Focus Anfia sul mercato auto ad alimentazione alternativa: Italia al +3,8 per cento nel 2019

CONDIVIDI

venerdì 24 maggio 2019

L’Italia è leader nel mercato automotive europeo ad energia alternativa: lo conferma il focus di approfondimento realizzato dall’Area Studi e Statistiche di Anfia, l’associazione nazionale filiera industria automobilistica.

Il Bel Paese infatti, nel periodo compreso tra Gennaio e Marzo 2019, ha inciso sul mercato auto ad alimentazione alternativa per il 21% in UE e per il 19% in UE/EFTA, con circa 71mila auto, raggiungendo una crescita del 3,8% rispetto al 2017.

Ancora alle spalle, ma più vicina del passato, la Germania che conquista il 18% del mercato UE/EFTA, grazie ad una crescita dei volumi del 63% nei primi tre mesi dell’anno.

Nel primo trimestre del 2019 si è registrato, in Italia, un calo del 18% nel mercato delle auto diesel che ha portato il Paese al 44% di vendite diesel sul totale delle vetture commercializzate e al posizionamento tra le nazioni europee che superano il 40% nelle vendite di veicoli diesel - Irlanda (48%), Portogallo (41%), Bulgaria (40%) - ben distanti dai Paesi sotto il 20% - Paesi Bassi (9%) e Norvegia (14%).

Nello steso periodo, il mercato delle auto a benzina ha registrato una flessione nelle vendite decisamente più esigua, pari al 3,1%.

Come emerso dallo studio Anfia, le vetture elettriche  rappresentano  attualmente il 34% del mercato delle auto ad alimentazione alternativa, con una crescita dei volumi del 41% rispetto al 2017.

Tra queste il segmento delle auto Bev (Battery electric vehicle) vale il 22% e risulta in aumento dell’87,5% su base annua, mentre il segmento delle Phev (ibride plug-in), con una quota di quasi il 12%, diminuisce del 4,5%, soprattutto a seguito dei cali nei mercati più grandi per le auto ibride plug-in: Germania (-13%) e Uk (-16%).

Buoni i numeri europei relativi alle auto ibride: secondo le rilevazioni di Eurostat, nel 2018 l’UE ha esportato autovetture elettriche ed ibride per un valore di 4,7 miliardi di euro e ne ha importate per un valore di 1,6 miliardi di euro, generando un avanzo commerciale di oltre 3 miliardi di euro.

Tag: auto elettriche, diesel, anfia

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Toyota: un investimento da 3,4 miliardi di dollari per la produzione di batterie

Diverse case automobilistiche, per dare un apporto ancora maggiore alla transizione elettrica, si stanno orientando verso la produzione di batterie, alla base dei veicoli elettrici già, per...

Anfia: il mercato degli autocarri torna positivo a settembre. In crescita anche gli autobus

A settembre, il mercato degli autocarri torna a segnare un rialzo a doppia cifra dopo il risultato negativo registrato ad agosto, mentre i veicoli trainati proseguono il trend di ripresa dei mesi...

Focus Anfia: i dati del mercato auto a settembre

A settembre 2021 in Italia sono state immatricolate 105.182 nuove autovetture, in calo del 32,7% rispetto a quelle di settembre 2020. Nei primi nove mesi del 2021, le immatricolazioni sono aumentate...

Camion: pubblicati i costi di esercizio di settembre 2021

Il MIMS ha pubblicato l'aggiornamento del costo del gasolio relativo al mese di settembre 2021. Il costo, al netto dell’Iva e/o dello sconto del maggior onere delle accise, è utile per...

Turchia: crescita del 13,1% per il mercato automobilistico e dei veicoli commerciali leggeri

Secondo un rapporto di un gruppo industriale dello scorso 4 ottobre, le vendite di autovetture e veicoli commerciali leggeri in Turchia hanno registrato un aumento del 13,1% su base annua nei primi...

Anfia: settembre peggiore del previsto per il mercato auto in Italia

Continua – sembra anzi accentuarsi – a settembre la tendenza in discesa dei mesi di luglio e agosto, per il mercato dell’auto in Italia. Le elaborazioni Anfia sulla base dei dati...

In corso la Formula SAE organizzata da Anfia: ecco le novità dell'edizione 2021

Il Covid-19 aveva fermato anche la Formula SAE Italy, la competizione tecnico-sportiva internazionale per gli studenti di ingegneria provenienti dalle università di tutto il mondo organizzata...

Anfia: dopo un 2020 nero, l'automotive continua ad arrancare

Che il 2020 sia stato un annus horribilis è inutile sottolinearlo. Le economie dei principali Paesi europei (e non solo) hanno ceduto sotto il peso della pandemia. Quasi ogni settore è...