Aftermarket truck: primo semestre 2022 in crescita rispetto al 2020, ma in calo sul 2021

CONDIVIDI

giovedì 22 settembre 2022

Il fatturato totale del mercato aftermarket truck relativo al primo semestre del 2022 ha registrato una variazione positiva rispetto al 2019 (+4%) e al 2020 (+43%), ma leggermente negativa rispetto al primo semestre del 2021 (-1%). L'analisi è stata fornita dal Barometro Aftermarket Truck – la nuova iniziativa della sezione Aftermarket di ANFIA in collaborazione con la sezione Automotive di ASAP Service Management Forum.

Il primo trimestre del 2022 ha evidenziato uno scostamento positivo rispetto allo stesso periodo del 2020 (+11%), ma negativo con riferimento al primo trimestre del 2019 (-6%) e del 2021 (-4%). Il fatturato totale del secondo trimestre 2022 è stato invece caratterizzato da un andamento migliore di quanto registrato, nello stesso periodo, in ognuno dei tre anni precedenti, con una variazione rispettivamente del +16% rispetto al 2019, del +99% con riferimento al 2020 e del +3% rispetto al 2021.

L'analisi nel dettaglio

L’andamento del fatturato mensile aggregato per la macro-famiglia Motore&Trasmissione è stato caratterizzato da un costante incremento a partire dal mese di febbraio 2022, a dimostrazione di una ripresa significativa rispetto a quanto registrato lo scorso anno. Diversamente, le macro-famiglie Sopra-telaio e Sotto-telaio hanno presentato nel primo semestre 2022 un andamento del fatturato più altalenante.

In particolare, il fatturato cumulato della macro-famiglia Motore&Trasmissione ha registrato un incremento del 6% rispetto al 2021 e del 58% rispetto al 2020, superando per la prima volta, nel mese di giugno 2022, i livelli del 2019 (+5%).
Diversamente, la macro-famiglia Sopra-telaio ha registrato nel primo semestre del 2022 una contrazione del fatturato sia rispetto al 2019 (-9%) che al 2021 (-18%), mantenendo, invece, un andamento sostanzialmente invariato rispetto al 2020.
Infine, pur registrando una differenza negativa rispetto al 2021 (-3%), la macro-famiglia Sotto-telaio ha evidenziato, nel primo semestre del 2022, una variazione percentuale del fatturato cumulato positiva rispetto a quanto registrato nel primo semestre del 2019 (+9%) e del 2020 (+45%).

Tag: anfia, autocarro, trasporto merci

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Trasporto intermodale: FerMerci e UIRR insieme per una mobilità più connessa, sostenibile e sicura

Rilanciare il trasporto intermodale in Italia e in Europa. L’associazione FerMerci e UIRR, the International Union for Road-Rail Combined Transport, hanno siglato un memorandum d'intesa per una...

Anfia: Fabio Magnoni nominato presidente Sezione Autobus

Il trasporto pubblico è protagonista nelle attuali strategie nazionali di sviluppo e sostenibilità. Il "made in Italy" al servizio della mobilità collettiva vive un momento di...

Autotrasporto, Mims: 25mln per le aziende che utilizzano mezzi a GNL

In arrivo 25 milioni di euro per sostenere le aziende del trasporto merci su strada che utilizzano mezzi ecologici alimentati a gas liquefatto (GNL).Il Ministro delle Infrastrutture e della...

Dal porto di Salerno operativo nuovo collegamento merci con gli Stati Uniti

E' salpata dal porto di Salerno la nave full container Velika Express che collegherà Italia e Stati Uniti in dodici giorni. Scali diretti previsti a New York, Norfolk e Savannah. Tre i servizi...

Mercato europeo autocarri, Anfia: nel primo semestre 2022 calo del 24% per i leggeri, pesanti -3%

Anfia ha pubblicato un nuovo focus di approfondimento sull’andamento del mercato europeo dei veicoli commerciali, autocarri e autobus nel primo semestre 2022. Nei primi 6 mesi del 2022, il...

Pedaggi autotrasporto: le percentuali definitive di sconto 2021

L'Albo degli autotrasportatori ha definito la percentuale di riduzione dei pedaggi autostradali 2021.In considerazione delle disponibilità finanziarie per l’anno 2021 pari a...

Protesta raffineria Taranto: raggiunto l'accordo per il trasporto carburante

Raggiunto un accordo per l'affidamento del trasporto carburante della raffineria Eni di Taranto (ne abbiamo parlato qui).Da circa un mese, decine di autotrasportatori avevano messo in atto...

Discutere le criticità dell’ultimo miglio ferroviario grazie a FerMerci in Terminal

Promuovere incontri nei terminal sul territorio nazionale, con la partecipazione dei principali stakeholder del trasporto ferroviario, per cogliere da vicino possibili soluzioni alle criticità...