Roma: stop al canone annuale per le società di car sharing. Share Now ringrazia la Giunta comunale

CONDIVIDI

venerdì 25 dicembre 2020

Roma Capitale ha azzerato il canone previsto per gli operatori del car sharing per l’anno 2020 e per il futuro. Roma è la prima città in Italia ad aver deciso di percorrere questa strada, in linea con la tendenza europea, dimostrando così la volontà di supportare gli operatori di car sharing a flusso libero come Share Now, che opera in città da marzo 2014.

Share Now ha epsresso soddisfazione per la scelta della Deliberazione della Giunta comunale: “Ringraziamo profondamente tutta Roma Capitale e in particolare la sindaca Virginia Raggi, l’Assessore Pietro Calabrese e il suo staff per aver compreso fin da subito la situazione oltremodo difficile che ci siamo trovati ad affrontare con l’avvento del Covid. Il nostro servizio, infatti, seppure con evidenti flessioni, ha continuato ad essere sempre attivo. - commenta Luigi Licchelli, Business Development Lead Italy di Share Now, che prosegue - Ma la decisione del Campidoglio non si ferma al solo periodo emergenziale, va oltre. Con l’azzeramento perpetuo del canone, Roma si allinea così alle molte capitali europee che, a zero costi, incentivano soluzioni alternative di spostamento come le nostre”.

I servizi di auto in condivisione svolgono un ruolo importante per la cittadinanza, sia per contrastare il ritorno all’utilizzo dell’auto privata, sia per sostenere il servizio pubblico di linea, oggi contingentato e sovracaricato, sia per diffondere pratiche di trasporto green anche in ambito aziendale. “Dopo gli oltre 100 parcheggi riservati al car sharing annunciati a novembre, con questa nuova delibera è chiara l’intenzione del Comune di Roma di puntare sulla mobilità condivisa per la ripartenza delle città. Questa è, senza dubbio, la giusta direzione che le amministrazioni devono prendere per supportare, anche a livello economico, sistemi di trasporto alternativi ed evitare che le nostre città si riempiano di auto private.” – aggiunge Licchelli.

Oggi Share Now conta oltre 300.000 iscritti a Roma. La Capitale è dunque la città italiana con più utenti registrati al servizio. Dal 2014, sono stati percorsi circa 55 milioni di chilometri a bordo delle 700 vetture Share Now disponibili.

Tag: car sharing

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Crisi del trasporto pubblico, crescono biciclette e monopattini: il rapporto MobilitAria 2022

Continua a crescere la ciclabilità e il monopattino in sharing è protagonista di un vero e proprio boom, mentre prosegue la crisi del trasporto collettivo; l’auto privata resta...

Car Sharing: Free2move si rafforza in Europa con l’acquisto di Share Now

In una società caratterizzata da esigenze di mobilità sempre più stringenti, dove gli utenti cercano di ottimizzare ogni minuto, spostare un cliente è una grande...

Il car sharing elettrico arriva in Italia: a Milano le 500e di SHARE NOW

Arriva anche in Italia il car sharing full-electric a flusso libero grazie ai veicoli SHARE NOW: si tratta di 100 Fiat 500e Business Launch Edition che verranno inserite nella flotta di Milano. Al...

Mobilità a noleggio e in sharing: la crisi dei chip auto e le scelte politiche rallentano la ripresa

La crisi dei chip auto e le scelte politiche stanno rallentando i flussi di immatricolazione e la ripresa della mobilità a noleggio e in sharing nel nostro Paese, già duramente colpita...

Sharing mobility, la situazione in Italia: Milano guida la classifica

Come procede lo sviluppo della sharing mobility nel nostro Paese? La riposta l'ha fornita l'Osservatorio nazionale sulla sharing mobility nel suo 5° Rapporto. Il capoluogo lombardo risulta essere...

Accordo Enjoy-Itabus: verso una mobilità sempre più integrata e sostenibile

Enjoy e Itabus insieme per una mobilità sempre più integrata e sostenibile, che mira a decongestionare il traffico urbano riducendo l’utilizzo dei mezzi privati in circolazione....

Car sharing ancora in calo: le proposte di Aniasa per rilanciare il settore

I primi 7 mesi del 2021, nonostante la ripresa della circolazione e di una vita che torna alla normalità dopo il periodo peggiore della pandemia, non sono stati positivi per il car sharing. Il...

Car sharing elettrico: il perché di un successo

Da un lato un successo stabile, dall’altro un fenomeno mobile in costante aumento.Si tratta del car sharing e in particolare quello elettrico, che è stato recente oggetto di analisi...