La carenza di autisti in Gran Bretagna rallenta il programma di vaccinazioni

CONDIVIDI

lunedì 6 settembre 2021

 

Le consegne di vaccini antinfluenzali nel Regno Unito stanno subendo rallentamenti a causa della mancanza di autotrasportatori. 

Lo rende noto Sequirus, il maggiore fornitore di vaccini contro l'influenza nel Paese. L'azienda ha comunicato che sarà costretta a rinviare le sue consegne e questo inevitabilmente rallenterà il programma governativo di somministrazioni durante l'inverno. Si parla di ritardi fino a due settimane in Inghilterra e in Galles.

Carenza di autisti a causa di Brexit e pandemia

Da settimane il Regno Unito fa i conti con una carenza di autisti (ne abbiamo parlato qui), in parte ascrivibile all'esodo dopo la fuoriuscita del Paese dall'Unione europea e in parte all'arretrato di esami per i nuovi autisti provocato dalla pandemia di coronavirus.

Tag: coronavirus, brexit

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Trasporto Pubblico: ecco le nuove regole a bordo dal 1° aprile

Covid, è finito lo stato di emergenza e il trasporto pubblico si adegua alla nuova fase di gestione della pandemia.L’obiettivo è quello di accompagnare il graduale superamento...

La protesta dei camionisti canadesi arriva in Europa, annunciata una manifestazione per il 14 febbraio

La protesta dei camionisti canadesi innescata dall'obbligo di vaccino anti-Covid per le tratte transfrontaliere, si espande anche in Europa (ne avevamo parlato qui). Il "convoglio della...

Brexit, Logistic Uk lancia l'allarme: porti paralizzati in estate?

Il monito arriva da Logistics Uk, il principale ente commerciale logistico del Regno Unito. Le conseguenze della Brexit potrebbero danneggiare i traffici commerciali a partire dalla prossima...

Dall'Ue via libera a 22,4 milioni di euro per sostenere le autorità portuali italiane

Dall'Antitrust Ue è arrivato l'ok allo schema di aiuti dell'Italia che stanzia 22,4 milioni di euro per sostenere le autorità portuali colpite dalla pandemia. La misura è stata...

Trasporto passeggeri: FlixBus riduce l’offerta in Italia del 30% a causa del Covid

Si apre una nuova dura fase dal punto di vista epidemiologico e le aziende dell'autotrasporto passeggeri temono una riduzione drastica del traffico e il conseguente impatto sui serviz...

Trasporto scolastico: sui mezzi dedicati eliminato l'obbligo di Green pass ma necessaria la mascherina FFP2

Arrivano aggiornamenti da parte del Ministero della Salute in materia di accesso e utilizzo da parte degli studenti della scuola primaria e secondaria di primo e di secondo grado che...

Piemonte: Covid, da lunedì 10 gennaio variazioni nel servizio ferroviario

A causa dell'aumento del numero dei contagi da Covid-19 e di persone in quarantena si è ridotto il personale a disposizione delle imprese di trasporto in Piemonte come in tutte le altre...

Trasporto pubblico, obbligo di Super Green pass a bordo. A Roma verifiche sui mezzi Cotral

Super green pass sui mezzi pubblici. Dal 10 gennaio 2022 non basta più il semplice certificato verde ottenibile con il tampone per viaggiare con il trasporto pubblico, ma è...