Prorogati i termini per l'Ecobonus 2022: fino a 270 giorni per le immatricolazioni

CONDIVIDI

mercoledì 22 giugno 2022

Ecobonus 2022, definiti tempi più lunghi per l'immatricolazione di auto che beneficiano degli incentivi. Lo stabilisce una norma del decreto sulle semplificazioni fiscali proposta dal ministro dello sviluppo Giancarlo Giorgetti.

Nelle procedure per l'erogazione dei bonus per l'acquisto di veicoli non inquinanti di competenza del Mise, sono estesi da 180 a 270 giorni i termini per la conferma dell'operazione e per la comunicazione degli estremi dell'acquisto.

Unrae: "Un termine più adeguato alla reale situazione"

“Il termine di 180 giorni era assolutamente insostenibile con l’attuale e perdurante crisi delle catene di fornitura globali, che stanno rallentando pesantemente i tempi di produzione dei veicoli - scrive l'Unrae in una nota -. I 270 giorni, benché inferiori ai 300 richiesti, sono senz’altro un termine più adeguato alla reale situazione, che fa uscire operatori e consumatori da una estrema incertezza riguardo all’effettiva possibilità di fruire degli incentivi. Desideriamo ringraziare il Ministro Giorgetti, il MiSE e il Governo tutto, per aver accolto questo appello con una misura che va nella giusta direzione per il buon funzionamento dell’ecobonus"

Unrae infine auspica che si proceda anche verso l’allargamento della platea dei beneficiari alle persone giuridiche, escluse per motivi di budget, includendo le vetture aziendali e i noleggi, in particolare il noleggio a lungo termine a privati.

Tag: ecobonus, immatricolazioni, unrae

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Unrae: mercato auto positivo a settembre (+5,4%), ma nei primi 9 mesi calo del 16,3%

Dopo 13 mesi consecutivi di flessioni, a settembre il mercato dell’auto conferma la ripresa già avviata ad agosto. Il dato indica infatti 110.976 immatricolazioni, con una crescita del...

Mercato europeo autocarri, Anfia: nel primo semestre 2022 calo del 24% per i leggeri, pesanti -3%

Anfia ha pubblicato un nuovo focus di approfondimento sull’andamento del mercato europeo dei veicoli commerciali, autocarri e autobus nel primo semestre 2022. Nei primi 6 mesi del 2022, il...

Mercato europeo dei veicoli commerciali ancora in calo: a luglio -17,4%, agosto -8%

Continua il calo delle immatricolazioni di veicoli commerciali nell'Unione Europea, segnando quattordici mesi consecutivi di flessione. I dati Acea, Associazione europea dei costruttori di...

Mercato rimorchi e semirimorchi: confermata la crescita a luglio (+14,9%) e agosto (+6,5%)

Nuovi dati dal Centro Studi e Statistiche dell’Unrae. L'elaborazione dei dati di immatricolazione forniti dal ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (MIMS) ha...

Mercato commerciali, calo a doppia cifra in estate: luglio -19,5% e agosto -12,2%

Ancora dati negativi per il mercato nazionale dei veicoli commerciali (fino a 3,5 t di peso totale a terra). Nuovo calo a doppia cifra nei mesi estivi, con 12.755 unità registrate a luglio...

Mercato europeo veicoli commerciali di nuovo in calo: a giugno -22,5%

  Ancora segno negativo per il mercato Ue dei veicoli commerciali. A giugno 2022, le immatricolazioni sono crollate del 22,5% rispetto allo stesso mese del 2021, registrando 144.210...

Auto usate, flessione stabile: -10,4% nei primi cinque mesi del 2022

Stabile nei primi 5 mesi del 2022 il calo dei trasferimenti di proprietà di autovetture, che segna una flessione del 10,4% a 1.907.829 unità rispetto alle 2.128.359 dello stesso periodo...

Unrae, rimorchiati in crescita: giugno registra +19,1%

Il mercato dei veicoli rimorchiati conferma la crescita a giugno. Lo ha comunicato il Centro Studi e Statistiche Unrae - sulla base dei dati di immatricolazione forniti dal Ministero delle...