Digitalizzare il trasporto marittimo: Tim e Confitarma siglano un accordo di collaborazione

CONDIVIDI

mercoledì 25 maggio 2022

Per rispondere alle sfide del PNRR il settore del trasporto marittimo deve intraprendere un percorso di sinergia tra la transizione ecologica e quella digitale, rivolgendo particolare attenzione alle nuove frontiere del cloud e della sicurezza.

In risposta a queste esigenze e per accelerare l’adozione di soluzioni tecnologiche digitali, TIM e Confitarma – Confederazione Italiana Armatori hanno siglato un accordo di collaborazione. L’intesa ha l’obiettivo di instaurare un rapporto di collaborazione su tematiche relative allo sviluppo e implementazione delle tecnologie Iot, Cloud e 5G e di soluzioni cyber e crypto applicate al settore del trasporto marittimo.

In particolare, la collaborazione tra le parti potrà includere le seguenti aree: servizi di connettività globale, IoT a bordo per la gestione dello smart vessel, applicazioni e servizi digitali a bordo nave, servizi cyber, crypto, progetti R&D dedicati alla sicurezza delle comunicazioni.

Gli associati di Confitarma potranno inoltre beneficiare di percorsi formativi predisposti da TIM con l’obiettivo di favorire la diffusione delle competenze digitali.

Tag: confitarma, trasporto marittimo

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Assologistica e Assiterminal: un accordo per efficientare il sistema portuale

Assologistica e Assiterminal rappresentano componenti fondamentali della catena del valore e concordano sulla necessità di sviluppare sinergie in grado di efficientare il sistema portuale...

Porti della Calabria: tasse di ancoraggio ridotte per le navi commerciali

Abbattere il gap di concorrenza con i porti che operano nel circuito internazionale del Mediterraneo e mantenere il primato nazionale nel settore del transhipment. Con questi obiettivi...

Porti, aumento dei costi energetici e contrazione dei traffici: Assiterminal chiede l'intervento del Governo

Aumento costi energetici e indicizzazione dei canoni concessori demaniali, Assiterminal chiede l'intervento del Governo: "In arrivo la tempesta perfetta". Si sono svolti in questi giorni iniziative e...

Porti e crisi energetica: l'appello di Uniport in un incontro alla Camera

Misure urgenti per neutralizzare gli effetti della crisi energetica sui porti. L'appello di Uniport, l’associazione che rappresenta le imprese che operano in ambito portuale, è stato...

Assarmatori: modal shift a rischio in caso di tempi e modalità diverse dell'ETS tra mare e strada

Appello di Assarmatori ai negoziatori UE in vista dell’accordo provvisorio di compromesso che dovrebbe essere raggiunto questa sera sull’inserimento del trasporto marittimo nell’ETS...

La Puglia protagonista delle Autostrade del mare grazie a Gruppo Grimaldi

Avviare un confronto finalizzato a individuare punti di forza, criticità, potenzialità e strategie per favorire e accrescere l’attrattività e la competitività dei...

Traffico in crescita nei terminal italiani: pubblicata l’analisi economico-finanziaria di Fedespedi

Analizzare le performance economico-finanziarie realizzate lo scorso anno dalle società di gestione di 13 importanti terminal italiani, per restiuire la fotografia di un comparto che gioca un...

Navi green: prorogato il termine per la presentazione delle richieste di contributo

La decarbonizzazione e l’abbattimento delle emissioni sono ormai imprescindibili per tutte le modalità di trasporto nel percorso verso il raggiungimento degli stringenti obiettivi...