Pneumatici: il nuovo Michelin X Multi 315/80 R 22.5 arricchisce la gamma per il trasporto polivalente

Michelin ha presentato oggi il nuovo X Multi 315/80 R 22.5, lo pneumatico che completa la gamma destinata al trasporto polivalente/regionale.

X Multi 315/80 R 22.5 rappresenta la dimensione più importante di un settore di mercato che in Italia pesa per il 24% delle vendite totali.
Silvia Vergani, Marketing Manager B2B Michelin Italia, ha spiegato che sono ben 360.000 i pneumatici di questo tipo venduti ogni anno in Italia, in un mercato costituito da 92.000 aziende di trasporto di cui 50.000 classificate come flotte.

Caratterizzato dalla polivalenza, X Multi 315/80 R 22.5 è adatto a diverse tipologie di trasporti come ad esempio refrigerato, cisterne, trasporto stradale inerti, legname.

La nuova versione beneficia delle qualità di durata chilometrica proprie della famiglia X Multi. Michelin X Multi Z, destinato all’asse sterzante e tutte posizioni, rispetto al suo predecessore offre un aumento della percorrenza chilometrica che arriva fino al 15%. Il pneumatico Michelin X Multi D, destinato all'asse motore, rispetto al suo predecessore offre un aumento della percorrenza chilometrica che arriva fino al 10%.

Le prestazioni sono dovute all’adozione di 5 tecnologie. Infinicoil è un filo d’acciaio continuo che avvolge la struttura del pneumatico, cui dà stabilità, robustezza e resistenza per tutta la sua vita. Può arrivare a una lunghezza di 400 m; Regenion si compone di una serie di elementi della scultura che si auto-rigenerano chilometro dopo chilometro, grazie a tecniche di stampa 3D su metallo, per offrire alti livelli di aderenza per tutta la vita del pneumatico, in qualsiasi condizione; Powercoil identifica una nuova generazione di cavi d’acciaio più robusti e resi più leggeri. Rispetto alla gamma precedente, il pneumatico è quindi più leggero, più resistente e offre una resistenza al rotolamento ancora più bassa. Forcion, sfruttando delle cariche innovative di rinforzo dà vita ad un nuovo materiale più coeso che aumenta le prestazioni chilometriche del pneumatico. Poiché il composto è più coeso, Forcion conferisce una maggiore resistenza contro abrasioni, tagli, strappi e squamature.
Duracoil è una nuova concezione della zona bassa del pneumatico che include del nylon di alta qualità. Conferisce una maggior robustezza della zona bassa e ne migliora, la ricostruibilità.

I nuovi pneumatici saranno commercializzati a partire dal prossimo ottobre e sostituiranno l’attuale offerta in Michelin X MultiWay 3D.  A brevissimo saranno montati in primo impianto da due costruttori, Man e Scania, che saranno poi seguiti a breve da altri.

Anche la gamma Michelin X Multi può essere riscolpita e ricostruita, come tutti i pneumatici Michelin dedicati ai mezzi pesanti. Aumentando la durata del pneumatico, questo approccio di economia circolare consente agli operatori di ridurre i costi e il loro impatto ambientale, beneficiando al contempo del pieno potenziale del pneumatico.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Trasporto pubblico locale: 19 nuovi bus nella flotta TUA

Ulteriori 19 autobus di ultima generazione, prodotti dall'italiana Iveco, sono entrati a far parte della flotta mezzi di TUA, l'azienda di Trasporti della Regione Abruzzo. Nella ripartenza –...

Airbus: presentati tre nuovi concept di aeromobili a emissioni zero

Airbus ha presentato tre concept per il primo aeromobile commerciale al mondo a emissioni zero, che potrebbe entrare in servizio entro il 2035. Ognuno di questi concept – spiega l’azienda...

Leonardo: l’Austria sceglie l’AW169M

Nuovo successo per Leonardo. Il ministero della Difesa austriaco ha annunciato di aver scelto l’AW169M per sostituire la flotta di vecchi Alouette III da collegamento e trasporto leggero in...

ADV