Anfia, rimorchi e semirimorchi: tutti i numeri del mercato 2020

CONDIVIDI

mercoledì 4 agosto 2021

Il 2020, prevedibilmente, non è stato un buon anno per il mercato dei veicoli trainati. L’anno scorso, infatti, in base ai dati comunicati da Anfia, le immatricolazioni di rimorchi e semirimorchi hanno segnato una flessione del 21%, con 11.350 unità rispetto alle 14.431 del 2019 (erano 15.523 unità nel 2018). Sono calati anche i passaggi di proprietà
netti con 22.025 unità rispetto alle 23.317 del 2019 (-5,5%).

Anfia: il mercato dei trainati

Il report di Anfia ha fornito poi alcune altre informazioni riguardo al comparto: nel 2020 il numero di veicoli usati ogni 100 nuovi immatricolati è salito a 194 nel 2020 (era passato da da 162 nel 2019 e da 148 nel 2018); tra nuovo e usato reale (passaggi di proprietà netti) la movimentazione nel 2020 ha riguardato 33.375 veicoli, di cui 16.578 hanno riguardato l’Italia Settentrionale (8 regioni), il 49,7% del movimentato e 16.797 il resto dell’Italia (12 Regioni).

Le prime iscrizioni usato nel 2020 sono state oltre 1.700, il 48% con prima targa estera registrata fino al 2011. Questo flusso riguarda soprattutto veicoli che provengono dalla Germania (29%) e dai Paesi Bassi (21%).
Il totale radiato del 2020 scende del 22% rispetto al 2019 e del 41% rispetto al 2018, registrando 3.058 cancellazioni, di cui 1.937 per demolizione, -10% rispetto al 2019, e 994 per esportazione, -40% rispetto al 2019.

Il parco circolante di rimorchi e semirimorchi

Cresce ancora il parco circolante (stock registrazioni al PRA-ACI) del comparto rimorchi e semirimorchi pesanti che ha raggiunto nel 2020 una quota di 414.798 unità: 9.400 veicoli in più rispetto al 2019 (+2%) e 21.520 in più rispetto al 2018 (+5%). Le nuove immatricolazioni di R&S pesanti hanno registrato 11.350 unità rispetto alle 14.431 del 2019 e alle 15.523 del 2018. Il 2020 conta 3mila immatricolazioni in meno rispetto al 2019 (-21%) e 4mila immatricolazioni in meno rispetto al 2018 (-27%).

Trainati: il mercato per marche e regioni

Nel 2020 la quota di mercato delle marche nazionali è stata del 46%, 5,2mila unità (-15% sul 2019), mentre quella delle marche estere è stata del 54%, oltre 6mila unità (-26% sul 2019).
Rispetto all’anno precedente, le nuove immatricolazioni di R&S pesanti sono diminuite in tutte le aree geografiche rispetto al 2019: il Nord-Ovest -12%, 3.127 unità e una quota di mercato del 27,6%, il Nord-Est -27%, 2.925 unità e una quota di mercato del 25,8%, il Centro -17%, 1.627 unità e una quota di mercato del 14,3%, le regioni del Sud -28%, 2.650 unità e una quota di mercato del 23,3% che, insieme alle Isole, 1.021 unità (-15%), pesano per il 32% del mercato.
Nel 2020 si conferma la Top5 2019 delle regioni con la quota più alta di immatricolazioni nuove: Lombardia con il 19%, 2.133 volumi, Campania con il 13%, 1.425 volumi, Veneto con il 12%, 1.356 volumi, Emilia Romagna con l’8%, 892 volumi e Sicilia con il 7%, 803 volumi.

Trainati: il mercato per tipologie

Nel 2020 il 22% del mercato dei rimorchi e semirimorchi con ptt superiore a 3.500 kg, è “centinato” (-34% rispetto al 2019), seguono i “ribaltabili” con il 16% (-10%), gli “isotermici” con il 15% (-22%), i “cassoni” con il 10% (-30%) mentre i veicoli trainati “cisterna” sono l’8% (-22%). I veicoli adibiti all’intermodalità insieme valgono il 16% del mercato: “portacontainers” con una quota del 9% (-22% sul 2019), “pianali” con il 5% (-
14%) e “scarrabili” con il 3% (-21%).
Secondo l’uso, diminuiscono del 12,5% rispetto al 2019, le vendite di rimorchi e semirimorchi con PTT superiore a 3.500 Kg in conto proprio, che sono il 7,4% di tutte le immatricolazioni, e del 22% quelle in conto terzi, che sono il 92,6%.

Tag: semirimorchi, rimorchi, anfia

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Mercato autocarri in forte crescita a ottobre 2022: +23,7%

Il mercato veicoli industriali e autobus registra dati positivi a ottobre. L'Anfia registra significativi incrementi a doppia cifra per autocarri e veicoli trainati, mentre gli autobus riportano un...

Anfia, focus mercato veicoli commerciali: nei primi 9 mesi del 2022 calo del 12,3%

Un nuovo focus Anfia fa il punto sui numeri del mercato dei veicoli commerciali leggeri.Nei primi 9 mesi del 2022 il settore segna un calo del 12,3%. Ma nel confronto con lo stesso periodo del 2020...

Accordo Ue target emissioni: Anfia, necessario accelerare la transizione produttiva

La filiera automotive italiana e l’intero sistema Paese è ora di fronte alla necessità di effettuare un rapido cambio di passo. La riflessione arriva dall'Anfia all'indomani...

Anfia: 2021 in ripresa per l'automotive ma le imprese cercano soluzioni al caro energia

Sono oltre 2.200 le imprese della filiera italiana della componentistica, con un fatturato in netta ripresa nel 2021 (+16,7%) e un’apertura sempre più marcata verso powertrain elettrici...

Unrae: il mercato dei veicoli rimorchiati chiude settembre 2022 a +28%

Crescita a doppia cifra per il mercato dei veicoli rimorchiati nel mese di settembre 2022. Lo ha comunicato il Centro Studi e Statistiche dell’Unrae - sulla base dei dati di immatricolazione...

Industriali, trainati e bus: il mercato si conferma positivo a settembre

Il mercato dei veicoli industriali e dei trainati conferma il trend positivo a settembre 2022. Anche gli autobus, dopo la pesante flessione di luglio (-55,4%) e il rialzo di agosto (+7,3%...

Mercato auto europeo: secondo mese in rialzo, +7,9% a settembre

In Europa, a settembre, le immatricolazioni di auto ammontano a 1.049.926 unità, il 7,9% in più rispetto a settembre 2021. Nel periodo gennaio-settembre 2022, i volumi immatricolati...

Interporto Padova: inaugurato un nuovo terminal per i semirimorchi

Inaugurato questa mattina presso l'Interporto Padova il nuovo grande Terminal dedicato ai semirimorchi. Il taglio del nastro è avvenuto un collegamento video in diretta con l'evento inaugurale...