Sciopero nazionale: venerdì 2 dicembre bus, metro e treni a rischio stop

CONDIVIDI

martedì 22 novembre 2022

Venerdì 2 dicembre 2022 tutte le organizzazioni del sindacalismo di base italiane hanno proclamato lo sciopero generale intercategoriale nazionale di 24 ore. Sono interessati tutti i settori pubblici e privati, dalla sanità alla scuola, dalle fabbriche ai trasporti. La protesta interesserà anche i lavoratori di autostrade e ferrovie.

A Milano rischio stop per i mezzi Atm - metropolitane, bus e tram - e i treni regionali di Trenord. Il sito del ministero delle infrastrutture e dei trasporti comunica inoltre che i lavoratori del comparto aereo potranno scioperare per tutte le 24 ore del 2 dicembre, mentre i ferrovieri potranno fermarsi dalle 21 del 1 dicembre alle 21 del giorno successivo.

Per il Tpl - quindi i mezzi pubblici cittadini - sciopero di "24 ore con modalità territoriali" ancora da decidere.

A Roma e nel Lazio saranno possibili disagi, dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio, sulle linee di Atac, Roma Tpl e Cotral.

Per i lavoratori delle autostrade lo sciopero inizierà alle ore 22 del 1° dicembre e terminerà alle 22 del 2 dicembre.
Per i lavoratori delle ferrovie lo sciopero inizierà alle 21 del 1° dicembre e terminerà alle 21 del 2 dicembre.

Tag: sciopero trasporti, infrastrutture

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Sciopero trasporti 2 dicembre: le modalità a Modena, Reggio Emilia e Piacenza

Venerdì 2 dicembre, a causa dello sciopero nazionale previsto per l'intera giornata (leggi l'articolo qui), sono previsti possibili disagi per gli utenti dei servizi Seta delle province di...

Arezzo: Movyon e Proger monitorano i ponti per ottimizzare interventi e investimenti

Avviato il monitoraggio con tecnologie d’avanguardia delle infrastrutture nella provincia di Arezzo. Oltre 40 ponti del territorio saranno oggetto di mappatura e ispezioni grazie alla...

Sciopero trasporti 2 dicembre: ecco le corse garantite dei bus Cotral

Venerdì 2 dicembre ci sarà uno sciopero generale nazionale che coinvolgerà anche il settore del trasporto pubblico (leggi l'articolo qui). Le organizzazioni sindacali Cobas e...

Vicenza: un incontro per raccontare l’ecosistema industriale in Turchia

Si terrà il prossimo 30 novembre un evento organizzato da Confindustria Vicenza con il supporto di Intesa Sanpaolo e dell’Ufficio per la Cultura e l’Informazione...

Sciopero trasporti 2 dicembre: ecco le modalità a Bologna e Ferrara

Venerdì 2 dicembre uno sciopero generale nazionale di 24 ore di tutte le categorie pubbliche e private metterà in difficoltà anche il mondo dei trasporti (leggi l'articolo...

Pubblicato "ESG CEO Pulse”, il primo rapporto sulla sostenibilità in Turchia

L’Ufficio per gli Investimenti della Presidenza della Repubblica di Turchia ha presentato, in collaborazione con Bain & Company Türkiye, il primo rapporto sulla...

Il mercato auto europeo conferma il recupero: a ottobre +14,1%

Con una nota, l'Unrae ha comunicato che il trend positivo intrapreso dal mercato auto europeo si conferma anche a ottobre 2022. Si tratta del terzo mese consecutivo di recupero dei volumi delle...

Assiterminal: verso la digitalizzazione di aziende terminalistiche e portuali con il progetto Port digital&Innovation

L'associazione Assiterminal, in collaborazione con C.I.S.C.O, ha presentato il progetto “Port digital&Innovation”. La maturità digitale delle aziende terminalistiche e imprese...