Nautica: Causin e Garofalo (Ap) chiedono normativa per l’assistenza in mare

CONDIVIDI

venerdì 20 maggio 2016

Una normativa per l’assistenza in mare anche per le imbarcazioni da diporto nautico. Lo annunciano, in una nota, Andrea Causin e Vincenzo Garofalo, deputati di Area popolare che hanno presentato una proposta di legge sul tema.

“Nonostante il settore della nautica da diporto rivesta un rilievo importante per l’economia italiana, con un contributo al Pil di circa 5 miliardi di euro, non esiste a tutt’oggi una chiara regolamentazione dell’attività di assistenza e rimorchio per le imbarcazioni di questo tipo – si legge nella nota -. Secondo il codice della navigazione, l’assistenza in mare ai natanti è obbligatoria oltre che in caso di pericolo anche in quello di semplice avaria ma la Guardia costiera, le capitanerie e le altre autorità marittime, non hanno tra i loro compiti quello di recuperare i mezzi. Nella mancanza di una chiara disciplina, negli anni si è creata una sorta di zona grigia che ha generato abusivismo e contenziosi. La nostra proposta di legge, dunque, vuole mettere ordine nel settore e normare l’assistenza in mare anche per le imbarcazioni da diporto nautico”.

Ecco, in sintesi,  gli obiettivi della proposta: istituire il servizio di assistenza e rimorchio, fissare le condizioni per i soggetti autorizzati a svolgere tale servizio, privati, singoli o associati con requisiti specifici di abilitazione professionale, e istituire un registro degli operatori autorizzati da trasmettere alla Capitaneria di porto competente. Inoltre, vengono fissate le tariffe massime applicate per tali attività, che potranno comunque essere ricomprese all’interno dei costi di polizze assicurative, abbonamenti, iscrizioni, purché venga garantita la massima trasparenza per i diportisti e gli operatori del settore. Sono previste, infine, sanzioni per chiunque effettui tale attività senza il possesso dei requisiti .

Tag: nautica

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Nuove modalità per l'esame di patente nautica: ecco le principali novità

Cambiano le modalità d'esame per il conseguimento della patente nautica. Lo ha comunicato l'associazione Unasca. Le novità introdotte con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del...

Aspi replica all'Antitrust: attuate iniziative per la riduzione dei pedaggi, minori introiti per 77 milioni

Con un comunicato, Autostrade per l'Italia ha replicato all'Antitrust in merito alla sanzione di 5 milioni di euro comminata "per pratica commerciale scorretta relativamente alla mancata riduzione...

Camion: tachigrafo, una sola sanzione se mancano più fogli di registrazione

In caso di controllo da parte delle Forze dell'ordine, i conducenti di camion, pullman e autobus che non presentano i fogli di registrazione del cronotachigrafo relativi alla giornata del...

Patenti nautiche: Unasca, estendere ai privati la possibilità di effettuare le visite di idoneità

Potrebbe essere presto colmato un vuoto normativo sul rilascio delle patenti nautiche. Lo ha comunicato l'Unasca (Unione nazionale autoscuole) precisando che la proposta di estendere anche ai privati...

Truck & Bus 2021: contestate 6.735 violazioni su 10.769 mezzi pesanti e 573 autobus

Si è conclusa con successo la campagna di controlli “Truck & Bus” promossa dalla ROADPOL, la rete di cooperazione tra le Polizie Stradali europee nata sotto l'egida dell'Ue....

Operazione Truck and Bus: in Liguria controllati oltre 350 tir, multati 180 mezzi

In Liguria, le forze dell'ordine sono impegnate in un piano di controlli intensificati nei confronti dei mezzi pesanti, nell'ambito della campagna congiunta europea Truck and Bus che punta a...

Siena: sanzionato autista di un camion per trasporto rifiuti speciali senza autorizzazione

Un autista di un camion che trasportava rifiuti speciali senza autorizzazione è stato sanzionato dalla Guardia di Finanza di Siena. Una pattuglia delle Fiamme Gialle ha fermato, per i...

Camion: Pordenone, intensificati i controlli nel trasporto merci, elevate sanzioni per 25mila euro

Intensificati i controlli inerenti il trasporto merci da parte della Sezione Polizia Stradale di Pordenone. L'obiettivo è contrastare abusivismo e illegalità nel settore...