Alstom: 20 Pendolino Av per la Polonia

Alstom fornirà i treni Pendolino ad alta velocità alle ferrovie polacche. L’operatore polacco Pkp Intercity, responsabile del trasporto passeggeri su lunghe percorrenze in Polonia, ha assegnato all’azienda d’oltralpe un contratto da 665 milioni di euro per la fornitura di 20 treni, con annessa manutenzione completa dei convogli per 17 anni e costruzione del relativo deposito per gli interventi. La consegna dei primi Pendolino (‘cugini’ dei nostri Etr 600/610 Fs) è prevista per il 2014.
I treni, composti da 7 carrozze da 250 km/h, saranno basati sulla piattaforma Nuovo Pendolino e realizzati da Alstom nei siti italiani di Savigliano e Sesto San Giovanni; quest’ultimo sarà responsabile dei sistemi di trazione. La manutenzione completa dei treni sarà invece assicurata a Varsavia, in un nuovo deposito appositamente edificato da Alstom su un’area di 12 mila metri quadri, dove lavoreranno circa 100 persone.
I Pendolino correranno sulle tratte della polacca Pkp Intercity Varsavia-Danzica-Gdynia, Varsavia-Cracovia e Varsavia-Katowice, con una significativa riduzione dei tempi di percorrenza: 2 ore e 30 tra Varsavia e Danzica e poco più di 2 ore tra Varsavia e Cracovia o Varsavia e Katowice. Privi di assetto variabile, come richiesto dal cliente, potranno trasportare fino a 402 passeggeri in totale comfort e sicurezza. Il design aerodinamico, l’isolamento acustico delle casse e la riduzione delle vibrazioni, soddisfano i più moderni standard europei in materia di rumorosità. Gli interni, con ampi corridoi e passaggi di intercomunicazione, rendono assai agevole l’accesso e il comfort dei passeggeri, mentre una sicurezza ottimale è garantita dal sistema di videosorveglianza a bordo. Riciclabili al 95%, i Pendolino Alstom sono dotati di un sistema di frenatura a recupero di energia, che permette di risparmiare fino all’8% sui consumi e di riciclare fino al 97% dell’energia di frenata, che viene restituita alla linea.  Oltre a soddisfare i più recenti standard europei di interoperabilità (Ertms), i convogli per Pkp Intercity saranno dotati dei sistemi di segnalamento necessari per circolare non solo in Polonia, ma anche in Austria, Repubblica Ceca e Germania.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

e-Geos lancia la piattaforma Cleos

e-Geos (80%Telespazio e 20% Asi) ha lanciato ufficialmente Cleos, una piattaforma digitale che grazie a tecnologie innovative come l’intelligenza artificiale mette al centro il cliente per...

A zig zag sull’A1: denunciato camionista che guidava in stato di ebbrezza

Continuano i controlli per vigilare sul rispetto delle norme per la circolazione stradale da parte dei conducenti di mezzi pesanti e per la repressione dei reati in genere. In particolare, nelle...

Da gennaio ad agosto emissioni di CO2 da carburanti per autotrazione in calo del 20,8%

Da gennaio ad agosto di quest’anno le emissioni di CO2 derivate dall’uso di benzina e gasolio per autotrazione sono diminuite del 20,8% rispetto allo stesso periodo del 2019. Nel solo...