Coronavirus, Roma: le regole per muoversi con il trasporto pubblico

CONDIVIDI

venerdì 13 marzo 2020

L’Italia è zona protetta a causa dell’emergenza da Coronavirus. Limitati gli spostamenti su tutto il territorio nazionale per contenere la diffusione dei contagi, ci si può spostare solo per comprovate necessità lavorative, mediche e per acquistare beni di prima necessità oppure per rientrare presso il proprio domicilio, abitazione o residenza. Per muoversi è necessario dotarsi dell’apposita autocertificazione, anche a piedi. Si possono prendere i mezzi pubblici ma sempre nel rispetto delle normative vigenti.

ZTL

Il Campidoglio ha stabilito che per agevolare gli spostamenti di chi ha bisogno di muoversi in città, fino  al 3 aprile, le Ztl diurne del Centro storico, Tridente e Trastevere restano aperte tutto il giorno. Restano invece attive, con i consueti orari, le Ztl notturne del fine settimana. Le notturne di Trastevere e San Lorenzo restanno in vigore dalle 21,30 alle 3, le notturne di Centro, Monti e Testaccio dalle 23 alle 3.

TPL

La rete dei trasporti pubblici, sul territorio di Roma Capitale, resta in funzione. Atac e Roma tpl nelle prossime ore invieranno una proposta di rimodulazione del servizio che terrà conto della domanda di mobilità effettiva – spiega l’assessore capitolino alla Mobilità Pietro Calabrese -. Valuteremo eventuali correttivi per rendere questa riduzione il più conforme possibile a garantire quanto prescritto dal decreto emanato dal governo".

Bus, tram, vagoni della metropolitana, treni e mezzi Cotral sono interessati da attività di sanificazione straordinaria. Sui mezzi Atac non viene aperta la porta anteriore dei bus sui quali non è disponibile l’accesso separato alla cabina guida.

Chi viaggia a bordo dei mezzi, poi, deve cercare di rispettare la distanza di sicurezza dagli altri passeggeri. Il Decreto governativo (Dcpm) del 9 marzo, indica almeno un metro di distacco tra una persona e l’altra, se possibile anche di più. Si invitano poi a indossare i guanti, visto che il Coronavirus può vivere per trenta minuti o più anche sulle superfici metalliche.

Rete ferroviaria regionale

Su tutto il territorio del Lazio, Trenitalia ha attivato l'orario estivo, tutelando le tratte e le fasce orarie più utilizzate da chi si deve spostare per necessità lavorative.

Il servizio Leonardo Express rimodulato garantendo una corsa l'ora mentre, considerato l'annullamento delle crociere, sarà sospesa l'attivazione del Civitavecchia Express.

Tag: atac, coronavirus, ztl

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Emergenza Covid, in arrivo buoni taxi e ristori per le imprese di trasporto privato

Tre decreti per sostenere persone e imprese penalizzate economicamente dalla crisi sanitaria. Li ha firmati il Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannin...

Obbligo Green pass: le aziende potranno effettuare una verifica anticipata del possesso del certificato

Il Governo ha fornito nuove istruzioni per le aziende in merito all’obbligo del Green Pass in tutti i luoghi di lavoro introdotto a decorrere dal 15 ottobre. Lo ha comunicato la Fedit.La nuova...

Obbligo Green pass dal 15 ottobre, Unatras chiede chiarimenti per l'autotrasporto

Il 15 ottobre scatterà l'obbligo di presentare il Green pass sul posto di lavoro e le associazioni dei trasporti e della logistica, attraverso una lettera, hanno chiesto al Governo di chiarire...

Green Pass autotrasporto: ecco tutte le certificazioni valide

Pubblicato l'elenco di vaccini somministrati all'estero, che risultano validi per l'ottenimento del certificato Green Pass.Lo ha comunicato la Fedit. In una circolare, il Ministero della salute...

Regno Unito: appello per trovare 300 autisti stranieri, rispondono solo in 127

Solo 127 autisti di mezzi pesanti hanno fatto richiesta, dall'estero, per il visto temporaneo di lavoro nel Regno Unito dopo la Brexit. Il governo sta offrendo circa 300 visti immediati rivolto ad...

Trasporto pubblico: report Mims, 323% di servizi aggiuntivi in più rispetto all’anno scorso

In attuazione delle linee guida emanate ad agosto, le Regioni e le Province autonome, i Comuni e le aziende dei trasporti hanno potenziato i servizi aggiuntivi per evitare gli assembramenti e...

Green pass obbligatorio dal 15 ottobre, Conftrasporto lancia l'allarme per la carenza di autisti

Conftrasporto ha espresso nuovamente forte preoccupazione per il problema ormai strutturale della carenza di autisti che dal 15 di ottobre - quando scatterà l'obbligo di Green pass nei luoghi...

Rapporto annuale Art: Zaccheo, pandemia impatto devastante sui trasporti. La mobilità avrà un nuovo volto

L'impatto della pandemia sui trasporti nel 2020 è stato devastante per tutti i settori. Lo ha detto il presidente dell'Autorità di regolazione dei trasporti Nicola Zaccheo presentando...