Mobilità: il 2020 delle smart road, tra passi avanti e rallentamenti causati dal Covid

CONDIVIDI

mercoledì 5 maggio 2021

Com'è andato il 2020 delle infrastrutture intelligenti? Ce lo racconta l'Osservatorio tecnico di supporto per le smart road. 

Massimo De Donato ne ha parlato con Mario Nobile, direttore dei Sistemi Informativi e Statistici del Mims e presidente dell’Osservatorio, durante l'ultima puntata di Strade e Motori in onda su Radio 24.

L'anno scorso, per via del Covid, l’Osservatorio ha dovuto rallentare alcune attività ma ne ha potenziate altre, acquisendo anche ruoli nuovi: ha supportato il tpl nell’utilizzo della tecnologia a bordo (telecamere, sensori) per calcolare la presenza di passeggeri e ha supportato la connettività messa sotto stress da smart working, dad, eventi online. 

Come andrà il 2021?

Tag: smart mobility

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Sicurezza, urban air mobility, viaggi aerospaziali: Teoresi all’Aerospace & Defense Meetings di Torino

Il settore aerospaziale sta affrontando sfide enormi che significano però anche nuove potenzialità e sviluppo di nuove applicazioni tecnologiche. Da un lato il ritorno di interesse per...

Mobility as a service for Italy: aperto l'avviso pubblico per individuare tre progetti pilota

Le nuove tecnologie digitali aprono nuovi scenari anche nel mondo dei servizi dedicati alla mobilità. Il MaaS è un nuovo concetto di mobilità urbana che prevede...

Smart road, sicurezza, sostenibilità: Anas ad Asphaltica nel segno di innovazione digitale e materiali eco-compatibili

Potenziamento degli standard di sicurezza della rete tramite attività specifiche e periodiche di manutenzione e investimenti in ricerca e sviluppo, non solo nell’ambito delle nuove...

Mobility as a service for Italy: tredici comuni hanno manifestato interesse al progetto

Il MaaS è un servizio innovativo basato su un nuovo concetto di mobilità, volto a favorire l’integrazione di diverse modalità di trasporto, pubbliche e private, accessibili...

Italia-Turchia, scambi in crescita: intervista esclusiva con l’ambasciatore Ömer Gücük

Con uno scenario economico dinamico, settori storici forti e ben avviati come il manifatturiero affiancati da realtà più innovative legate al mondo dell’automotive e alla...

Anas: dall’Italia alla Svezia Smart Road a confronto

Una delegazione composta dalla principessa Victoria di Svezia, il principe Daniel, il ministro del Commercio Estero Svedese, Anna Hallberg, e l’ambasciatore di Svezia in Italia, Jan...

Turchia: i fattori alla base di una crescita economica robusta

La Turchia ha un'economia robusta che si è rilevata resiliente durante la pandemia, con tassi di crescita di 1,8 subito dopo Cina e Irlanda. Nel 2020 si è posizionata all'11^ posto a...

A Ecomondo 2021 le soluzioni industriali Scania per applicazioni elettriche o ibride

Anche quest'anno Scania sarà presente a Ecomondo, manifestazione fieristica di riferimento in Europa per l'innovazione industriale e tecnologica dell'economia circolare in programma a Rimini...