Trasporto marittimo: Tirrenia opererà il collegamento Civitavecchia-Olbia per due anni

CONDIVIDI

lunedì 3 maggio 2021

L'isolamento del nord est della Sardegna, sopratutto nei mesi invernali, è stato scongiurato. Il ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili ha decretato l'assegnazione del servizio di trasporto marittimo nella tratta Civitavecchia - Olbia e viceversa alla compagnia Cin Tirrenia.

Lo ha stabilito un decreto del 30 aprile del Dipartimento per i trasporti e la navigazione - Direzione Generale per la Vigilanza sulle Autorità di Sistema Portuale, il trasporto marittimo e per vie d'acqua interne.

In attesa di un piano operativo congiunto

A fronte del contributo economico effettuerà il servizio per 24 mesi rispettando gli oneri di servizio pubblico a partire dall'1 maggio 2021. Entro questo mese, però, Tirrenia insieme a GNV e a Grimaldi, in sede di prima attuazione e secondo regole non discriminatorie, per il periodo dall'1 ottobre 2021 sino al 31 maggio 2023, le tre compagnie potranno presentare un piano operativo congiunto per tutti i 24 mesi della durata della gara.

La Procura di Milano ha chiesto il fallimento di Cin per un passivo di circa 200 milioni e debiti scaduti per circa 350-400 milioni e la decisione del Tribunale fallimentare è attesa per giovedì 6 maggio.

Tag: tirrenia, trasporto marittimo, traghetti

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Porti dell’Adriatico meridionale: nel primo semestre 2022 merci in aumento rispetto ai numeri pre-pandemia

I porti del Sistema dell’Adriatico meridionale chiudono il primo semestre del 2022 confermando e consolidando la performance positiva già delineatasi all’inizio dell’anno e...

Porti del Mare Adriatico centrale: approvato il Piano operativo 2022-2024

Sicurezza sui luoghi di lavoro e controllo portuale; efficientamento energetico, cold-ironing e gestione dei rifiuti portuali; attività di dragaggio necessarie a promuovere lo sviluppo degli...

Porti di Ancona e Ortona: traffico merci in crescita nei primi sei mesi dell’anno

“Questi dati confermano come i principali porti di Marche e Abruzzo siano protagonisti e a servizio della realtà economica e sociale di entrambi le regioni, con ricadute positive sia...

Trasporto marittimo Reggio-Calabria Messina: bando di gara da oltre 35 milioni

C’è tempo fino all’8 settembre 2022 per partecipare al bando di gara da oltre 35 milioni di euro – gestito da Invitalia per conto del ministero delle Infrastrutture e della...

Assarmatori: il trasporto marittimo ha bisogno di decisioni, non di una crisi di governo

Evitare gli impatti potenzialmente devastanti che il trasporto marittimo italiano accuserebbe dal combinato disposto delle norme dettate dall’IMO e dal pacchetto Fit for 55 dell’Unione...

Federazione del Mare: gli operatori marittimi hanno bisogno di una governance unica e forte

Gli operatori dell’economia del mare hanno l'esigenza di fare riferimento a una governance unica e forte. La richiesta è stata ribadita dal presidente Mario Mattioli in apertura dei...

Sportello unico per le dogane: Commissione Mercato Interno del Parlamento UE approva l'accordo

Le imprese e gli operatori commerciali potranno fornire i dati doganali e non doganali necessari per lo sdoganamento delle merci e completare le formalità in un unico portale in un determinato...

Annual Meeting 2022 Assarmatori: necessarie decisioni e non aperture di crisi

"L’attuazione del PNRR e la ripresa economica richiedono decisioni e non aperture di crisi: il mondo armatoriale chiede uno sforzo a tutte le controparti istituzionali per superare ogni impasse...