Ferrovie: il Porto di Taranto entra nella rete Ue Tiger

CONDIVIDI

venerdì 16 marzo 2012
Il Porto di Taranto usufruirà dei servizi offerti dal progetto 'Tiger' (trans-rail integrated goods european express routes). 'Tiger' è operativo sui corridoi europei ferroviari a priorità merci ed è finanziato dall'Unione Europea nell'ambito del settimo programma europeo di ricerca e sviluppo tecnologico (2007-2013) - trasporti terrestri.
Il progetto, che Trenitalia sta realizzando in collaborazione con Terminal San Giorgio di Genova,Interporto di Rivalta Scrivia, Regione Liguria e Autorità Portuale di Genova, mira ad incrementare la capacità della rete esistente, a ridurre i costi operativi e la lunghezza dei corridoi, nonché ad integrare le linee esistenti nei vari corridoi europei in corso di realizzazione, a migliorare i traffici con il ricorso a treni più lunghi e più pesanti e a creare nuovi mercati per il trasporto ferroviario delle merci, facilitato dai nuovi assi Nord-Sud e Est-Ovest.
Il porto di Taranto è interessato dal progetto e guarda con favore allo sviluppo di nuova accessibilità mediante l'intermodalità tra i porti e i punti di destinazione, con conseguente rilancio dei porti del southern range (Genova, Gioia Tauro e Taranto). I contenuti del progetto saranno presentati oggi da rappresentanti di Trenitalia - divisione cargo nella sede dell'Autorità Portuale, alla presenza di operatori privati e pubblici.
Tag: porto di taranto

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Porto di Taranto: la stagione delle crociere si chiude con oltre 100mila passeggeri

Con l’ultimo approdo del calendario 2022, il porto di Taranto ha chiuso nei giorni scorsi una stagione crocieristica contraddistinta da numeri importanti, frutto di un ottimo posizionamento...

Via in Puglia alla sperimentazione del trasporto ferroviario di nuova generazione

“L’Italia guarda al futuro e si pone all’avanguardia nello sviluppo tecnologico applicato alla mobilità sostenibile, garantendo il massimo della sicurezza. L’accordo...

Porto di Taranto-RFI: protocollo di intesa con Regione Puglia e Mims per la sperimentazione di un sistema di trasporto ultraveloce

Individuazione e sperimentazione sul campo di un sistema di trasporto merci e passeggeri alternativo, sostenibile e ultraveloce a guida vincolata e a basso consumo di energia, valutando i vantaggi e...

Porto di Taranto: via al bando di gara per l’elettrificazione delle banchine

Elettrificare le banchine in modo da ridurre la dipendenza da fonti di approvvigionamento tradizionali (fossili) e diminuire l'impatto ambientale, carbon footprint, nel settore dei trasporti, in...

Porto di Taranto: il traffico merci torna positivo ad aprile

Dopo un primo trimestre negativo, torna a registrare valori positivi il traffico merci nel porto di Taranto. Il mese di aprile infatti si è chiuso con +51,8% rispetto allo stesso mese del...

Accessibilità e semplificazioni in area ZES: Intesa tra Autorità portuale del Mar Ionio e Commissario Straordinario del Governo

Individuare tecnologie digitali, semplificazioni operative e procedurali a favore degli operatori e delle imprese che beneficeranno dell’istituto della ZES, favorendo l'accessibilità...

Porto di Taranto, operaio muore schiacciato. Sindacati: rimettere al centro la parola sicurezza

Stamattina si è verificato un incidente mortale sul lavoro al quarto sporgente-Lato Ponente del porto di Taranto. Un operaio è stato schiacciato e ucciso da un grosso telaio in...

Porto di Taranto: inaugurata nuova banchina di Levante

Il Porto di Taranto si arricchisce di un nuovo, importate asset infrastrutturale con cui lo scalo pugliese punta a consolidare il proprio ruolo di destinazione crocieristica emergente del...