RFI: bando di gara da 2,7 miliardi per tecnologia ERTMS su tutta la rete nazionale

CONDIVIDI

lunedì 27 dicembre 2021

Ammonta a 2,7 miliardi il bando di gara europeo di Rete Ferroviaria Italiana pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea per la progettazione e la realizzazione su tutto il territorio nazionale del sistema ERTMS (European Rail Transport Management System) – che costituisce la tecnologia più evoluta per la supervisione e il controllo del distanziamento dei treni – operativo in Italia da oltre dieci anni sulle linee Alta Velocità/Alta Capacità.

La pubblicazione – sottolinea la società in una nota – è in linea con impegni e programmazione del PNRR che prevede di attrezzare con la tecnologia ERTMS 3.400 chilometri di rete entro il 2026.

Il bando si aggiunge a quello emesso nei mesi scorsi per l’attrezzaggio di circa 700 chilometri di linee ferroviarie in Sicilia, Lazio, Abruzzo e Umbria.

Implementazione dell’ERTMS su tutta la rete RFI entro il 2036

L’indirizzo strategico di RFI è di accelerare l’implementazione dell’ERTMS su tutta la propria rete entro il 2036, in armonia con gli investimenti tecnologici di rinnovo degli apparati di stazione digitali già in corso, andando progressivamente a sostituire i sistemi di segnalamento preesistenti con tecnologia tutta digitale e interoperabile.

A installazione conclusa, la rete nazionale conterà circa 16.800 chilometri di linea attrezzati con la tecnologia più avanzata per il monitoraggio del traffico ferroviario, rinnovando tutto il sistema di comando e controllo e segnalamento di cui ERTMS è parte integrante.

 

Tag: rfi, trasporto ferroviario

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

MIMS: al Sud investimenti del PNRR per circa 34 miliardi per accelerare il recupero del divario infrastrutturale

“I forti investimenti in infrastrutture e mobilità previsti per il Mezzogiorno hanno l’obiettivo di ridurre le disuguaglianze tra le aree del Paese, sviluppare le interconnessioni...

Gts Rail: da febbraio nuova tratta Brindisi-Bologna. Con la novità di tariffe last minute

Dal prossimo 5 febbraio l’operatore intermodale ferroviario Gts Rail opererà la nuova tratta Brindisi-Jesi-Bologna. La nuova linea andrà ad affiancare l’ormai consolidata...

Emilia Romagna approva il Piano regionale integrato dei trasporti 2025 e il Programma della mobilità sostenibile 2022-2025

La Regione Emilia Romagna ha approvato il Piano regionale integrato dei trasporti (Prit) 2025. Il documento è integrato dal Programma 2022-2025 per la mobilità sostenibile col...

Via alla realizzazione del collegamento ferroviario a idrogeno sulla Terni-Rieti-L'Aquila

Via libera al treno a idrogeno, a zero impatto ambientale, nella tratta tra Terni, Rieti, L'Aquila e Sulmona, nel cuore dell'Appennino colpito dai terremoti del 2009 e del 2016, dove sta prendendo...

Sulle rotaie lungo la nuova Via della seta: integrazione e nuove soluzioni logistiche tra Europa e Cina

La ripresa delle economie in Asia e in Europa ha portato nel 2021 a un aumento della richiesta di servizi di logistica. La rotta tra l’Europa e la Cina è diventata il collegamento...

Mercitalia Intermodal e TX Logistik: test pilota per il Trasporto Combinato

Mercitalia Intermodal e TX Logistik testeranno diverse composizioni di carri merci “smart”, per trovare l’integrazione ottimale della tecnologia digitale nel Trasporto Combinato....

Trenord: domenica 12 dicembre treno speciale da Milano a Trento per gli acquisti di Natale

Un collegamento diretto da Milano a Trento, per una giornata di acquisti e degustazioni ai piedi delle Dolomiti innevate: domenica 12 dicembre Trenord effettuerà un viaggio straordinario...

Dal 12 dicembre via all'orario invernale Trenitalia 2021/2022

Dal 12 dicembre via al nuovo orario Trenitalia per la stagione invernale 2021/2022.Previsti oltre 7mila collegamenti Frecce, Intercity e Regionali per collegare grandi città, centri piccoli e...