Ferrovie: incentivi dalla provincia di Bolzano per il trasporto combinato di merci

mercoledì 1 agosto 2018 16:42:24

La Giunta della provincia autonoma di Bolzano incentiva lo spostamento del traffico merci da gomma a rotaia favorendo il trasporto combinato (accompagnato e non accompagnato) per ridurre l’impatto ambientale del movimento merci e migliorare la sicurezza stradale.

L’iniziativa giudicata “legittima e compatibile con il mercato interno” dalla Commissione europea prende ora avvio grazie alle modifiche richiesta dall’UE ora apportate con apposita delibera dell’esecutivo di Palazzo Wildman. La misura adottata è volta a compensare – si legge sul sito della Provincia - i differenti costi esterni del trasporto merci su strada e rotaia e sono concessi per la prestazione di servizi di trasporto merci su rotaia a favore di MTO (Multimodal Transport Operator) e imprese ferroviarie.

Saranno stanziati dei contributi per “rendere più conveniente il trasporto ferroviario, intervenendo sui costi aggiuntivi che deve sostenere chi decide di puntare sulla rotaia anziché sulla gomma", dichiara l’assessore alla mobilità Florian Mussner. I contributi sono destinati a tutte le unità di trasporto intermodali (autocarri, rimorchi, semirimorchi, casse mobili, container, ecc.), che si muoveranno con il trasporto combinato accompagnato e non accompagnato sulla tratta Brennero – Salorno nel periodo che va dal 1° settembre al 31 dicembre 2018. Possono presentare domanda di contributo – entro il 31 agosto 2018 -  gli operatori di trasporto multimodale e le imprese ferroviarie che hanno la loro sede nello spazio economico europeo e che effettuano servizi di trasporto merci su rotaia nel territorio della Provincia di Bolzano (tratta Salorno-Brennero e viceversa).

Il provvedimento in atto, insieme ad altre misure, è volto a migliorare– aggiunge il presidente Arno Kompatscher – anche “la situazione legata al traffico lungo l'autostrada del Brennero, sgravando l'ambiente e i residenti di Val d'Isarco e Bassa Atesina dal peso del traffico di transito. Il tutto, ovviamente, in attesa del completamento del tunnel di base del Brennero".


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie che riguardano trasporto ferroviario?
Iscriviti gratis alla newsletter settimanale di Trasporti-Italia.com e le riceverai direttamente nella tua casella di posta elettronica

Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Treno

Altri articoli della stessa categoria

Ferrovie, biglietti: esponenti di Fdi annunciano interrogazione sull'aumento del 7% sui costi

lunedì 6 agosto 2018 14:20:11
Aumentati del 7% i biglietti del treno, ma i mezzi sono ancora vecchi. Denunciano un aumento dei costi degli abbonamenti del treno dalle città del...

Treni: Alstom e Italo firmano un accordo da 330 mln per ulteriori 5 treni Evo

mercoledì 1 agosto 2018 15:00:11
Potenziamento della flotta degli Italo Evo. Alstom e Italo - Nuovo Trasporto Viaggiatori hanno firmato un accordo da 330 mln per la fornitura di ulteriori 5...

Ferrovie: incentivi dalla provincia di Bolzano per il trasporto combinato di merci

mercoledì 1 agosto 2018 16:42:24
La Giunta della provincia autonoma di Bolzano incentiva lo spostamento del traffico merci da gomma a rotaia favorendo il trasporto combinato (accompagnato e...

Ferrovie dello Stato Italiane: nominato il nuovo consiglio di amministrazione

lunedì 30 luglio 2018 13:59:02
È Gianluigi Vittorio Castelli il nuovo presidente presidente di Ferrovie dello Stato Italiane SpA. Lo ha stabilito l'Assemblea dell'a società...

Ferrovie: Rixi, ora la priorità è investire su traffico pendolare e merci

lunedì 30 luglio 2018 17:23:41
"In questo momento mi interessa moltissimo mettere a posto il sistema ferroviario di trasporto merci e passeggeri pendolari. Vogliamo riequilibrare gli...