Lazio: il presidente Zingaretti annuncia 11 nuovi treni da e verso Viterbo

CONDIVIDI

lunedì 19 febbraio 2018

Sulla Roma-Lido e sulla Roma Nord, che collega la capitale con Viterbo, a breve i pendolari potranno salire su 11 nuovi treni che nei prossimi cinque anni diventeranno 38. Questo è quanto prevede il bando per l'acquisto dei nuovi treni per le ferrovie Roma Lido e Roma Civita Castellana Viterbo presentato questa mattina dal Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti e dall'assessore ai Trasporti, Michele Civita.

Il finanziamento di 100 milioni di euro è il primo step dell'intera gara del valore totale di 314 milioni di euro che prevede, inoltre, la manutenzione per 10 anni a carico del fornitore. Obiettivo dell'intervento è l'ammodernamento della flotta in servizio sulle ferrovie regionali Roma-Lido di Ostia e Roma-Viterbo.

"Quello che presentiamo oggi è simile al bando Cotral per i bus - ha spiegato Civita -. Sono investimenti che si aspettavano da anni. La cosa particolare è che è la prima volta che la Regione Lazio predispone direttamente queste gare, non è il ruolo 'tipico' della Regione fare queste gare. Per il rinnovo dell'83% dei nuovi treni le gare le ha fatte trenitalia, e noi abbiamo disciplinato tempi e modalità. Così come nuovi bus li compra Cotral, su nostro indirizzo".

La dotazione attuale del materiale rotabile risulta avere un'elevata età media e spesso risultano inservibili per guasti, creando un continuo disservizio dell'esercizio e un ridotto numero di corse che non riescono a soddisfare la domanda attuale e, naturalmente, ad attirare la notevole domanda potenziale che sceglie l'utilizzo dei mezzi privati. Mediante il finanziamento si vuole contribuire all'acquisto di nuovo materiale rotabile di tipo metropolitano, con l'obiettivo del rinnovo completo delle flotte delle due linee per portare ad un elevato livello di efficienza l'esercizio ferroviario. 

Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, presentando oggi le gare per l'acquisto dei nuovi treni, ha detto: "Questa è la quarta tappa della rivoluzione della mobilità pubblica. La prima è stata l'impegno a saldare i conti e i debiti con Trenitalia, che ha permesso lo sblocco delle forniture e di collocare sulle reti sul ferro l'83% di materiale rotabile nuovo con treni di avanguardia e che ci porterà, fra breve, a sottoscrivere il nuovo contratto di servizio, che presenterà una nuova stagione importante di centinaia di milioni di euro di investimenti, un miliardo e mezzo, sulla rete sul ferro. La seconda tappa è il risanamento del Cotral, ora in attivo di bilancio, con 800 nuovi mezzi su strada. La terza tappa è stata il lavoro con i comuni del Lazio per le nuove procedure sui contratti tpl: noi siamo passati da una gestione autonoma nel rapporto comune-regione a incentivi per costruire delle alleanze tra Comuni che stanno ridisegnando il trasporto pubblico locale dei territori, all'insegna della cancellazione dei doppioni, di aumento della competitività e soprattutto di risparmio: per migliorare la qualità dei servizi". 

Tag: pendolari, cotral

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Ferro, servizi MaaS, rinnovo autobus: le prospettive per il trasporto pubblico a Roma

Interventi di raddoppio, riqualificazione nodi di scambio e apertura di nuove tratte ferroviarie; nuovo assetto del TPL urbano ed extraurbano con suddivisione in lotti di media dimensione frutto di...

Trasporto pubblico, obbligo di Super Green pass a bordo. A Roma verifiche sui mezzi Cotral

Super green pass sui mezzi pubblici. Dal 10 gennaio 2022 non basta più il semplice certificato verde ottenibile con il tampone per viaggiare con il trasporto pubblico, ma è...

In Lombardia cresce la flotta dei treni destinati ai pendolari grazie a un accordo tra Ferrovienord e Alstom

La Lombardia prosegue il suo percorso per fornire ai viaggiatori un trasporto locale più moderno e sostenibile. Grazie al nuovo contratto tra Ferrovienord e Alstom, 20 treni a media...

Intermodalità: unico biglietto treno + bus per raggiungere e spostarsi a L'Aquila

Accordo per il trasporto combinato treno+bus, siglato il primo aprile 2021, fra Trenitalia Abruzzo e AMA. Con un unico biglietto si potrà arrivare con un regionale di Trenitalia alla stazione...

Treno: in arrivo la Conciliazione per risolvere rapidamente le controversie con i pendolari

Anche nel trasporto regionale verrà introdotta la Conciliazione Paritetica, un sistema che consentirà ai viaggiatori di risolvere in modo rapido le piccole controversie senza...

Roma: rinviata al 18 aprile la domenica ecologica con l'iniziativa #ViaLibera

E' stata rinviata alla prima data utile la domenica ecologica prevista per domenica 14 marzo (Ne avevamo parlato qui) L'iniziativa #ViaLibera è stata spostata al 18 aprile 2021. I...

Regione Lazio: 300mila euro per realizzare la Pista ciclabile Circumlacuale del Lago di Bracciano

La Giunta Zingaretti si impegna a stanziare 300.000 euro nel 2021 per finanziare la progettazione esecutiva della Pista ciclabile Circumlacuale del Lago di Bracciano. Si tratta di un progetto che...

La Regione Lazio adotta il Piano della Mobilità, dei Trasporti e della Logistica

La Regione Lazio ha adottato il Piano della Mobilità, dei Trasporti e della Logistica. La redazione del documento, supportata dall’Università La Sapienza, è iniziata nella...