Incontro AdSP Mar Tirreno-Assoferr: potenziare i collegamenti ferroviari dei porti di Livorno e Piombino

CONDIVIDI

mercoledì 19 febbraio 2020

Realizzare interventi infrastrutturali per rilanciare i traffici e l’intermodalità nel Mar Tirreno Settentrionale.
L’intenzione è emersa in un incontro tra il presidente dell’AdSP del Mar Tirreno Settentrionale, Stefano Corsini, con una delegazione dell’Associazione degli operatori ferroviari e intermodali, Assoferr, guidata dalla presidente Irene Pivetti.

Nel corso dell’incontro, Corsini ha illustrato i progetti in itinere nei porti del sistema, soffermandosi in particolare sugli interventi di potenziamento dei collegamenti ferroviari degli scali portuali di Livorno e di Piombino.

La presidente di Assoferr ha manifestato apprezzamento per l’attenzione che l’Adsp sta dedicando al rafforzamento delle connessioni intermodali: “L’Autorità di Sistema Portuale – dichiara Irene Pivetti – dispone di una progettualità organica e credibile. Livorno, con il suo porto, interporto, retroporto naturale e le sue attività industriali e distributive connesse, è una realtà che funziona e che è in grado di esprimere una forte leadership. Quello che serve adesso è realizzare quanto prima gli interventi infrastrutturali necessari a rilanciare i traffici e l’intermodalità. Come Associazione – conclude Pivetti - riteniamo di poter svolgere un ruolo di lobby perché i vari livelli di decisione siano perfettamente allineati agli obiettivi di sviluppo di questi porti ed interporti”.

A seguito della riunione nella sede centrale dell’AdSP, la delegazione di Assoferr ha visitato il porto di Livorno. Oggi pomeriggio incontrerà invece gli stakeholder dell’imprenditoria locale per determinare quelle che sono, rispetto alla realtà nazionale, le peculiarità ed esigenze specifiche dell’aerea.

Tag: ferrovie, porto di piombino

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Ferrovie Puglia: dal Pnrr un miliardo di euro per il rilancio

Un rilancio da un miliardo di euro grazie per i 474 chilometri di linea di Ferrovie del Sud Est: è quello avviato grazie al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e al centro di un recente...

Ferrovie: parte il Treno della Dolce Vita, il nuovo Orient Express d’Italia

Scoprire le bellezze del Bel Paese affacciati dal finestrino di un convoglio ferroviario di lusso che richiama l’atmosfera degli anni Sessanta, con la loro voglia di godere della bellezza e dei...

Stazioni ferroviarie d'Italia: Framura, lo scalo con vista sul Mar Ligure

Prosegue la rubrica dedicata alle stazioni ferroviarie d'Italia. Un appuntamento quindicinale che ci condurrà alla scoperta delle stazioni più important...

Presentato il nuovo orario di Trenitalia per la stagione estiva 2021

È stato presentato l’orario estivo 2021 di Trenitalia pensato dalla società del Gruppo Fs Italiane per connettere i territori attraverso una mobilità integrata e...

Stazioni ferroviarie d'Italia: a Piombino tra turismo e industria

Prosegue la rubrica dedicata alle stazioni ferroviarie d'Italia. Un appuntamento quindicinale che ci condurrà alla scoperta delle stazioni più important...

Ferrovie dello Stato: nuovo Consiglio di amministrazione, Nicoletta Giadrossi presidente

Si rinnovano i vertici di Fs. Il ministero dell'Economia e delle Finanze, d'intesa con il ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, ha indicato i nominativi del nuovo...

Porti toscani: primi segnali di ripresa a Livorno; ancora in difficoltà Piombino

Il porto di Livorno mostra segni di ripresa dopo gli effetti della pandemia sui traffici commerciali nel 2020: nel primo trimestre 2021, secondo i dati dell'Autorità di sistema dell'Alto...

Stazioni ferroviarie d'Italia: Aica, un importante scalo militare in Val Pusteria

Prosegue la rubrica dedicata alle stazioni ferroviarie d'Italia. Un appuntamento quindicinale che ci condurrà alla scoperta delle stazioni più important...