Prorogato al 30 giugno 2021 il Documento Unico di Circolazione

CONDIVIDI

giovedì 1 aprile 2021

Via libera alla proroga al 30 giugno dell'entrata in vigore a regime del Documento unico di circolazione per le pratiche di immatricolazione e passaggio di proprietà dei veicoli.
Lo ha stabilito il Decreto legge sui trasporti e le grandi navi a Venezia approvato dal Consiglio dei ministri.

Le associazioni di categoria avevano sollecitato da tempo la proroga lamentando criticità del nuovo sistema. 
La proroga, secondo le associazioni, era necessaria a causa dell’impossibilità di dare completa attuazione al processo di migrazione al nuovo sistema del “Documento Unico” entro i termini originari (31 marzo 2021).
Preoccupazione era stata manifestata soprattutto rispetto al regolare funzionamento del relativo sistema, unita al rischio di arrecare notevoli disagi agli operatori e ai cittadini, con conseguenti impatti diretti negativi sul mercato dell’auto, già fortemente rallentato dalla crisi socio-economica in atto.

La procedura diventa digitale: ecco cos'è il DU

Il nuovo documento sostituisce la Carta di Circolazione e il Certificato di Proprietà del veicolo (CDP cartaceo o CDP digitale) e racchiude i dati tecnici e giuridici del veicolo. Ma la vera novità riguarda tutta la fase di elaborazione, costruzione e archiviazione dei dati che diventerà totalmente digitale e quindi più veloce e immediata grazie al supporto di strumenti avanzati come la firma elettronica.

L’emissione del DU avverrà progressivamente per i veicoli già immatricolati al PRA, in occasione della prima operazione effettuata; potranno coesistere nel corso del tempo veicoli dotati di Carta di Circolazione e CDP con veicoli già dotati, invece, di DU.

Esteticamente identico al classico libretto di circolazione da cui differisce solamente per le indicazioni riportate in basso a destra e su di un'eventuale seconda pagina, il DU è la nuova carta d'identità del veicolo, che sia autoveicolo o motoveicolo, e riunisce in un unico documento il Certificato di proprietà (CDP), attualmente rilasciato dal PRA e la carta di circolazione rilasciata invece dalla Motorizzazione civile, unificando quindi le informazioni tecniche del veicolo con quelle di proprietà dello stesso.

Tag: motorizzazione civile

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Patenti e CQC: novità in materia di comunicazione delle variazioni dei punti

Una circolare del MIMS ha fornito indicazioni in merito alle modifiche introdotte al Codice della Strada (ne abbiamo parlato qui), in particolare in materia di punti patente e CQC.Lo ha comunicato...

Autotrasporto verso la protesta: Fai Conftrasporto chiede un confronto con il Governo

L'autotrasporto pronto a proclamare lo stato di agitazione. Il comparto ha espresso malcontento nel corso dell'assemblea generale odierna indetta dalla Federazione degli Autotrasportatori Italiani...

Documento Unico, Fai-Conftrasporto e Unasca: proroga positiva, consentirà di ottimizzare le procedure

"La proroga del termine per il completamento delle procedure burocratiche per il rilascio del documento unico di circolazione e di proprietà è sicuramente un passo in avanti nella...

Revisioni mezzi pesanti: incontro tra viceministro Morelli e associazioni dell'autotrasporto

La questione revisioni mezzi pesanti è stata al centro di un incontro tra il viceministro Alessandro Morelli e le associazioni del comparto autotrasporto. Le parti hanno condiviso...

Patenti e CQC: novità sulla formazione a distanza

Ci sono delle novità per quanto riguarda la formazione a distanza nei corsi di formazione teorica per il conseguimento delle patenti di guida e dei certificati di abilitazione...

Auto, Documento Unico di Circolazione e Proprietà: probabile il rinvio della scadenza di fine marzo

Mancano poche settimane all’entrata in vigore della nuova disciplina relativa al Documento unico di circolazione e proprietà (DU). E il Governo è alla ricerca di un provvedimento...

Auto, dal mercato segnali negativi a dicembre 2020: le immatricolazioni calano del 14,95%

Nel mese di dicembre 2020 la Motorizzazione ha immatricolato 119.454 autovetture, con una variazione di -14,95% rispetto a dicembre 2019, durante il quale ne furono immatricolate 140.448.Nel mese di...

Covid, Motorizzazioni: ecco l’elenco delle attività garantite dagli UMC

Con l’entrata in vigore del Dpcm 3 novembre 2020, la Direzione Generale Motorizzazione ha fornito chiarimenti in merito alle attività degli uffici della motorizzazione civile...