Tirrenia: il 16 luglio ultima riunione sulla riduzione delle tariffe

CONDIVIDI

venerdì 5 luglio 2013

Il 16 luglio ci sarà la riunione conclusiva sulla riduzione delle tariffe di Tirrenia tra il ministero dei Trasporti, la Regione Sardegna e la Compagnia di navigazione. La data è stata decisa nell'incontro di ieri a Roma fra il ministro Maurizio Lupi, il governatore sardo Ugo Cappellacci e l'amministratore delegato di Tirrenia-Cin, Ettore Morace.
"Siamo a buon punto - ha spiegato Lupi -. L'obiettivo che ci siamo posti entro il 16 luglio, è verificare la possibilità di abbattimento delle tariffe e a quali condizioni possono e devono scendere". Ora il Ministero dovrà effettuare le ultime verifiche con il dicastero dell'Economia, che ha siglato con la compagnia di navigazione la convenzione per la continuità territoriale marittima da e per la Sardegna. 
"Abbiamo registrato un'apertura rispetto alle richieste della Regione - ha sottolineato il presidente Cappellacci - auspichiamo che per il 16 si possa ottenere quello che per noi è un primo risultato nel quadro vigente attuale, quello della convenzione e delle competenze in mano statale, di cui stiamo chiedendo la modifica". La Regione, inoltre, ha ribadito "la necessità che non ci siano riduzioni dei servizi ma un adeguamento degli stessi alle esigenze dei cittadini e degli operatori economici".
Durante la riunione tecnica, si è discusso anche delle problematiche dell'autotrasporto, che ha già visto il blocco delle tariffe sulle merci dei traghetti per la Sardegna. 
 
Tag: tirrenia, ministero dei trasporti

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Autotrasporto, incentivi 2022: pubblicati i contatori riferiti al secondo periodo

In pochi giorni, le risorse stanziate dal governo per accompagnare le imprese di autotrasporto nella complessa fase del ricambio del parco veicolare attraverso gli incentivi previsti dal decreto...

Ferrovie: sbloccati 42 milioni per interventi sulle ferrovie lombarde

Sbloccati 42 milioni per le ferrovie lombarde. Il Vicepremier e Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, ha firmato un accordo di programma integrativo che permetterà il...

Il MIMS cambia nome: torna il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Il dicastero guidato da Matteo Salvini cambia nome e torna alla vecchia denominazione di Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. La decisione è stata presa dal Consiglio dei...

MIMS: approvato il regolamento per lo Sportello Unico Doganale e dei Controlli per il trasporto merci

“Lo Sportello Unico Doganale e dei Controlli favorirà l’intera filiera del trasporto delle merci, dai produttori agli autotrasportatori, assicurando il dialogo telematico e il...

Autotrasporto: patenti scontate per chi ha reddito cittadinanza

Rimborsare il 50% delle spese sostenute per conseguire la patente da autotrasportatori a giovani fino a 35 anni che percepiscono il reddito di cittadinanza o ammortizzatori sociali. Lo prevede un...

Camion: pubblicati i costi di esercizio di agosto 2021

Il Mims ha pubblicato l’aggiornamento del costo del gasolio per autotrazione, al netto dell’Iva e/o dello sconto del maggior onere delle accise, utile per le fatturazioni di questo...

Connecting Europe Express: Giovannini, grazie al PNRR una rete più sostenibile, più connessa e più efficiente per l'ltalia

Il Connecting Europe Express,  il convoglio partito da Lisbona lo scorso 2 settembre che concluderà il suo viaggio a Parigi il 7 ottobre dopo aver attraversato 26 Paesi e oltre 100...

Dl Infrastrutture: fondi alle regioni per attuare le linee guida per la sicurezza dei trasporti

Fondi alle regioni per potenziare i controlli sui mezzi pubblici al fine di attuare le nuove linee guida sulla sicurezza dei trasporti. Lo prevede il Dl Infrastrutture trasporti approvato dal...