Porti senza barriere: parte da Civitavecchia il progetto dedicato all'accessibilità

CONDIVIDI

giovedì 28 luglio 2022

Porti senza Barriere è il nuovo portale dedicato all’accessibilità per le persone più fragili, quali anziani, persone con difficoltà motoria temporanea e portatori di handicap. La sfida è quella di creare un porto a misura d’uomo, per ridurre le barriere architettoniche e creare un futuro migliore, diventando allo stesso tempo un modello da seguire e contribuendo così alla costruzione di una banca dati mondiale dell’accessibilità.

Il porto di Civitavecchia è il primo porto ad aver sposato in pieno questo progetto, grazie alla partnership tra l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro settentrionale e Port Mobility s.p.a.

Si tratta di uno strumento concreto, costantemente aggiornabile, in grado di rilasciare informazioni relative agli ausili, realmente presenti, rivolti al superamento delle barriere architettoniche nelle aree portuali.

Porti senza barriere è pensato per un turismo sostenibile e internazionale perché realizzato anche in lingua inglese. Oltre alle pagine homepage e ai contatti, all’interno del sito ogni utente potrà accedere alle mappe territoriali con la descrizione dei servizi dedicati. Quest'ultimi hanno tutti accessi facilitati ed è possibile tracciare i percorsi e soprattutto visualizzarli con foto, anche a 360°, e video anche prima di approdare nel porto in qualunque periodo dell’anno.

Inoltre, è anche possibile ricercare nello specifico ogni singolo POI (Punti di Interesse) accessibile dalle suddette categorie, situato al porto di Civitavecchia, come: bar, parcheggi, parcheggi rosa, percorso delle navette, terminal, forze dell’ordine, toilette, uffici pubblici.

Il primo scalo in Italia ad aver sposato a pieno il progetto “Porti senza barriere”

"Sono molto orgoglioso - dichiara il presidente dell'Adsp Pino Musolino - che il porto di Civitavecchia sia il primo scalo in Italia ad aver sposato a pieno il progetto “Porti senza barriere” e a farne un modello da esportare anche in altri porti. Il portale permetterà di offrire un servizio, anche turistico, alle persone più fragili abbattendo quelle barriere architettoniche cha ancora oggi, purtroppo, limitano l’accessibilità nei porti e non solo. Questo progetto è esattamente in linea con quanto stiamo realizzando nei nostri tre scali e cioè dare a tutti servizi accessibili, sostenibili e in lingua inglese".

Tag: porto di civitavecchia, ecosostenibilità

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Porto di Civitavecchia: da inizio anno oltre 2milioni di crocieristi

Nei primi giorni di novembre il porto di Civitavecchia ha superato la soglia dei 2 milioni di crocieristi transitati dall’inizio dell’anno. “Un dato e un traguardo incredibile...

Porti del Lazio: nei primi nove mesi dell’anno traffico in crescita rispetto ai dati pre-Covid

Bilancio positivo per l’andamento del traffico merci nei Porti di Roma e del Lazio nei primi nove mesi del 2022. Continua una tendenza in crescita sia rispetto ai dati dello stesso periodo 2021...

Stop a benzina e diesel entro il 2035: l'Ue raggiunge un primo accordo provvisorio

Accordo provvisorio tra Parlamento europeo e Consiglio Ue sugli obiettivi dell'Ue di riduzione delle emissioni di CO2 per le autovetture nuove e i veicoli commerciali leggeri con il target del 2035...

Porto di Civitavecchia: a settembre 2023 completata la darsena servizi

Il porto di Civitavecchia prosegue nel proprio programma di espansione e diversificazione delle attività, che passa anche attraverso interventi di sviluppo infrastrutturale, tra cui un ruolo...

Regioni bacino padano: divieto di circolazione anche per euro 4 diesel, ecco una sintesi della situazione

Le quattro Regioni della Pianura Padana - Lombardia, Piemonte, Veneto, Emilia Romagna - vietano la circolazione dei veicoli più inquinanti, in via prioritaria nei Comuni con popolazione...

Porto di Civitavecchia: contributi alle imprese per assumere giovani disoccupati

“Oggi più che mai è importante investire sui giovani e sulla loro formazione perché saranno loro i veri protagonisti del cambiamento per i decenni a venire. Dobbiamo...

Economia circolare al Porto di Civitavecchia: 10 nuovi silos per la raccolta di oli vegetali

Inaugurati al porto di Civitavecchia dieci nuovi silos per la raccolta di oli vegetali, infrastruttura attraverso cui l’Autorità di Sistema Portuale punta anche ad alimentare...

Porti di Civitavecchia e Fiumicino: otto protocolli di legalità per le opere del Pnrr

Rafforzare il monitoraggio sugli appalti di opere strategiche e sulle buone pratiche da attuare per la sicurezza sul lavoro, applicando anche misure di contrasto al dumping contrattuale e vigilando...