Anfia: a marzo 2022 ancora positivo il mercato di autocarri e trainati

CONDIVIDI

martedì 19 aprile 2022

Si mantiene positivo nel mese di marzo il mercato degli autocarri e dei veicoli trainati. Lieve il rialzo dei primi, incremento a doppia cifra per i secondi. Segno negativo, invece, per gli autobus, che dopo la crescita di febbraio, tornano a registrare un ribasso a doppia cifra.

Analizzando nel dettaglio il mercato di marzo 2022, nel mese sono stati rilasciati 2.367 libretti di circolazione di nuovi autocarri (+0,9% rispetto a marzo 2021) e 1.697 libretti di circolazione di nuovi rimorchi e semirimorchi pesanti, ovvero con ptt superiore a 3.500 kg (+23%), suddivisi in 132 rimorchi (+13,6%) e 1.248 semirimorchi (+24%).
Nel primo bimestre 2022 si contano 6.754 libretti di circolazione di nuovi autocarri, lo 0,5% in più rispetto al primo trimestre 2021, e 4.306 libretti di circolazione di nuovi rimorchi e semirimorchi pesanti (+12,4% rispetto a gennaio-marzo 2021), così ripartiti: 365 rimorchi (+4,9%) e 3.941 semirimorchi (+13,1%).
Per gli autocarri, nel primo trimestre del 2022 riportano un segno positivo l’area del Nord Ovest (+4,6%) e del Nord-Est (+2,9%), mentre chiudono in flessione Sud e Isole (-2,4%) e Centro (-4,9%).

Per classi di peso, i veicoli sopra le 5 e fino a 6 tonnellate registrano la crescita più significativa (+103,5%), seguiti, a notevole distanza, dai veicoli da 16 tonnellate in su (+0,8%) e dal segmento sopra le 12 e sotto le 16 tonnellate, che rimane stabile (+0%). Contrazione a due cifre, invece, per gli autocarri superiori a 3,5 e fino a 5 tonnellate (-45,7%), per i segmenti sopra le 8 e fino a 11,5 tonnellate (-21,4%) e sopra le 11,5 e fino a 12 t (-21,2%), e per quello sopra le 6 e fino a 8 tonnellate (-10,1%).

Gli autocarri rigidi risultano in calo dell’1,6% a gennaio-marzo, mentre i trattori stradali chiudono il trimestre a +2,2%. I veicoli da cantiere mantengono un trend positivo, a +8,9%, mentre i veicoli stradali si mantengono in flessione (-0,3%), come già a gennaio e febbraio.
Analizzando il mercato per alimentazione, a gennaio-marzo 2022 la quota di mercato dei veicoli alimentati a gas risulta del 4,1% (era del 6,5% a gennaio-marzo 2021), per un totale di 277 unità, mentre gli autocarri elettrici e ibridi gasolio/elettrico rappresentano appena lo 0,01% del totale contro lo 0,2% del primo trimestre 2021.

In riferimento ai veicoli trainati, nei primi tre mesi del 2022, risultano in crescita a doppia cifra le regioni del Centro (+37,2%), del Nord-Ovest (+23,6%) e del Nord-Est (+15,6%), mentre le immatricolazioni calano nell’area Sud e isole (-8,5%).

Le marche estere totalizzano 1.718 libretti di circolazione nel primo trimestre 2022 (+5,2%); variazione positiva (+17,7%) anche per le marche nazionali, con 2.588 libretti.
Il mercato degli autobus con ptt superiore a 3.500 kg totalizza a marzo 233 nuove unità, con un decremento del 29,2% rispetto a marzo 2021. Nel terzo mese dell’anno, tutti i comparti tornano ad avere segno negativo: -63,9% per i minibus, -25,5% per gli autobus adibiti al TPL (nonostante il +14,4% degli interurbani), -15,6% per gli scuolabus e -2,8% per gli autobus e midibus turistici.

Segno meno per i bus (-15,7%)

Nei primi tre mesi del 2022, i libretti di autobus rilasciati sono 819 (-15,7%, rispetto a gennaio-marzo 2021). Calano a doppia cifra gli autobus adibiti al TPL (-22,6%) e i minibus (-22,8%), mentre chiudono positivamente il trimestre gli autobus e midibus turistici (+15,1%) e gli scuolabus (+8,5%).

Tag: anfia, veicoli commerciali

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Anfia: ad aprile calo per il mercato autocarri (-20,6%) e trainati (-14,3%)

Brusca inversione di tendenza per il mercato degli autocarri e per quello dei veicoli trainati ad aprile, dopo la chiusura positiva del primo trimestre 2022. Flessione più modesta per gli...

Clarios Italia al Transpotec con le novità dei servizi Varta

Clarios Italia ha presentato al Transpotec la batteria VARTA Promotive AGM (Absorbent Glass Mat) e il VARTA Partner Portal per auto e veicoli commerciali con il suo calcolatore di TCO.La tecnologia...

Unrae: ad aprile calo a doppia cifra per il mercato dei veicoli commerciali (-16,5%)

Dopo il crollo delle immatricolazioni nel mercato dei veicoli industriali ad aprile, anche quello dei veicoli commerciali leggeri registra un pesante calo, il peggiore dall’inizio...

Anfia: produzione di rimorchi e semirimorchi a rischio blocco per mancanza di materie prime e aumento dei prezzi

“La situazione è fuori controllo. I continui aumenti dei prezzi, dell’ordine del 15-20%, e le difficoltà di reperimento delle materie prime, che si sommano all’impatto...

Auto: l'export componenti torna a crescere dopo la frenata del 2020 (+15,4%)

Nel 2021, l’export della filiera dei componenti per autoveicoli ritorna a crescere (+15,4%) dopo la frenata del 2020 (-15%) e ammonta a 21,7 miliardi di Euro (in recupero anche l’export...

Al Transpotec il nuovo Piaggio Porter NP6, City Truck compatto ed eco-friendly

Piaggio Commercial è presente alla fiera in corso a Milano Transpotec Logitec 2022, dove saranno esposte diverse versioni del Porter NP6, tra cui la versione chassis e tre veicoli allestiti...

Gruppo Koelliker: i nuovi commerciali elettrici al Transpotec 2022

Il settore della logistica e dei trasporti sta attraversando un processo di transizione epocale, per raggiungere una sempre maggiore sostenibilità, senza rinunciare all’efficienza e in...

La transizione energetica dei veicoli commerciali leggeri in uno studio MAN-PoliMi

Il segmento dei veicoli commerciali leggeri è quello con il maggiore potenziale per realizzare più rapidamente la transizione energetica del trasporto su strada....