Al Bauma 2022 le soluzioni elettriche di Mercedes-Benz Trucks per l'edilizia

CONDIVIDI

mercoledì 26 ottobre 2022

Il settore del trasporto edile richiede standard molto elevati in termini di robustezza, potenza, efficienza e maneggevolezza. I veicoli Mercedes-Benz Trucks, pensati su misura offrono una bassa rumorosità e zero emissioni locali di CO2

Presso il Bauma, la fiera del il settore delle costruzioni bauma di Monaco di Baviera, che si svolge dal 24 al 30 ottobre 2022, Mercedes-Benz Trucks non esporrà solo i suoi truck alimentati a gasolio, ma consentirà anche di vedere la sua gamma di veicoli elettrici. Nello stand ci sarà il prototipo dell’eActros LongHaul con presa di forza elettrica di MEILLER, l’eActros 300 con soluzione ribaltabile elettrica di MEILLER e il Prototype Battery Electric Arocs, concepito insieme al Paul Grup, con betoniera elettrica di von LIEBHERR-Mischtechnik.

eActros LongHaul: un’autonomia di circa 500 chilometri senza soste per la ricarica della batteria

Mercedes-Benz Trucks ha presentato all’IAA Transportation 2022 di Hannover il ‘prototipo concept’ dell’eActros LongHaul. Il truck elettrico a batteria sviluppato per il trasporto a lungo raggio, ora disponibile al bauma di Monaco anche in un’applicazione per l’edilizia orientata all’impiego su strada. Specificamente a tale scopo, il costruttore di ribaltabili MEILLER di Monaco di Baviera ha sviluppato in collaborazione con Mercedes-Benz Trucks una presa di forza elettrica, che consente di azionare in modo efficiente attrezzi da lavoro idraulici come semirimorchi ribaltabili o con pianale mobile.

Il sistema, sviluppato l’per eActros LongHaul e presentato al bauma come prototipo, offre una potenza continua di 58 kW. Nella versione per la produzione in serie, la presa di forza elettrica dovrebbe generare una potenza nettamente superiore. La coppia raggiunge i 300 Nm. Rispetto al precedente funzionamento basato sul gasolio la nuova soluzione offre totale neutralità carbonica (zero emissioni locali di CO2) e bassissima rumorosità, per un impiego particolarmente apprezzabile soprattutto nei centri urbani e nelle aree residenziali. La struttura compatta del sistema consente inoltre di utilizzare l’eActros LongHaul con rimorchi standard – un grande vantaggio per le aziende di trasporti che utilizzano il veicolo per un’ampia varietà di applicazioni.

L’eActros LongHaul consentirà la ricarica ad alte prestazioni – ovvero il ‘megawatt charging’. Ad una stazione di ricarica con capacità di circa un megawatt, le batterie possono essere caricate dal 20 all’80% in un tempo nettamente inferiore a 30 minuti. L’eActros LongHaul avrà un’autonomia di circa 500 chilometri senza soste per la ricarica della batteria.
I primi prototipi del veicolo stanno affrontando attualmente una fase di test intensivi e, già entro la fine dell’anno, l’eActros LongHaul verrà testato sulle strade pubbliche. Il prossimo anno, prototipi preserie saranno consegnati a diversi clienti per essere testati in condizioni reali. La produzione in serie è prevista per il 2024.


Altre novità al bauma: il Prototype Battery-Electric Arocs realizzato in collaborazione con il Paul Group e LIEBHERR-Mischtechnik. L’Arocs è il truck da cantiere particolarmente robusto e resistente di Mercedes-Benz Trucks per impieghi pesanti. In futuro sarà disponibile anche come veicolo elettrico a batteria.
Il prototipo ‘Battery Electric Arocs’ 8×4 con cabina M ClassicSpace mostrato al bauma di Monaco di Baviera è dotato dell’allestimento betoniera elettrica ETM-905 di LIEBHERR-Mischtechnik, che trae l’energia occorrente dalle batterie dell’Arocs tramite un’interfaccia e presenta un volume nominale di nove metri cubi. La scelta di questa combinazione non è priva di validi motivi. Poiché le autobetoniere sono un’applicazione ad alto consumo energetico, grazie all’elettrificazione è possibile risparmiare molta CO2. Allo stesso tempo, la silenziosità del veicolo può anche contribuire alla riduzione della rumorosità dei cantieri – aspetto questo particolarmente apprezzabile in caso di lavori in aree urbane o nei centri abitati.

eActros 300: la presa di forza elettrica eWorX

Oltre all’eActros LongHaul, Mercedes-Benz Trucks presenta al bauma di quest’anno anche l’eActros 300, che è già stato introdotto sul mercato e viene qui proposto come variante per applicazioni edili che prevedono l’uso su strada. A tale scopo, Mercedes-Benz Trucks ha montato su un eActros la presa di forza elettrica ‘eWorX’ sviluppata da ZF insieme ad un cassone scarrabile elettrico MEILLER. Il sistema eWorX di ZF converte l’energia elettrica del veicolo in potenza meccanica sull’albero, in modo che possa essere azionata la pompa idraulica per il funzionamento dell’allestimento. Per consentire un’efficienza di funzionamento ottimizzata, eWorX integra componenti come il motore elettrico, l’inverter, l’unità di controllo elettronica, nonché moduli software per la specifica applicazione, in una soluzione plug-and-work-one-box.

Tag: mercedes, trasporto merci

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Randstad for Driving: a Tortona nasce l'Academy per formare nuovi autotrasportatori

La formazione dei nuovi autotrasportatori "Randstad for Driving", l'Academy per la formazione di autotrasportatori promossa da Randstad, Gruppo Gavio e Agenzia Piemonte Lavoro, ha ufficialmente preso...

Gruber Logistics investe in un futuro più sostenibile con 50 camion elettrici

Espansione della flotta con 50 camion elettrici entro i prossimi due anni per Gruber Logistics, l'azienda di trasporti altoatesina. L'azienda sta seguendo una strategia multimarca e i camion...

Intermodalità: TX Logistik estende l'offerta di trasporto ferroviario in Europa

TX Logistik, società controllata da Mercitalia Logistics, sta ampliando la sua offerta di trasporto ferroviario con l'aggiunta di due nuove rotte settimanali di andata e ritorno tra...

Trasporti eccezionali: nuovi strumenti digitali per ridurre i costi e semplificare i processi

Il piano di trasformazione digitale di Autostrade per l’Italia cresce grazie all'implementazione di nuovi servizi dedicati al trasporto merci. Dal 6 febbraio 2023 saranno disponibili per...

Bonus patente autotrasporto, Fit-Cisl: ottima opportunità per i giovani ma è necessario intervento su stipendi

Il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti ha stanziato un bonus patenti di 25,3 milioni di euro destinato ai giovani tra i diciotto e trentacinque anni che desiderano conseguire la patente o le...

Nuova flotta per Autotrasporti Pigliacelli: 50 IVECO S-WAY in consegna

Autotrasporti Pigliacelli, azienda che si occupa di trasporto nazionale ed internazionale, ha ricevuto cinquanta IVECO S-WAY. La cerimonia si è svolta presso la sede del cliente a Veroli, alla...

Autotrasporto: la Serbia chiede all’Italia l’abolizione dei permessi per i camion

Abolizione reciproca dei permessi di transito per i camionisti che percorrono le tratte che collegano l'Italia alla Serbia. Lo ha proposto al ministro Matteo Salvini il suo omologo serbo Goran...

Federauto Trucks&Van: autotrasporto ancora in difficoltà, manca continuità nei sostegni

Le difficoltà delle aziende dell'autotrasporto, costrette a fronteggiare i costi elevati dei carburanti, sono seguite con attenzione e apprensione da Federauto Trucks&Van. Nonostante la...