Aeroporti italiani: i commenti di Assaeroporti

CONDIVIDI

venerdì 3 febbraio 2012

A margine dei dati di traffico 2011 degli aeroporti le cui società di gestione sono ad essa associati, Assaereo ha divulgato alcuni commenti sull’andamento nell’anno passato di alcuni di essi.
 Alghero: frutto di scelte ponderate - L'aeroporto di Alghero nel 2011, con un 9% di passeggeri transitati in più rispetto al precedente 2010, ha raggiunto il miglior risultato di sempre, superando di oltre 7.000 unità il livello di passeggeri transitati nel 2009 che, sino ad oggi, risultava essere stata la migliore performance in tal senso. Seppur il traffico risenta comunque di una vocazione territoriale legata a logiche di stagionalità, è significativo notare che i migliori risultati sono stati raggiunti nei periodi "di spalla", apportando un notevole contributo al contenimento del divario tra le stagioni estiva e invernale. Questo risultato, è stato frutto di scelte ponderate di Sogeaal (società di gestione dell’aeroporto NdR), rivelatesi poi riuscite, che hanno permesso all'aeroporto di Alghero, in un momento di crisi nazionale ed internazionale come quello contingente, di traguardare e superare record raggiunti in stagioni economicamente molto più felici.
Ancona: in crescita linee nazionali e internazionali - Chiusura positiva dell’anno 2011 per l’Aeroporto delle Marche: +17.3% con 610.525 passeggeri. Linea Nazionale: crescita complessiva del +16.1% nei passeggeri, tutte le destinazioni nazionali hanno registrato una percentuale di crescita rispetto al 2010 (Trapani +59.4%, Alghero +10% e Roma-Fiumicino +6.5%). Linea Internazionale: crescita complessiva del +25%. Le percentuali di crescita più alte si sono registrate nelle rotte già consolidate di Tirana (+81%), Bruxelles-Charleroi (+9.5%), Monaco (+6.9%) e Londra-Stansted (+3.6%). Molto buono anche l’andamento dei nuovi voli per Madrid e Siviglia operati da Ryanair. Merci: con una crescita del +17.6% rispetto al 2010, la performance del cargo deve il suo risultato alla crescita di Fedex (+11.5%) e DHL (+6.7%) e all’ingresso di UPS come nuovo spedizioniere.
Cagliari: uno scalo in buona salute - All’aeroporto di Cagliari prosegue il trend positivo degli ultimi anni: nel 2011 sfiorati i 3,7 milioni di passeggeri. Sogaer (società di gestione, NdR) guarda ora al 2012 con ottimismo, anche grazie al lavoro fatto durante Routes Europe 2011, il prestigioso evento di maggio scorso, organizzato con successo dalla società di gestione dell’aeroporto di Cagliari che ha portato in Sardegna circa 700 rappresentanti di compagnie aeree, aeroporti e operatori del settore. Tanti i contatti, molte le opportunità per un futuro da protagonisti. I dati che riepilogano l’andamento del traffico nel 2011 evidenziano uno scalo in buona salute: l’aumento del 7,55% dei flussi di passeggeri (totale di arrivi e partenze; nel 2010 i passeggeri erano 3.423.315) è stato infatti supportato dalla tenuta dei movimenti che chiudono l’anno a quota 33.641.La crescita maggiore si registra per i passeggeri dei voli di linea internazionali: 712.573 che rappresentano un incremento del 12,53% rispetto al 2010. Buona anche la performance dei trasportati su voli di linea nazionali che nello stesso periodo crescono del 7% con 2.884.571 unità . Decisivo l’apporto del segmento low cost che nel 2011 ha movimentato 1.168.619 passeggeri su tratte nazionali e 658.060 su tratte internazionali, per un incremento rispettivamente del 16,59% e del 13,18%.
Genova: budget confermato – L’aeroporto di Genova ha confermato il budget superando 1.400.000 passeggeri (1.406.986) con un incremento del 9.26% rispetto al 2010. I voli di linea sono cresciuti del 11,24% (linea nazionale + 5,95%, linea internazionale +21,59% )compensando ampiamente la perdita del 41,22 % sui voli charter, penalizzati principalmente dalle vicende che hanno interessato il Nord Africa. Le novità più rilevanti che hanno contribuito ad una crescita tanto importante sulle rotte internazionali sono state: Ryanair/Charleroi, Vueling/Barcellona, Turkish Istanbul, Lufthansa/Francoforte. I voli su Barcellona ed Istanbul, due importanti hub nel bacino del Mediterraneo, sono stati confermati anche per la stagione invernale ampliando in modo significativo il numero di destinazioni raggiungibili da Genova, in particolare Turkish Airlines ( Star Alliance ) con un importante network verso Medio Oriente ed Asia. Con 7.553 movimenti di aviazione generale, Genova si conferma tra i primi posti a livello nazionale.
Malpensa: nuove destinazioni e nuovi vettori - Nel corso del 2011 lo scalo di Milano-Malpensa ha ulteriormente ampliato la propria connettività internazionale grazie all’ingresso di alcuni nuovi vettori passeggeri ed all cargo (Gulf Air, Ethiopian Airlines, Biman Bangladesh, Air Europa, Transavia, Silk Way, Jade Cargo e Africa West) favorito anche dalla revisione di alcuni accordi bilaterali. La crescita del traffico sullo scaloè stata anche sostenuta dall’incremento di rotte e frequenze da parte anche dei vettori già presenti a Milano-Malpensa, per cui nel corso del 2011 sono stati introdotti un totale di circa 180 voli aggiuntivi, di cui una trentina stagionali. Nel corso del 2011 easyJet (+7,6% passeggeri e +5,7% movimenti rispetto al 2010) ha ulteriormente rafforzato la propria presenza sullo scalo di Milano-Malpensa 2 introducendo 37 nuove frequenze verso Catania, Barcellona, Parigi, Amsterdam, Praga ed altre destinazioni leisure. Nel corso del 2011 il vettore ha trasportato circa 390 mila passeggeri in più rispetto all’esercizio precedente, attestandosi a circa 5,5 milioni di passeggeri. Anche AirOne (:+18,8% passeggeri e +13,8% movimenti) vede rafforzare la propria presenza sullo scalo di Milano-Malpensa avendo introdotto, nel corso del 2011, sei nuovi collegamenti su Atene, Praga e sulle destinazioni estive di Corfù, Heraklion, Rodi e Minorca per un totale di circa 30 nuove frequenze. Il vettore ha trasportato 190 mila passeggeri in più rispetto all’esercizio precedente, attestandosi a circa 1,2 milioni di passeggeri. Numerosi i nuovi vettori che registrano il 100% di crescita nel 2011: Jet Airways, Oman Air, Gulf Air, Ethiopian, Biman Bangladesh, Transavia ed Air Europa. A questi si aggiungono Cathay Pacific ( 81%), Sri Lankan (+76%) e tra i vettori europei Aerosvit (+131%), Aer Lingus (+72%) e Bulgaria Air (+66%). Sul piano nazionale è stata Wind Jet ad aggiudicarsi il maggior tasso di crescita 2011 contro 2010 con un +103%.

Tag: assaeroporti

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Assaeroporti: necessario un sostegno pubblico per la transizione green e digitale degli aeroporti

Assicurare una piena conciliazione del trasporto aereo con l’ambiente e salvaguardare la competitività di un comparto decisivo per lo sviluppo del Paese, attraverso incentivi che...

Negli aeroporti italiani ad agosto passeggeri pari al 93% del traffico 2019

Nel mese di agosto i passeggeri transitati negli aeroporti italiani sono stati 19.023.055 passeggeri, numero pari al 93% dei volumi di traffico del 2019, quando i viaggiatori negli scali nazionali...

Atp: torna e diventa a chiamata l’Airport Shuttle per i collegamenti con il Cristoforo Colombo

Dal prossimo 1° di agosto, chi arriva e chi parte dell’Aeroporto Cristoforo Colombo avrà a disposizione un bus navetta di Atp: l’Airport Shuttle. Il servizio, che negli ultimi...

Emergenza Genova, Fai-Conftrasporto: no al tetto sugli aiuti di Stato

Sul caso Genova si richiede urgentemente una deroga al de minimis (tetto) sugli aiuti di Stato. Lo chiede Fai-Conftrasporto, la Federazione nazionale degli autotrasportatori. “La misura della...

Porti: Cagliari guida il progetto Go Smart Med per spostare le merci più velocemente nel Mediteraneo

Spostamenti più veloci per le merci nel Mediterraneo per azzerare gli effetti dell'insularità o magari per farla diventare un vantaggio sfruttando la centralità di isole come la...

Genova, crollo ponte: il consigliere Maresca chiede al Governo una legge speciale città-porto

"Serve una legge speciale che non riguardi solo Genova ma comprenda anche il suo porto". Sono le parole di Francesco Maresca, consigliere del Comune di Genova delegato al porto, che oggi ha preso...

Bus: nuovi collegamenti Busitalia da Malpensa verso il Nord

Dal prossimo 18 marzo, l'aeroporto internazionale di Milano Malpensa sarà collegato ogni giorno con le principali città del Nord Italia con i servizi di Busitalia Fast. Lo riferisce una...

Milano, Trenord: otto partenze all'ora per l'aeroporto di Malpensa

Il servizio di Trenord Malpensa Express percorrerà, 7 giorni su 7 dall’alba a dopo la mezzanotte, 146 corse tra l'Aeroporto e Milano. Da Milano Cadorna ade esempio si potrà...