Ferrovie: Rfi, completati i lavori sulla linea Porrettana

lunedì 27 agosto 2018 11:47:07

Riprende la circolazione tra Bologna e Porretta Terme. RFI annuncia la fine degli interventi all’infrastruttura ferroviaria sulla linea Porrettana, come da programma.

I lavori infrastrutturali hanno impiegato oltre 200 i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana e delle ditte appaltatrici impegnati in sette diversi cantieri.

Molti gli interventi realizzati. Avvio del rinnovo e potenziamento della stazione di Vergato dove è stato realizzato un nuovo binario 2, spostato il binario 1 esistente e costruita una rampa di collegamento con il parcheggio adiacente. I lavori proseguono ora senza interferenze sulla circolazione, con previsione di completamento entro la fine dell’anno. Fra le attività in programma: la riqualificazione del sottopassaggio, l’installazione di un ascensore per l’abbattimento delle barriere architettoniche, il completamento del nuovo marciapiede a servizio del binario 1 e l’installazione della pensilina sul secondo marciapiede.

Un cantiere ad hoc si è occupato invece del consolidamento definitivo del rilevato ferroviario danneggiato dagli effetti della frana di Marano di Gaggio Montano. I lavori proseguiranno, senza disagi per la circolazione, previsto il completamento degli interventi per fine anno.

Effettuata poi la manutenzione straordinaria di due gallerie e due ponti ferroviari. Ultimati i lavori dell’infrastruttura ferroviaria e del sistema di canalizzazione delle acque nelle due gallerie di Riola (fra Riola e Vergato) e Pian Casale (fra Riola e Porretta). Lavori terminati anche fra Pontecchio Marconi e Borgonuovo, dove i cantieri hanno interessato la sostituzione della travata metallica e il consolidamento del ponte ferroviario sul Rio Eva, a Borgonuovo.

Sono stati inoltre svolti lavori propedeutici alla realizzazione del sottopasso ciclopedonale e alla chiusura del passaggio a livello oggi in funzione e fra Bologna e Casalecchio ed è stata completata l’impermeabilizzazione del ponte ferroviario su via Zanardi a Bologna, nella parte che interessa i binari a servizio della linea Porrettana.

Sono stati infine completati importanti lavori anche per il potenziamento tecnologico dell’intera linea. È stato effettuato l’upgrading dei sistemi di comando e controllo del traffico ferroviario nella stazione di Casalecchio Garibaldi e del sistema di distanziamento automatico dei treni fra Casalecchio Garibaldi e Bologna Centrale.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie che riguardano trasporto ferroviario?
Iscriviti gratis alla newsletter settimanale di Trasporti-Italia.com e le riceverai direttamente nella tua casella di posta elettronica

Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Treno

Altri articoli della stessa categoria

Gruppo Fs: consegnato Rock, il nuovo treno per i pendolari del Lazio

venerdì 3 luglio 2020 10:32:52
Nel Lazio arriva Rock, il nuovo treno regionale ad alta capacità di trasporto con tutte le caratteristiche di sostenibilità ambientale. E’...

Umbria: nasce la Trasimeno line, iniziativa di Trenitalia e Regione

venerdì 3 luglio 2020 12:20:39
Raggiungere le spiagge del Trasimeno non è mai stato così facile e green. Nasce la Trasimeno line da una idea di viaggio di Trenitalia e Regione...

Italo: da oggi diventano 87 i viaggi giornalieri con 39 nuovi collegamenti

giovedì 2 luglio 2020 10:00:36
L’offerta di servizi Italo continua ad aumentare. A partire da oggi i collegamenti giornalieri diventano 87, rispetto ai 48 operati finora. Numeri...

Trenord: parte la sperimentazione per prenotare il viaggio ed evitare affollamenti

giovedì 2 luglio 2020 14:08:44
Sabato 4 luglio sarà avviato il test per la prenotazione dei viaggi per 8 corse Trenord. La sperimentazione nasce per evitare affollamenti a bordo dei...

Fercargo: ''Logistica ferroviaria e emergenza Covid-19'', le proposte per la ripartenza del settore

venerdì 26 giugno 2020 14:27:20
Con l’obiettivo di avanzare proposte utili per affrontare al meglio le sfide che il trasporto ferroviario delle merci dovrà fronteggiare dopo...