Anfia: a febbraio 2021 crescita a doppia cifra per autocarri (+12,3%) e veicoli trainati (26,8%)

CONDIVIDI

venerdì 26 marzo 2021

Come confermato da Anfia, il dato di febbraio 2021 relativo alle immatricolazioni dei veicoli industriali è davvero incoraggiante, probabilmente sulla scorta degli incentivi della prima finestra del Decreto Investimenti (D.M. n. 203 del 12 maggio 2020).

Il mercato degli autocarri e dei veicoli trainati, infatti, dopo un’apertura del 2021 in crescita (rispettivamente, a +8,5% e a +2,5%), a febbraio prosegue il trend positivo con significativi incrementi a doppia cifra: +12,3% e +26,8%.

Autocarri: il mercato di febbraio

Analizzando nel dettaglio il mercato di febbraio 2021, nel mese sono stati rilasciati
2.155 libretti di circolazione di nuovi autocarri (+12,3% rispetto a febbraio 2020) e
1.300 libretti di circolazione di nuovi rimorchi e semirimorchi pesanti, ovvero con ptt
superiore a 3.500 kg (+26,8%), suddivisi in 107 rimorchi (+44,6%) e 1.193 semirimorchi
(+25,4%).
Nel primo bimestre 2021 si contano 4.399 libretti di circolazione di nuovi autocarri, il
9,9% in più rispetto al primo bimestre 2020, e 2.461 libretti di circolazione di nuovi
rimorchi e semirimorchi pesanti (+13,3% rispetto a gennaio-febbraio 2020), così
ripartiti: 218 rimorchi (+28,2%) e 2.243 semirimorchi (+12%).
Per gli autocarri, a gennaio-febbraio 2021, registrano incrementi a doppia cifra sia il
Nord-Ovest, con 1.131 immatricolazioni (+17% rispetto ai primi due mesi del 2020), che
l’area del Sud e Isole (+12,1), seguiti dalle performance positive del Nord Est (+6,3%) e
delle regioni del Centro (+2,6%).
Per classi di peso, sono i veicoli oltre le 16 tonnellate a registrare la crescita maggiore,
+11,7% sul primo bimestre 2020 e 3.757 unità vendute. I medium truck, con 642 unità,
rimangono in linea con le performance del 2020 (+0,6%).
Gli autocarri rigidi risultano in aumento del 2,1% nel bimestre, mentre i trattori stradali
riportano un rialzo a doppia cifra (+17,1%). Sia i veicoli da cantiere che i veicoli stradali
chiudono positivamente i primi due mesi dell’anno, rispettivamente a +12,4% e +9,7%.
Guardando al mix di alimentazioni del mercato italiano degli autocarri, a gennaio-
febbraio 2021 la quota di mercato dei veicoli alimentati a gas risulta del 6,2% (era 6,9% a
gennaio-febbraio 2020), per un totale di 271 unità, mentre gli autocarri elettrici e ibridi
gasolio/elettrico rappresentano appena lo 0,3% del totale (era 0,4% a gennaio-febbraio
2020).

Il febbraio 2021 dei veicoli trainati

In riferimento ai veicoli trainati, nel bimestre gennaio-febbraio si registra una crescita a
doppia cifra per il mercato italiano del Nord-Est (+30,9%), che aveva chiuso il 2020 in
forte decrescita (-27%), e del Centro (+14,1%), mentre la crescita è più contenuta per
l’area Sud e isole (+6,3%), e per le regioni del Nord-Ovest (+5,1%).
Le marche estere totalizzano 1.427 libretti di circolazione (+16,9%), mentre le marche
nazionali, con 1.034 libretti, crescono dell’8,7%.

 

Tag: anfia, semirimorchi

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

La filiera industriale del Motorsport in Italia: presentato lo studio ANFIA-Politecnico di Torino

E' stato presentato questa mattina presso il Centro congressi del MAUTO lo studio “La filiera industriale del Motorsport in Italia”, realizzato dalla Sezione Motorsport di ANFIA –...

Mercato autocarri in forte crescita a ottobre 2022: +23,7%

Il mercato veicoli industriali e autobus registra dati positivi a ottobre. L'Anfia registra significativi incrementi a doppia cifra per autocarri e veicoli trainati, mentre gli autobus riportano un...

Anfia, focus mercato veicoli commerciali: nei primi 9 mesi del 2022 calo del 12,3%

Un nuovo focus Anfia fa il punto sui numeri del mercato dei veicoli commerciali leggeri.Nei primi 9 mesi del 2022 il settore segna un calo del 12,3%. Ma nel confronto con lo stesso periodo del 2020...

Accordo Ue target emissioni: Anfia, necessario accelerare la transizione produttiva

La filiera automotive italiana e l’intero sistema Paese è ora di fronte alla necessità di effettuare un rapido cambio di passo. La riflessione arriva dall'Anfia all'indomani...

Anfia: 2021 in ripresa per l'automotive ma le imprese cercano soluzioni al caro energia

Sono oltre 2.200 le imprese della filiera italiana della componentistica, con un fatturato in netta ripresa nel 2021 (+16,7%) e un’apertura sempre più marcata verso powertrain elettrici...

Unrae: il mercato dei veicoli rimorchiati chiude settembre 2022 a +28%

Crescita a doppia cifra per il mercato dei veicoli rimorchiati nel mese di settembre 2022. Lo ha comunicato il Centro Studi e Statistiche dell’Unrae - sulla base dei dati di immatricolazione...

Mercato auto europeo: secondo mese in rialzo, +7,9% a settembre

In Europa, a settembre, le immatricolazioni di auto ammontano a 1.049.926 unità, il 7,9% in più rispetto a settembre 2021. Nel periodo gennaio-settembre 2022, i volumi immatricolati...

Interporto Padova: inaugurato un nuovo terminal per i semirimorchi

Inaugurato questa mattina presso l'Interporto Padova il nuovo grande Terminal dedicato ai semirimorchi. Il taglio del nastro è avvenuto un collegamento video in diretta con l'evento inaugurale...