"La città e il mondo": al via l’8^ edizione della Genova Smart Week

CONDIVIDI

giovedì 17 novembre 2022

Al via l’8^ edizione di Genova Smart Week, la settimana di conferenze, incontri divulgativi rivolti ai cittadini, alle aziende e alle istituzioni sui temi dello sviluppo e dell’evoluzione delle città innovative. La manifestazione, in programma dal 21 al 26 novembre 2022, è promossa dall’Associazione Genova Smart City e dal Comune di Genova.

Titolo della nuova edizione è “The City & the World” per porre al centro del dibattito il cambiamento climatico e l’interazione tra le città e l’ambiente circostante, fisico, economico e umano.

La Genova Smart Week è un evento diffuso con iniziative in diverse location della città: si parte da Palazzo Tursi, sede delle principali attività congressuali, per poi spostarsi a Palazzo Tobia Pallavicino, sede della Camera di Commercio, a Palazzo della Meridiana e in Piazza De Ferrari. Anche quest’anno si conferma il format ibrido che permetterà di seguire i contenuti dei convegni in presenza e in live streaming.

Competizione e collaborazione per il primato nel Mediterraneo dell’economia dei dati, evoluzione climatica e suoi effetti, la tecnologia e l’organizzazione per minimizzare gli impatti e rigenerare i centri urbani. E poi monitoraggio dell’ambiente, servizi digitali al cittadino e alle imprese, mobilità collettiva e individuale.

Transizione digitale, energetica ed ecologica: il punto sulle prospettive presenti e future

“La ricerca e la promozione di soluzioni innovative in ambito urbano è un valore strategico per una città come Genova che vuole offrire maggiori e migliori servizi a cittadini ed imprese – dichiara l’assessore allo sviluppo economico e al lavoro del Comune di Genova Mario Mascia –. In questi anni la nostra Amministrazione, sfruttando le risorse e gli strumenti offerti dall’innovazione tecnologica e scientifica, ha messo in campo politiche ed azioni specifiche per la valorizzazione di settori fondamentali del nostro sistema produttivo e sociale quali trasporti, logistica digitale e smistamento dati, industria hi-tech, mobilità, tutela dell’ambiente. La nuova edizione di Genova Smart Week ci consentirà di fare il punto sulle prospettive presenti e future legate alle sfide epocali di transizione digitale, energetica ed ecologica che sono tra di loro interconnesse e rispetto alle quali la nostra città vuole giocare un ruolo di pivot a livello nazionale ed internazionale, facendo leva sulle nostre eccellenze”.

Verso la “città digitale”

La sessione di apertura del 20 novembre si concentra sulla città digitale, intesa come nodo di una rete globale, in competizione con le altre città nel mondo. Si parlerà del ruolo di Genova che ha come obiettivo di sviluppo diventare il centro dell’economia dei dati del Mediterraneo. Per conseguirlo, saranno necessari strumenti tecnologici, istituzionali e competenze adatti. Nel pomeriggio l’attenzione si sposta sul ruolo dell’istituzione "città digitale" intesa come punto di riferimento per il proprio ecosistema sociale ed economico e saranno illustrati i servizi che essa mette a disposizione di cittadini e imprese.

Il clima è uno dei pilastri fondamentali all'interno del programma settimanale, a partire dall’evoluzione climatica e i suoi effetti sull'ecosistema e sui modi di vita. Ci sarà anche spazio per la Ocean Race 2023, di cui Genova è la tappa conclusiva, gara velica focalizzata sulla sostenibilità e la tutela dell’ambiente marino.

La giornata di martedì sarà dedicata anche alle tematiche di monitoraggio e controllo dell’ambiente urbano, periurbano e delle infrastrutture di mobilità, energetiche e di comunicazione.

La Genova Smart week proseguirà fino a venerdì 26 novembre con un programma fitto di convegni che toccheranno i temi dell’Ecobonus; delle politiche e degli interventi e investimenti per la rinascita urbana (PNRR); per poi approfondire quelle della mobilità pubblica, il giovedì ospitando la 10^ edizione di Move.App Expo, il più importante evento in Italia dedicato all’innovazione tecnologica nel trasporto pubblico su ferro e su gomma (TPL) e alle politiche per la mobilità di persone e merci e della mobilità individuale intelligente e integrata (MaaS).

Novità di quest’anno, un calendario di talk divulgativi, durante il fine settimana, spazio alla mobilità sostenibile anche outdoor con la Smart City Experience.

Tag: smart city, smart mobility

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Infrastrutture, dati, trasporti e logistica: nasce Think Smart, Mobility@MIND

Creare un partenariato pubblico/privato, essere motore di innovazione e contaminazione, un luogo per sperimentare e realizzare nuovi progetti di rete e fare sistema su temi cruciali per il settore...

Nel futuro della logistica digitalizzazione, efficienza e riduzione delle emissioni

Chi saranno i professionisti della logistica 4.0? Big Data e Intelligenza Artificiale stanno rivoluzionando gli assetti del comparto. Digitalizzazione, efficienza, contenimento dei costi e riduzioni...

Assiterminal: verso la digitalizzazione di aziende terminalistiche e portuali con il progetto Port digital&Innovation

L'associazione Assiterminal, in collaborazione con C.I.S.C.O, ha presentato il progetto “Port digital&Innovation”. La maturità digitale delle aziende terminalistiche e imprese...

Aspi e Università Federico II: la Tangenziale di Napoli diventa laboratorio per la mobilità del futuro

La Tangenziale di Napoli diventa “laboratorio a cielo aperto” delle sperimentazioni in ambito tech, digitalizzazione delle infrastrutture e servizi al viaggiatore che saranno poi diffuse...

Sviluppo sostenibile: il Sud come cerniera tra Europa e Mediterraneo, le proposte dell'Asvis

"Il Sud come cerniera sostenibile tra Europa e Mediterraneo" è il titolo dell'evento organizzato dall'ASviS, l'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile al porto di Napoli a bordo della...

Mobility as a Service: Bari, Torino e Firenze selezionate per la sperimentazione

Dopo Roma, Milano e Napoli, selezionate nel primo bando promosso dal Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio dei ministri e dal Ministero delle infrastrutture...

Direttiva europea ITS: approvata la proposta di modifica

I Ministri dei Trasporti dell’Ue hanno approvato la modifica della direttiva relativa alla diffusione dei sistemi di trasporto intelligenti (ITS), proposta dalla Commissione europea a dicembre...

MaaS: a Genova un esperimento per progettare la mobilità del futuro

Il concetto di Mobility-as-a-Service (MaaS) è il futuro della mobilità: una tecnologia capace di integrare diverse modalità di trasporto mettendole a disposizione del passeggero...