Richard Deakin: l’ATM europeo necessita di un ammodernamento

CONDIVIDI

mercoledì 7 marzo 2012
“Il sistema di gestione del traffico aereo europeo necessita di un ammodernamento. Le nostre compagnie aeree clienti hanno bisogno di un sistema che garantisca un alto livello di sicurezza, capacità e vantaggi per l'ambiente”. Lo ha dichiarato il chief executive officer della britannica NATS, Richard Deakin, subito dopo l’annuncio, il 6 marzo, ad Amsterdam, durante ATC Global 2012, della sua nomina a presidente del gruppo direttivo dell’Alleanza A6 composta da alcuni dei maggiori fornitori di servizi della navigazione aerea europei. “Il progetto Sesar (Single European Sky ATM Research) produrrà questi benefici ed è fondamentale procedere alla fase attuativa di questo importante programma” ha proseguito Deakin sottolineando che “dobbiamo essere certi che la tecnologia che stiamo implementando apporti al sistema i vantaggi giusti, nel momento giusto, a fronte di un contesto di standard operativi e tecnici comuni chiaramente definiti. Tale processo – ha concluso il neo presidente di A6 - richiederà la collaborazione di tutto il settore e una delle mie priorità chiave sarà garantire la stretta cooperazione tra la A6 e altri importanti organismi quali Iata, Eurocontrol, Commissione europea e Sesar JU, al fine di realizzare tale obiettivo”.
Tag: iata, enav

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Iata: cargo aereo in rallentamento a settembre

A settembre il trasporto aereo di merci ha registrato volumi in calo del 10,6% rispetto allo stesso mese 2021 (-10,6% anche per le operazioni internazionali), continuando ad assestarsi su livelli...

Iata: passeggeri ancora in forte crescita a giugno

Il traffico aereo di passeggeri a giugno è cresciuto del 76,2% rispetto allo stesso mese 2021, spinto principalmente dalla forte ripresa in corso del traffico internazionale, che è...

Iata: a giugno cargo aereo stabile e resiliente

A giugno di quest’anno il trasporto aereo di merci ha registrato a livello globale volumi in diminuzione del 6,4% rispetto allo stesso mese 2021 (misurati in tonnellate-chilometro cargo), -6,6%...

Iata: traffico aereo in ripresa a gennaio, ma si avverte l’impatto di Omicron

Nel mese di gennaio il traffico aereo internazionale di passeggeri è cresciuto dell'82,3% rispetto a gennaio 2021; è diminuito, invece, del 4,9% rispetto a dicembre 2021. Il traffico...

PNRR: firmato il decreto che approva le convenzioni Mims-ENAV per l’innovazione e la digitalizzazione nel trasporto aereo

“Con la firma delle convenzioni col Gruppo ENAV – ha dichiarato il ministro Giovannini – si dà attuazione ai progetti più innovativi del PNRR nel settore strategico...

Università, enti e industria a confronto su uso dei velivoli a pilotaggio remoto in ambito civile

In Italia ad oggi sono stati registrati circa 40.000 operatori di velivoli a pilotaggio remoto; in Europa per il 2050 si prevedono in circolazione 7 milioni di droni a uso ricreativo e più di...

Mit, Enav: siglato protocollo intesa su nuovo modello relazioni industriali

Tra gli esiti dell’incontro che si è tenuto al Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, alla presenza del Capo di Gabinetto, Mauro Bonaretti, con i sindacati Enav, è...

Scioperi: 22 e 23 ottobre fermo per i dipendenti Trenitalia Cargo

Autunno caldo, nei prossimi giorni di ottobre sono previste numerose giornate di sciopero su treni, aerei e trasporto pubblico locale, da Nord a Sud Italia. I dipendenti Trenitalia Cargo si...