Autotrasporto: Fercam lancia un collegamento stradale Cina-Europa-Italia

CONDIVIDI

mercoledì 22 aprile 2020

Un collegamento interamente stradale che collega tutti i siti produttivi cinesi con le varie destinazioni europee e italiane. Lo ha avviato Fercam, operatore altoatesino di trasporti e logistica, da molti anni attiva nei trasporti aerei e marittimi da e verso la Cina nonché con il proprio servizio intermodale terrestre ferrovia/strada, la “Euro-Asian Landbridge”. 
Il servizio tutto strada è limitato ai carichi completi di 20 tonnellate ed è destinato in particolare ai settori merceologici dell’automotive, elettrocomponentistica e macchinari, nonché ai tanto necessari prodotti medico-sanitari e richiesti su tutto il mercato europeo, che ora possono transitare in tutta sicurezza senza più essere soggetti all’elevato rischio di blocchi o sequestro dei carichi nei paesi di transito.

“A fronte di una domanda crescente di trasporti dalla Cina, dove la produzione nelle scorse settimane ha ripreso gradualmente, i noli aerei sono aumentati notevolmente anche per la scarsa disponibilità di aerei cargo e per il molto lavoro accumulatosi nelle ultime settimane per l’emergenza sanitaria; il servizio intermodale Landbridge registra tempi di prenotazione dei treni molto lunghi per la disponibilità limitata di operatori ferroviari che effettuano questo servizio. Il trasporto tramite container marittimi ha transit time molto lunghi che per certe tipologie di prodotto non sono assolutamente adeguati,” afferma Hans Splendori, direttore vendite FTL.

Per garantire massima sicurezza del servizio le rotte sono state accuratamente individuate e ci si avvale della cooperazione di operatori locali di comprovata esperienza e conoscenza delle peculiarità del territorio. Tutti i trasporti sono comunque assicurati all risk.
I tempi di percorrenza del servizio trasportistico tutto strada variano dai 15 ai 17 giorni a seconda del tempo impiegato ai confini dei vari paesi attraversati; uno dei maggiori vantaggi dell’alternativa tutto camion in questo momento è la riduzione del costo rispetto ad altre modalità.

“I carichi completi dalla Cina attraversano il Kazakhstan, Russia, Bielorussia, Polonia e giungono in Germania, dove noi li prendiamo in consegna per procedere con lo sdoganamento una volta giunti sul territorio nazionale. Siamo molto soddisfatti di essere riusciti a individuare e rendere operativa in pochissimo tempo questa soluzione alternativa praticabile in un momento di grave crisi dell’economia. A conferma della necessità di essere in grado di offrire un’alternativa al trasporto aereo e marittimo molti clienti già ci hanno confermato il loro concreto interesse per il tutto strada dalla Cina, “ conclude Hans Splendori.

Per le tradizionali spedizioni aeree e marittime nonché servizio Euro Asian Landbridge Fercam è operativa in collaborazione con il proprio corrispondente in loco da tutti i maggiori porti aeroporti e terminal ferroviari che hanno ripreso la loro attività dopo l’imposto Lockdown del mese di febbraio e di parte di marzo imposto dalle autorità del luogo.

Tag: coronavirus, lockdown, fercam

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Il commercio mondiale viaggia su nave: nel 2019 trasportate 11 miliardi di tonnellate di merci

Il commercio mondiale è profondamente interconnesso con le infrastrutture di trasporto marittimo. Circa il 90% del commercio mondiale in termini di volume e oltre il 70% in termini di valore...

Traffico: a maggio 2021 crescita del 25% sulla rete Anas

L’allentamento ad aprile delle misure restrittive legate all’emergenza da Covid-19 ha permesso agli italiani di riprendere le abitudini legate agli spostamenti sul territorio nazionale....

Porti: la genovese Circle a supporto dei collegamenti Regno Unito-Francia

Nella cornice delle Autostrade del Mare, i collegamenti portuali e marittimi attraverso l'Arco Atlantico, in particolare tra Irlanda e Francia nord-occidentale, hanno un ruolo sempre più...

Fuga dal camion: aumentano fino al 200% le carenze di autisti nel mondo

Si prevede che la carenza di autisti di camion aumenterà di oltre un quarto nel 2021. I divari sono destinati ad aumentare a un tasso molto più elevato in alcuni paesi: il 150% in...

Fercam Future Labs: la società che sostiene l'innovazione per i trasporti e la logistica

Mettere a disposizione know-how e investimenti per idee utili al settore della logistica e dei trasporti: è questo lo scopo di Fercam Future Labs, la controllata di Fercam SpA nata a marzo...

Trasporto passeggeri: Simet Bus riattiva il 70% dei collegamenti

  La pandemia ha causato una riduzione sostanziale degli spostamenti degli italiani raggiungendo quasi l'azzeramento nei periodi di lockdown più duro, ma molti operatori di lunga...

A Modena, Reggio Emilia e Piacenza un'app segnala l'affollamento sui bus

Il bus in arrivo sarà troppo pieno e non potrò salire a bordo? Quante volte, in questi tempi di pandemia, ci siamo posti questa domanda. L'app di Seta, disponibile gratuitamente...

Vaccinazione Covid-19: l'IRU chiede di introdurre un certificato digitale per gli autisti

L'Iru-Unione internazionale dei trasporti stradali - ha rivolto un appello all'Organizzazione mondiale della sanità e ai governi nazionali per introdurre con urgenza un certificato di...