Fase 2, trasporto pubblico: l'Asstra chiede misure per ridurre il numero dei passeggeri

CONDIVIDI

lunedì 20 aprile 2020

Secondo l'Asstra - Associazione Trasporti delle aziende di trasporto pubblico locale in Italia, nella Fase 2 è necessario agire a monte per ridurre il numero dei passeggeri, gestendo il flusso in un arco temporale più lungo.
Lo spiega un documento pubblicato sul sito dell'associazione, in vista della gestione della ripartenza.

Sono tre le precondizioni individuate dall'associazione: limitazione degli spostamenti attraverso il ricorso a smart working e nuove tecnologie; ridefinizione dei tempi e dell'organizzazione delle città e dei territori al fine di distribuire su un arco temporale più lungo il flusso dei passeggeri; regole per la riduzione e gestione dei flussi tali da consentire da un lato la sicurezza sanitaria e dall'altro l'efficacia del servizio di trasporto pubblico locale, l'efficienza gestionale e la riduzione degli assembramenti alle fermate e alle stazioni.

"Non potendosi applicare nel settore dei trasporti rigide regole di distanziamento, occorre incidere a monte, attraverso la combinazione delle misure di coordinamento con le aziende e di regolazione dei flussi di mobilità, sulla capacità di trasporto rendendola coerente con le esigenze di sicurezza sanitaria, da un lato, e con la necessità di garantire un servizio universale dall'altro", spiega l'Asstra.

Il documento, aggiunge l'Asstra, "ha lo scopo di individuare le misure operative che le imprese di trasporto pubblico locale possono mettere in atto, nel breve e medio periodo e compatibilmente con i vincoli economici, normativi ed organizzativi, per la gestione della ripartenza, con l'obiettivo primario di garantire la sicurezza sanitaria dei clienti e del personale e di evitare il più possibile un insostenibile incremento nell'utilizzo dell'auto privata".

Tag: asstra, coronavirus

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Convegno ASSTRA: TPL in ripresa dopo la pandemia, nel 2022 trasportati più di 15mln di passeggeri al giorno

La pandemia ha segnato in modo profondo il settore del trasporto pubblico locale che ancora fatica a tornare ancora ai livelli pre-covid. Anche se la domanda di TPL è ritornata a...

Convegno ASSTRA: Gibelli, per garantire lo sviluppo del TPL indispensabili regole certe e risorse

Investire nella definizione di regole certe, nell'utilizzo sostenibile di risorse e nella realizzazione di un futuro che ruoti attorno ai servizi essenziali. Questi i principi per lo sviluppo del...

Caro carburante: le associazioni del trasporto passeggeri chiedono provvedimenti urgenti 

"Il prezzo del gasolio fuori controllo rischia di avere un impatto dirompente sui servizi erogati dalla società di trasporto passeggeri con autobus, sia TPL che trasporto di noleggio e linea...

Trasporto pubblico, ASSTRA: 900mln di mancati ricavi, servono interventi mirati

Rifinanziare il fondo mancati ricavi da traffico per 900 milioni, al fine di coprire le perdite subite dagli operatori TPL anche nel 2021. Lo chiede Andrea Gibelli, presidente di ASSTR...

Caro carburanti, allarme Anav, Asstra e Agens: imprese trasporto passeggeri a rischio chiusura

Il caro carburanti minaccia il settore del trasporto passeggeri. L'allarme arriva dalle associazioni del settore - ANAV, ASSTRA e AGENS - attraverso un comunicato. "Molte imprese rischiano a breve di...

Bonus trasporti: Agens, Anav e Asstra chiedono modifiche per evitare disservizi

Perplessità in relazione alla procedura di gestione del bonus trasporti. Le hanno espresse le associazioni Agens, Anav e Asstra che rappresentano le imprese del trasporto pubblico locale e una...

Anav Smart Move: premio della Giuria all'Autostazione Tibus per l'impegno contro la diffusione del Covid

Si è svolto anche quest’anno l'evento per la consegna dei premi Anav Smart Move, rivolto alle associate ANAV -Associazione nazionale autotrasporto viaggiatori.Il riconoscimento...

Muoversi insieme verso il futuro: al via la nuova serie podcast a cura di IBE, Intermobility & Bus Expo

Il trasporto collettivo su gomma sta viaggiando velocemente verso un nuovo ecosistema basato su tre elementi fondamentali: digitalizzazione, intermodalità e sostenibilità.Sono questi i...