Navi green: prorogato il termine per la presentazione delle richieste di contributo

CONDIVIDI

venerdì 18 novembre 2022

La decarbonizzazione e l’abbattimento delle emissioni sono ormai imprescindibili per tutte le modalità di trasporto nel percorso verso il raggiungimento degli stringenti obiettivi imposti dall’agenda europea tramite il Green Deal al 2030 e 2050. Per agevolare operatori e imprese i governi stanno mettendo in campo incentivi e finanziamenti che accompagnino e favoriscano questa complessa operazione anche attraverso il rinnovo delle flotte dei mezzi circolanti. Non fa eccezione il trasporto marittimo.

È stato prorogato il termine di scadenza per la presentazione delle domande di ammissione al beneficio previsto dal decreto ministeriale 21 settembre 2022, n. 290 (“navi green”).

Il decreto stabilisce i criteri, i termini e le modalità per l’assegnazione di complessivi 500 milioni di euro come contributo agli armatori per l’acquisto di nuove navi o l’ammodernamento di quelle esistenti o in costruzione, con l’obiettivo di favorire la transizione ecologica della flotta.

Contributo per l’acquisto di nuove navi o l’ammodernamento di quelle esistenti

In particolare, le risorse previste dal Piano complementare al Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) saranno attribuite a progetti presentati dalle imprese armatoriali che siano in grado di assicurare migliori performance ambientali e un significativo abbattimento delle emissioni inquinanti delle navi, anche nei porti, grazie all’uso di sistemi di propulsione di ultima generazione, batterie elettriche, soluzioni ibride o comunque innovative sotto il profilo idrodinamico, sistemi digitali di controllo o della sostenibilità dei materiali.

Le domande per accedere al contributo dovranno essere presentate tramite posta elettronica certificata all’indirizzo: dg.tm@pec.mit.gov.it entro le ore 12 del 5 dicembre 2022, termine – spiega il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – prorogato anche in ragione della complessità e numerosità della documentazione da predisporre ed a fronte di numerose richieste pervenute, nell’intento di favorire la massima partecipazione possibile.

 

 

Tag: trasporto marittimo, trasporti sostenibili

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

La Puglia protagonista delle Autostrade del mare grazie a Gruppo Grimaldi

Avviare un confronto finalizzato a individuare punti di forza, criticità, potenzialità e strategie per favorire e accrescere l’attrattività e la competitività dei...

Traffico in crescita nei terminal italiani: pubblicata l’analisi economico-finanziaria di Fedespedi

Analizzare le performance economico-finanziarie realizzate lo scorso anno dalle società di gestione di 13 importanti terminal italiani, per restiuire la fotografia di un comparto che gioca un...

Alleanza UE sui carburanti rinnovabili: Assarmatori alla prima tavola rotonda

Un partenariato pubblico-privato lanciato nel mese di aprile dalla commissaria UE ai Trasporti Adina Vălean volto ad allineare l'intera catena industriale, contribuendo a rafforzare la produzion...

Porto di Ortona: 34mln di euro per ristrutturare e potenziare lo scalo

In arrivo 34 milioni di euro a favore dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale per il potenziamento del Porto di Ortona (Chieti). La somma di 4 milioni è stata...

Assiterminal: verso la digitalizzazione di aziende terminalistiche e portuali con il progetto Port digital&Innovation

L'associazione Assiterminal, in collaborazione con C.I.S.C.O, ha presentato il progetto “Port digital&Innovation”. La maturità digitale delle aziende terminalistiche e imprese...

Trasporto marittimo: aggiudicati dalla Regione Sicilia i collegamenti con le isole minori

Aggiudicati dalla Regione Sicilia per i prossimi cinque anni i collegamenti in aliscafo con le isole minori in regime di servizio pubblico con compensazione finanziaria, che saranno operati a partire...

ASTRE Italia: meeting annuale a Napoli per gli Operativi della Rete

Si è svolto recentemente a Napoli un evento di grande importanza strategica per la Rete ASTRE Italia: l’annuale meeting degli Operativi. L’incontro, che ha coinvolto 120...

Ferrovie dello Stato: le azioni per azzerare le emissioni entro il 2040

Ridurre i consumi e utilizzare fonti rinnovabili e pulite per la produzione dell’energia elettrica necessaria a muovere i treni. Si articola lungo questo doppio binario il piano di sviluppo...