Investimenti: il fattore Turchia

CONDIVIDI

martedì 2 novembre 2021

Perché investire in Turchia? Dal 2002 al 2020 la Turchia ha segnato una crescita media annuale del 5,1% in termini di Pil e nel 2020 è stata l’11esima economia mondiale subito dopo l’Italia. Un’economia resiliente che ha continuato a crescere anche durante la pandemia.
Lo ha sostenuto il professor Yusuf Varli dell’Università Ibn Haldun di Istanbul nel corso di un incontro che si è svolto nelle scorse settimane con una delegazione della stampa italiana. (Qui il precedente articolo).

Varli ha precisato che la solidità dell’economia turca può contare su diversi fattori: l’inflazione media, ad esempio, che tra il 2003 e il 2020 è stata stabile al 4,5%.
Partendo dal presupposto che la popolazione è cresciuta (attualmente la popolazione turca supera gli 83 milioni di abitanti), così come il livello di urbanizzazione (si contano 24 città sopra il milione di abitanti), l’economia turca è più che triplicata negli ultimi 18 anni e ci si aspetta che il trend prosegua.

A fare da traino è l’ampio ecosistema di start up molto attivo, tra i primi 20 al mondo.
I settori in crescita e che presentano maggiori opportunità di investimento sono: l’automotive, macchinari e attrezzature, aerospace e infrastrutture.
La Turchia è il 14^ paese manifatturiero del mondo, 4° in Europa, con 1,5 milioni di veicoli prodotti in media l’anno. Nel settore infrastrutture tra il 2003 e 2020 sono stati registrati contratti da 156 miliardi di dollari da partnership pubblico-privato.
La grande capacità di attrazione di capitali internazionali è testimoniata dalla crescita di afflusso di capitali stranieri di 225 miliardi nell’intervallo 2003-2020.

Il numero di aziende straniere in Turchia è aumentato esponenzialmente dal 2002 al 2020, i settori che attraggono principalmente gli interessi dall’estero sono: finanza, manifattura ed energia.

Tag: Turchia, infrastrutture

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Turchia: economia circolare e sostenibilità al centro del vertice di Uludağ

Si è svolto nei giorni 24-25 novembre l’Uludağ Economy Summit, uno dei più importanti incontri di economia e commercio della Turchia, organizzato dalle riviste Capital, Economist...

Turchia: completato il ponte sospeso di media campata più lungo del mondo

Completato lo scorso 13 novembre, alla presenza del presidente Recep Tayyip Erdoğan, l’assemblaggio dell’ ultimo ponte intercontinentale del "1915 Çanakkale Bridge" che collega...

PNRR come occasione per colmare il divario infrastrutturale Nord-Sud: un convegno all’Interporto di Nola

“Relativamente alle ZES, rendere monetizzabili i crediti d’imposta come avviene per il sisma bonus sarebbe una misura che potrebbe realmente velocizzare le procedure. Questo creerebbe una...

Convenzione Anas-Comune di Roma: dal 29 novembre via a lavori urgenti di manutenzione stradale e messa in sicurezza

Sottoscritta oggi la Convenzione tra Roma Capitale e Anas (Gruppo FS Italiane) per l’esecuzione di interventi urgenti di messa in sicurezza e manutenzione straordinaria di alcune tra le...

Investimenti diretti esteri: raggiunti i livelli pre-pandemia in Turchia

L’afflusso di investimenti diretti esteri in Turchia aumenta rapidamente e si appresta a raggiungere i livelli pre-pandemia. Secondo gli ultimi dati diffusi dalla Banca centrale turca infatt...

A1 Milano-Napoli: di nuovo percorribile il tratto tra Firenze Sud e Firenze Scandicci

Torna percorribile in orario diurno il tratto tra Firenze Sud e Firenze Scandicci della A1 Milano-Napoli. Si conclude così la fase a maggiore impatto sulla viabilità cittadina dei...

Guida autonoma: ASTM e Volkswagen testano su strada il dialogo diretto veicolo-infrastruttura

L’autostrada del futuro sarà sostenibile, intelligente e connessa e soprattutto capace di dialogare con le auto a guida autonoma, per farci viaggiare più sicuri e...

Covid-19 e mobilità: traffico merci in recupero, trasporto pubblico ancora in calo del 14%

Il trasporto stradale di merci e passeggeri è tornato ai livelli pre-Covid, mentre il trasporto ferroviario e il trasporto pubblico locale ancora non recuperano i flussi registrati prima del...