Regione Puglia, in arrivo 11 velostazioni per i ciclisti che usano il treno

CONDIVIDI

giovedì 11 ottobre 2018

Finanziati 11 progetti per la realizzazione di altrettante velostazioni all’interno o nelle vicinanze delle stazioni ferroviarie pugliesi per i ciclisti che usano il treno.

Spazi in cui poter parcheggiare in sicurezza la bicicletta e usufruire di diversi servizi come manutenzione,  noleggio o informazioni turistiche, nei pressi delle stazioni ferroviarie, favorendo i pendolari e i turisti.

I finanziamenti arrivano dopo la pubblicazione dell’avviso pubblico “Interventi per la realizzazioni di velostazioni all’interno o in prossimità di stazioni ferroviarie”, con una dotazione complessiva di tre milioni di euro, provenienti dai fondi europei Por Puglia. I comuni che ne beneficeranno sono Molfetta, Foggia, Candela, Lecce, Ruvo di Puglia, Ugento, Putignano, Palo del Colle, Corato, Giovinazzo e Grottaglie.

Le velostazioni permetteranno di riqualificare le aree ferroviarie, dando impulso a politiche di promozione di nuove e sostenibili modalità di trasporto urbano, riducendo l’utilizzo del mezzo motorizzato in luogo di mezzi di trasporto a basse emissioni.

“La realizzazione di velostazioni - commenta l’assessore ai Trasporti Giovanni Giannini - contribuisce  allo sviluppo ecocompatibile della Puglia in linea con le strategie regionali in tema di mobilità ciclistica. L’uso della bicicletta favorisce l’aumento della competitività ed efficienza nei trasporti,  attraverso l’intermodalità bici-treno, e riduce la congestione stradale e il rischio di incidenti. Fondamentale è anche l’effetto positivo sulla salute pubblica e sulla promozione del cicloturismo nel territorio pugliese”.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Rimorchi e semirimorchi: mercato in perdita del 21,2% nel 2020

Nel mese di dicembre 2020 il mercato dei rimorchi e semirimorchi con massa totale a terra superiore a 3,5t denuncia una condizione di stabilità rispetto al dicembre 2019, facendo registrare...

Trasporto pubblico, al MIT il primo incontro della nuova Commissione: l'obiettivo è un nuovo modello di mobilità

Si è svolta oggi la prima riunione di insediamento al MIT della commissione di studio incaricata di avanzare proposte per la riforma del trasporto pubblico locale, presieduta dal professor...

Gnv: la nuova M/n Sealand si unisce alla flotta

Si arricchisce la flotta di Gnv. La compagnia ha infatti annunciato l’arrivo della M/n Gnv Sealand, unità costruita nel 2009 presso i Cantieri Visentini, con capacità di 2.255...

Ferrovie: trasporto combinato più rapido sulla tratta Verona-Giovinazzo

Nuova collaborazione tra il Polo Mercitalia (Gruppo FS) e Lugo Terminal nel servizio di trasporto combinato non accompagnato sulla tratta Verona-Giovinazzo (BA).La direttrice collega Verona Quadrante...

Smet: un nuovo servizio intermodale per semirimorchi tra Bologna e Colonia

Un nuovo servizio intermodale ferroviario per semirimorchi collegherà l’Italia alla Germania. Si tratta del servizio del Gruppo Smet che, a partire dall’11 gennaio prossim...

Ferrovie: nuovo collegamento merci intermodale tra Parma e Giovinazzo (BA)

L’11 gennaio sarà inaugurato il nuovo collegamento ferroviario intermodale tra Parma e Giovinazzo (Bari), con sosta commerciale a Lugo (Ravenna).La nuova tratta nasce da una nuova...

Interporto di Padova: dal Mit un contributo di oltre 4mln di euro per completare il Terminal Intermodale

L'Interporto di Padova ha ricevuto un contributo di quasi 4,5 milioni di euro dal MIT  nell’ambito del bando per il completamento della rete nazionale degli interporti del 22 giugno 2020....

Logistica: Gts Rail, nuovo servizio intermodale Genova Voltri-Interporto Padova

Parte un nuovo servizio intermodale Lorma Logistic – Gts Rail che opererà sulla direttrice del traffico Genova Voltri - Interporto Padova a/r. Lorma Logistic, l’operatore di...