Condividere progetti, strategie e iniziative legislative: siglato accordo tra Anita e Assologistica

CONDIVIDI

mercoledì 23 febbraio 2022

Concordare e condividere le principali attività associative a livello nazionale ed europeo.
Portare avanti un’attività condivisa di comunicazione esterna in merito al valore economico, strategico e sociale della logistica e il coordinamento preventivo nelle trattative per il rinnovo del contratto collettivo del settore e l’eventuale condivisione di proposte per l’ammodernamento del CCNL.

Queste le finalità alla base dell’accordo di collaborazione siglato da Anita, che rappresenta le imprese di autotrasporto merci in conto terzi e logistica operanti in Italia ed Europa, e Assologistica, l’associazione delle imprese di logistica, magazzini generali e frigoriferi, terminalisti portuali e aeroportuali.

“La complessità dell’intera filiera e la conseguente rappresentazione delle sue esigenze, richiede il coordinamento tra i diversi attori coinvolti – ha dichiarato il presidente di Anita, Thomas Baumgartner – da qui nasce l’esigenza dell’accordo con un’associazione come Assologistica, per dare espressione univoca alle esigenze del settore, caratterizzato dalla forte frammentazione delle rappresentanze sindacali delle imprese del trasporto e della logistica, e alla necessità di armonizzare la comunicazione esterna per accrescere la coscienza collettiva sull’importanza della mobilità delle merci per tutta l’economia e la tenuta sociale del Paese”.

 

Progetti condivisi e strategie associative congiunte

Nello specifico, l’accordo prevede il reciproco impegno da parte delle associazioni, entrambe aderenti a Confindustria, su alcuni punti specifici:

  • consultazione preventiva su temi di reciproco interesse;

  • sviluppo di progetti condivisi di formazione;
  • elaborazione di strategie associative congiunte in merito a studi, analisi e sondaggi presso i propri associati su temi di prioritario interesse;

  • condivisione di progetti in ambito sostenibilità e innovazione tecnologica;

  • reciproca consultazione ed eventuale supporto riguardo ad attività e proposte maturate presso le sedi confederate;

  • reciproca informazione e condivisione di proposte e iniziative legislative da sostenere in sede ministeriale o europea in merito a normative e leggi in riferimento al settore dei trasporti e della logistica.

“Questo accordo – spiega il presidente di Assologistica, Umberto Ruggerone – incontra la nostra volontà di creare un’ampia e concreta sinergia di filiera. Esiste poi una oggettiva necessità da parte delle istituzioni politiche di ricevere indirizzi chiari e univoci sulle scelte pubbliche da farsi per la crescita della logistica quale imprescindibile elemento della strategia industriale nazionale. Vi sono inoltre temi di grande interesse, come la formazione, l’occupazione e il rispetto delle regole nel lavoro e anche lo shift modale, che solo attraverso il dialogo fattivo tra gli operatori possono essere messi a terra”.

Tag: anita, assologistica

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Nuova proroga taglio accise carburanti, Anita: servono correttivi per l'autotrasporto

"In assenza di correttivi per l’autotrasporto, meglio non prorogare la misura”. Il commento del Presidente di Anita Thomas Baumgartner si riferisce all'ipotesi secondo cui il Governo...

Camion autonomi nei terminal entro la fine del decennio, cresce il progetto Anita-MAN

Utilizzare autocarri autonomi per il trasferimento dei container dalla strada alla ferrovia, rendendo i processi più efficienti, facili da pianificare e flessibili. È questo l'obiettivo...

Credito d’imposta per le imprese di autotrasporto, Anita: adesso servono tempistiche brevi

Giudizio positivo da parte di Anita sull'esito della riunione di ieri al Mims sulle questioni aperte per l'autotrasporto (ne abbiamo parlato qui). Il Gabinetto del MIMS ha spiegato quali sono i tempi...

Autotrasporto: il Parlamento Ue boccia la proposta di riforma del sistema ETS

Il Parlamento Ue ha respinto la proposta della Commissione europea di riforma del sistema ETS (European Union Emissions Trading Scheme), il sistema di scambio di quote di CO2. Lo ha comunicato...

Brennero, Anita: ferrovia satura, Austria sospenda i blocchi per i veicoli pesanti

"La linea ferroviaria del Brennero, che costituisce una via di transito cruciale per il trasporto merci da e verso l’Europa, ha ormai raggiunto un livello critico di saturazione". L'allarme...

Autotrasporto: accesso alla professione e al mercato, arrivano le disposizioni attuative

Il nostro Paese ha recepito alcune modifiche contenute nel Pacchetto mobilità UE in tema di accesso alla professione e accesso al mercato. I provvedimenti sono contenuti in un decreto...

Tavolo Autotrasporto, Anita: importanti misure aggiuntive ora sciogliere le tensioni in atto

“Diamo atto alla Viceministra Bellanova, che ringraziamo, per aver fatto ogni possibile sforzo per dare risposte concrete e immediate alla categoria sia per quanto riguarda le importanti...

Trasporti e logistica: opportunità di lavoro e formazione nel progetto “Trova la tua strada”

Quali sono le competenze maggiormente spendibili nel mercato del lavoro, le professionalità più ricercate dalle imprese, le opportunità formative più interessanti per...