Treno travolge un camion sui binari nel torinese: 2 morti e 23 feriti

CONDIVIDI

giovedì 24 maggio 2018

Due vittime e 23 feriti è il bilancio dell'incidente ferroviario che si è verificato ieri sera nel torinese. A Caluso, in località Arè, un tir di un trasporto eccezionale è rimasto bloccato sui binari all'altezza di un passaggio a livello ed è stato travolto da un treno regionale diretto a Ivrea. Il camion era guidato da un conducente lituano che è risultato negativo all’alcoltest. Nell’impatto sono morti il macchinista del treno e uno degli addetti alla scorta del tir.

Tre vagoni del treno sono deragliati dopo l’impatto: sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco; Trenitalia ha attivato servizi sostitutivi per la linea. Le cause dell’incidente sono ancora al vaglio degli inquirenti.
Il rimorchio del tir si è staccato ed è finito contro un'abitazione. Il treno regionale coinvolto era composto da cinque vetture in tutto e un locomotore - ha precisato Rete ferroviaria italiana - e in seguito all'urto sono deragliate le tre vetture di testa. Il tir trasportava un "carico eccezionale”: lo scontro è stato violentissimo, un vagone è finito sull’altro e decine di passeggeri sono rimasti incastrati.

Ancora un’ora dopo lo scontro, i vigili del fuoco erano all’opera per accertarsi che nessuna persona fosse ancora tra le lamiere. 
Tra le ipotesi delle cause, un difetto al funzionamento delle sbarre del passaggio a livello.

Tag: trenitalia, rete ferroviaria italiana

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Dal 12 dicembre via all'orario invernale Trenitalia 2021/2022

Dal 12 dicembre via al nuovo orario Trenitalia per la stagione invernale 2021/2022.Previsti oltre 7mila collegamenti Frecce, Intercity e Regionali per collegare grandi città, centri piccoli e...

PNRR: 200 milioni per treni a zero emissioni per il Sud e 300 milioni per la filiera dei bus elettrici

Rinnovare i treni del trasporto regionale e gli intercity impiegati nel servizio passeggeri da e per il Sud Italia e rafforzare lo sviluppo della filiera per la produzione di autobus non inquinanti...

Stazioni ferroviarie d'Italia: un antico monastero per lo scalo Como San Giovanni

Prosegue la rubrica dedicata alle stazioni ferroviarie d'Italia. Un appuntamento quindicinale che ci condurrà alla scoperta delle stazioni più importanti, più antiche o...

Trenitalia arriva in Spagna: nel 2022 via a treni Frecciarossa 1000 sull’alta velocità iberica

Inizieranno a viaggiare entro il 2022 sui binari iberici dell’alta velocità, i Frecciarossa 1000 di iryo, marchio commerciale di Trenitalia in Spagna, che nel nome unisce le parole...

Stazioni ferroviarie d'Italia: in Abruzzo nel cuore della Riserva Naturale del Sagittario

Prosegue la rubrica dedicata alle stazioni ferroviarie d'Italia. Un appuntamento quindicinale che ci condurrà alla scoperta delle stazioni più importanti, più antiche o...

Stazioni ferroviarie d'Italia: Terracina, il primo importante collegamento tra Roma e il sud del Lazio

Prosegue la rubrica dedicata alle stazioni ferroviarie d'Italia. Un appuntamento quindicinale che ci condurrà alla scoperta delle stazioni più...

PNRR: a Rfi 1,3 miliardi di euro in più nel 2021 per velocizzare interventi sulla rete ferroviaria

Rete Ferroviaria Italiana (Rfi - Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane) avrà a disposizione 1,3 miliardi di euro in più per il 2021 per accelerare la realizzazione delle opere...

MercinTreno 2021: semplificazione normativa e sostenibilità ambientale al centro del Forum del trasporto ferroviario merci

Gli effetti del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e gli obiettivi del Piano Nazionale Integrato per l’Energia e il Clima 2030, il traffico combinato e l’intermodalità in...