Mit: emergenza Covid-19, ecco le misure a sostegno delle imprese del trasporto merci e passeggeri

mercoledì 18 marzo 2020 19:01:52

Il Decreto approvato dal Governo per far fonte alle conseguenze economiche dell’emergenza epidemiologica Covid19 contiene fondamentali misure a sostegno degli autotrasportatori, "che stanno compiendo, assieme a tante altre categorie, un sacrificio straordinario ed essenziale per la tenuta economica e sociale del Paese, e più in generale per tutti i gestori di trasporto merci e trasporto passeggeri, terrestre, aereo e marittimo, dei taxi e delle imprese di noleggio con conducente".
Lo scrive il ministero delle Infratsrutture e dei Trasporti in una nota che illustra tutte le misure per il settore.

Introdotta l'estensione della cassa integrazione per tutelare le aziende e i lavoratori. Inoltre, verranno sospesi fino al 30 aprile i versamenti delle ritenute, dei contributi previdenziali e assistenziali, insieme agli adempimenti tributari con scadenza compresa tra l’8 marzo 2020 ed il 31 maggio 2020.
Il Decreto dispone, inoltre, l’esonero dalla tassa di ancoraggio – comunque rimborsata all’Autorità di sistema portuale mediante il trasferimento di risorse pubbliche - fino al 30 aprile prossimo, la sospensione dei canoni relativi alle operazioni e concessioni portuali fino al 31 luglio e il differimento del pagamento dei diritti doganali per alcune categorie di operatori professionali.
Viene autorizzata infine (fino al 31 ottobre) la circolazione dei veicoli che devono essere sottoposti a revisione entro il 31 luglio.

Vengono stanziati 2 milioni e 964mila euro di risorse straordinarie per il potenziamento delle attività delle Capitanerie di Porto in relazione all’emergenza Covid19, fondamentali per garantire la funzionalità dei porti e il transito delle merci.

Il Decreto prevede un contributo di 2 milioni di euro ai taxi e alle imprese con noleggio di conducente perché si possano dotare di divisori da installare negli abitacoli tra l’autista e i passeggeri.

Nel provvedimento viene introdotta una proroga fino al 15 giugno della validità dei certificati, degli attestati e dei permessi autorizzativi concessi in scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile 2020. Proroga fino al 31 agosto anche della validità dei documenti di identità e di riconoscimento, comprese le patenti di guida e le patenti nautiche.​


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Autotrasporto

Altri articoli della stessa categoria

Divieti di circolazione: prorogata la sospensione, i camion potranno circolare durante le feste pasquali

martedì 7 aprile 2020 14:56:08
Prorogata nuovamente la sospensione del divieto di circolazione dei mezzi pesanti. Grazie al decreto firmato oggi dal ministro delle Infrastrutture e dei...

Autotrasporto: calo del fatturato fino al 90%, Conftrasporto chiede liquidità e moratoria fiscale

lunedì 6 aprile 2020 10:58:11
Con una lettera inviata al governo, Conftrasporto ha elencato le azioni ritenute indispensabili per supportare le imprese della logistica, in un momento in cui...

Covid-19: Uggè (Conftrasporto) chiede liquidità per le imprese: "In Italia acrobazie per ottenere i sussidi"

sabato 4 aprile 2020 16:48:05
Conftrasporto torna a chiedere sostegno alle imprese del settore autotrasporto con la garanzia dell'erogazione immediata delle risorse messe a disposizione...

Uggè (Conftrasporto): per l'autotrasporto perdite fino al 90%, si rischia il fermo nazionale

venerdì 3 aprile 2020 14:29:59
Il vicepresidente di Confcommercio e Conftrasporto Paolo Uggè lancia un nuovo allarme: il comparto autotrasporto rischia un calo medio dei...

Trasporto merci: innovazione e sostenibilità al centro del nuovo accordo tra Gse e Anita

venerdì 3 aprile 2020 19:54:44
Iniettare massicce dosi di innovazione e sostenibilità nel mondo dell’autotrasporto merci e della logistica. È  questo l'obiettivo del...