Prorogati i termini per l'Ecobonus 2022: fino a 270 giorni per le immatricolazioni

CONDIVIDI

mercoledì 22 giugno 2022

Ecobonus 2022, definiti tempi più lunghi per l'immatricolazione di auto che beneficiano degli incentivi. Lo stabilisce una norma del decreto sulle semplificazioni fiscali proposta dal ministro dello sviluppo Giancarlo Giorgetti.

Nelle procedure per l'erogazione dei bonus per l'acquisto di veicoli non inquinanti di competenza del Mise, sono estesi da 180 a 270 giorni i termini per la conferma dell'operazione e per la comunicazione degli estremi dell'acquisto.

Unrae: "Un termine più adeguato alla reale situazione"

“Il termine di 180 giorni era assolutamente insostenibile con l’attuale e perdurante crisi delle catene di fornitura globali, che stanno rallentando pesantemente i tempi di produzione dei veicoli - scrive l'Unrae in una nota -. I 270 giorni, benché inferiori ai 300 richiesti, sono senz’altro un termine più adeguato alla reale situazione, che fa uscire operatori e consumatori da una estrema incertezza riguardo all’effettiva possibilità di fruire degli incentivi. Desideriamo ringraziare il Ministro Giorgetti, il MiSE e il Governo tutto, per aver accolto questo appello con una misura che va nella giusta direzione per il buon funzionamento dell’ecobonus"

Unrae infine auspica che si proceda anche verso l’allargamento della platea dei beneficiari alle persone giuridiche, escluse per motivi di budget, includendo le vetture aziendali e i noleggi, in particolare il noleggio a lungo termine a privati.

Tag: ecobonus, immatricolazioni, unrae

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Mercato auto, Unrae: a giugno immatricolazioni ancora in calo (-15%)

Il calo delle immatricolazioni di auto in Italia non si ferma: nel mese di giugno il mercato ha registrato 127.209 nuove immatricolazioni, con una flessione del 15,0% rispetto a giugno 2021.Il primo...

Federauto Trucks: bene proroga Ecobonus, ma servono correttivi per i veicoli commerciali

Anche Federauto Trucks esprime soddisfazione per la proroga di tre mesi per le consegne dei veicoli commerciali di peso pari o inferiore a 3,5 tonnellate (oltre alle autovetture) incentivate con...

Mercato rimorchi e semirimorchi, Unrae: a maggio 2022 +47,5%

Nuovi dati dal Centro Studi e Statistiche dell’Unrae relativamente al mercato dei veicoli rimorchiati per il mese di maggio 2022. Sulla base dei dati di immatricolazione forniti dal Ministero...

Autocarri e veicoli trainati: mercato in recupero a maggio. Autobus ancora in flessione

Il mercato degli autocarri e dei veicoli trainati torna positivo a maggio, dopo le pesanti flessioni di aprile. Registrato un rialzo a doppia cifra. Si aggrava, invece, la flessione già...

Mercato auto europeo, Unrae: prosegue il trend negativo (-12,5% sul 2021)

Il mercato dell’auto in Europa continua a registrare un pesante calo delle immatricolazioni. Anche il mese di maggio si conclude con il segno meno. Con 948.149 vetture registrate rispetto a...

Veicoli commerciali, Unrae: a maggio quarto calo consecutivo (-11,3%)

Unrae segnala il quarto calo consecutivo per il mercato dei veicoli commerciali leggeri (autocarri fino a 3,5 t di peso totale a terra). A maggio registrati 15.835 veicoli immatricolati contro i...

Veicoli industriali: a maggio mercato positivo trainato dai pesanti

Segno positivo per il mercato dei veicoli industriali a maggio. A comunicarlo è il Centro Studi e Statistiche Unrae, sulla base dei dati di immatricolazione forniti dal Ministero delle...

Mercato auto: Unrae, a maggio calo delle immatricolazioni del 15%

Nel mese di maggio il mercato delle autovetture, con 121.299 immatricolazioni, ha registrato un calo del 15,1% (su 142.932 di maggio 2021). Si tratta del dato più modesto da inizio...