissioni nocive e la rumorosità con grande beneficio per le persone che transitano nelle vicinanze. L’impronta ecologica dell’Urbanway ibrido è indiscutibile: l’abbattimento dei consumi si accompagna ad una riduzione nelle emissioni di CO2 oltre il 30% e di NOx fino al 40% rispetto alla versione Diesel. Ogni veicolo ibrido immette nell’atmosfera circa 30 tonnellate in meno di CO2, il peso equivalente di due autobus. Il motore Tector 7 da 286 CV prodotto da FPT Industrial, il brand di CNH Industrial dedicato ai sistemi di propulsione, migliora ulteriormente tali risultati grazie alla compatibilità con il biocarburante HVO di seconda generazione. Senza contare le emissioni di carbonio, che risultano ridotte fino al 90% rispetto a un motore Diesel standard.

“Siamo onorati di assistere all'introduzione di questi primi veicoli nella rete di trasporto del paese. Questa consegna rappresenta il primo passo di una promettente transizione verso la mobilità sostenibile per STIB-MIVB: IVECO BUS è estremamente felice di rivestire un ruolo fondamentale in questo processo e di mettere le proprie competenze e la sua leadership al servizio di Bruxelles e dei suoi residenti. La città si trova chiaramente sul percorso che conduce all'elettromobilità”, ha detto Stéphane Espinasse, IVECO BUS Brand Leader, al termine della cerimonia.

Tag: iveco, ibrido

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

CNH: Gerrit Marx sarà il nuovo amministratore delegato di On Highway

Sarà Gerrit Marx il ceo business di On Highway, la futura società che inizierà a operare in via autonoma all'inizio del 2022 e includerà i brand e le attività Iveco...

Logistica sostenibile: Arcese investe nel Bio-LNG per la sua flotta

Le imprese della logistica diventano sempre più green e puntano a ottenere flotte a impatto zero sull’ ambiente. Arcese ha esteso la collaborazione con Vulcangas con un accordo che...

Anfia, giù il mercato dei bus: a febbraio -38,8%

Mentre gli autocarri e i veicoli trainati vanno su (ne abbiamo parlato qui), gli autobus vano giù: lo conferma Anfia, illustrando i dati delle immatricolazioni di febbraio 2021. Il mercato...

TUA Abruzzo continua il rinnovo del parco mezzi: 12 nuovi bus sostenibili entrano in flotta

Il parco mezzi di TUA SpA, la società abruzzese di trasporto pubblico locale, continua il suo processo di rinnovo immettendo nella flotta 12 nuovi veicoli. Dopo i 104 autobus del 2020, TUA...

Iveco rinnova portale e app: più servizi per i gestori di flotte

In casa Iveco sono arrivati un portale e un'app totalmente rinnovati. Il marchio ha infatti lanciato la nuova versione del suo portale Iveco ON, aggiornata con nuove funzionalità, e...

Trasporto pubblico: 4mila nuovi bus elettrici e a idrogeno per il Regno Unito

Nuovi investimenti per un valore di 3 miliardi di sterline (3,5 miliardi di euro) sulla rete del trasporto pubblico inglese. Li ha annunciati il primo ministro britannico Boris Johnson. Il...

Sciopero trasporti lunedì 8 marzo: a Roma possibili disagi su bus, metro e tram

A Roma, lunedì 8 marzo, trasporto pubblico a rischio per gli scioperi generali di 24 ore proclamati dai sindacati Cub Trasporti e Cobas Lavoro Privato. L'agitazione interesserà la rete...

Trend di ripresa per il mercato di autocarri e veicoli trainati a gennaio 2021

Dopo una chiusura del 2020 fortemente negativa, con cali a doppia cifra sia per gli autocarri (-14%) sia per i veicoli trainati (-20,7%), a gennaio 2021 entrambi i comparti presentano un segno...