Taxi e Ncc: il Governo pensa a una legge delega

CONDIVIDI

giovedì 17 marzo 2016

Disciplinare il settore del trasporto pubblico locale non di linea mediante lo strumento della legge delega. Lo proporranno il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e il ministero dello Sviluppo Economico al Senato nel corso del dibattito sul DDL Concorrenza.

In questi giorni i rappresentanti dei due ministeri hanno incontrato più volte gli operatori del servizio taxi e del servizio di noleggio con conducente. 

La proposta, spiegano dal Mit, terrà conto "della regolazione e salvaguardia del servizio pubblico, del principio della concorrenza, della necessità di migliorare i  servizi ai cittadini, dell'evoluzione tecnologica del settore, della lotta all'abusivismo, di un migliore incontro tra domanda e offerta, del miglioramento del sistema di programmazione e organizzazione su base territoriale”.

Sarà inoltre istituito un tavolo tecnico con tutti i soggetti interessati.

Tag: taxi, ncc, ministero dello sviluppo economico

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Lazio: Taxi e Ncc, 10mln di euro per l'acquisto di veicoli a basso impatto ambientale

Favorire l'acquisto di veicoli elettrici, ibridi o a metano, per ridurre l'inquinamento e promuovere un modello di sviluppo più sostenibile. A questo punta la nuova delibera approvata dalla...

Stellantis: le strategie del Governo per un futuro in Italia

Per garantire un futuro italiano a Stellantis scende in campo il Governo. È infatti previsto per il prossimo 15 giugno l’incontro con azienda e sindacati in cui il ministro dello...

Più bonus per le auto elettrificate: Motus-E scrive al ministro Giorgetti

Anche maggio è stato un mese sorprendente per il mercato delle elettrificate supportato dai bonus governativi e, sulla scorta di questo dato, Motus-E, l’associazione che raggruppa circa...

Rivoluzione criptovaluta anche per i taxi: partnership tra HIPS e The Payment House

Nel mondo della mobilità è stata annunciata una nuova partnership per il pagamento dei taxi con la criptovaluta. Una evoluzione-rivoluzione, quella delle criptovalute, divisa tra...

Uggé (Conftrasporto-Confcommercio): taxi e NCC per tornare a scuola

Nuovo Dpcm con le misure anti Covid, nuove limitazioni e nuove aperture. In questa primavera 2021 anche le scuole superiori sono pronte ad aprire battenti e a ospitare gli studenti in presenza. Ma...

Emilia Romagna: 2 milioni di euro di ristori per taxi e auto ncc

L'Emilia-Romagna stanzia 2 milioni di euro di risorse per i titolari di licenza Taxi e autorizzazione di Ncc penalizzati dai mancati ricavi relativi all’anno 2020. Una platea, quella...

MIT: nominati i due viceministri, Bellanova e Morelli, e il sottosegretario Cancelleri

Teresa Bellanova di Italia Viva e Alessandro Morelli della Lega sono i due viceministri alle infrastrutture e ai Trasporti del Governo guidato da Mario Draghi. A ricoprire la carica di...

Patenti: ancora in fase di definizione le procedure informatiche per ottenere il permesso di guida provvisorio

Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti aveva comunicato che dal 1° febbraio 2021 - per evitare assembramenti presso gli uffici e rispettare così le misure di contenimento della...